12°

Parma

L'influenza A metterà a letto 60mila parmigiani

L'influenza A metterà a letto 60mila parmigiani
Ricevi gratis le news
0

di Caterina Zanirato

L'influenza A H1N1 sta per raggiungere il picco massimo di contagio. Secondo le stime dell’Ausl, colpirà dal 20% al 30% degli italiani. Che nella sola città di Parma, significherebbe circa 60 mila persone a letto con la febbre. Con conseguenze sanitarie, dato che più alto è il numero dei contagiati più alto è il rischio di gravi complicazioni in chi si ammala, e conseguenze economiche-sociali, dato che la città si troverebbe con 1/3 dei lavoratori in meno. Proprio per prevenire l’ondata di picco massimo, che dovrebbe arrivare tra dicembre e gennaio, l’Ausl regionale sta portando avanti varie iniziative d’informazione e di lotta al contagio. Che ieri mattina sono state spiegate a tutti gli operatori delle scuole parmigiane, punto nevralgico per la diffusione di un virus che colpisce soprattutto gli under 30, nell’aula magna dell’istituto Giordani. «A Parma vivono poco più di 180 mila persone - spiega Gianluca Pirondi, direttore del dipartimento di salute pubblica provinciale -. Se si dovesse ammalare il 30% di loro, significa circa 63 mila influenzati. Nel momento di picco massimo le nostre strutture dovrebbero affrontare 9 mila contagi a settimana. Quello che ci preoccupa è proprio la vastità del contagio, molto più ampio rispetto all’influenza stagionale che in genere colpisce il 10% della popolazione. Un picco così alto di malati, porterebbe più complicazioni, farebbe mancare una grossa fetta di forza lavoro e le spese per le cure mediche aumenterebbero a dismisura».

Gli interventi attuati dall’Ausl sono quindi mirati a ridurre il picco previsto, allungando i tempi di diffusione dell’influenza A per poterla gestire meglio. L'azione più efficace per prevenire il nuovo virus è il vaccino: «I primi vaccini sono arrivati, in numero limitato, per gli operatori sanitari e socio sanitari - commenta Massimo Fabi, direttore generale Ausl di Parma -. Il principio non è di vaccinare chi sta peggio, ma di dare la priorità a quelle figure che prestano un servizio essenziale per la collettività». «La prossima tornata di vaccini inizierà entro fine ottobre - prosegue Bianca Maria Borrini, responsabile del servizio malattie infettive - e sarà destinata al personale impiegato nei servizi pubblici (forze dell’ordine, insegnanti, donatori di sangue), alle donne incinta al secondo e terzo trimestre, ai genitori di bimbi sotto ai 6 mesi e ai portatori di almeno uno dei fattori di rischio per complicazioni. Infine, la terza fase di vaccinazioni, che partirà verso novembre-dicembre, sarà destinata ai giovani tra i 6 e 17 anni e tra i 18 e i 27».
Seconda azione, il monitoraggio costante della situazione: «Non c'è più bisogno di effettuare un tampone per ogni paziente che contrae il virus - spiega Pirondi -. Il metodo di cura non cambia da quello applicato per la normale influenza. Ora bisogna mantenere il controllo del contagio: per questo abbiamo già istituito 14 medici 'sentinella' nel territorio di Parma, che ogni settimana inviano una relazione al ministero della salute».

Altri servizi sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Romanzo famigliare supera i 5 milioni di spettatori è campione di ascolti in tv

TELEVISIONE

Romanzo famigliare supera i 5 milioni di spettatori è campione di ascolti in tv

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

Fiocco rosa per Kim Kardashian e Kanye West

STATI UNITI

Fiocco rosa per Kim Kardashian e Kanye West Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Ponte Verdi a Ragazzola

roccabianca

Schianto tra due auto e un camion sul Ponte Verdi: muore un 60enne

Ferito un 43enne parmigiano. E torna la protesta per un tratto "ad alto rischio"

1commento

5 stelle

Parlamentarie: i nomi dei 28 parmigiani in corsa. E le esclusioni che fanno discutere

1commento

Anniversario

Filippo Ricotti, un anno dopo. La mamma: "Massese, nessuno fa nulla"

Lettera della madre del 17enne travolto e ucciso sulla Massese un anno fa a Cascinapiano

1commento

tg parma

Donna denuncia taxista: si lavora per un accordo Video

PARMA

Scuole elementari: due casi di scabbia al Maria Luigia

Confconsumatori

Telegramma in ritardo, donna saltò concorso: Poste condannate 

Poste Italiane condannate per “perdita di chance”

CONDANNA

Si avventa contro la fidanzata e le fa sbattere la testa contro la portiera dell'auto

2commenti

LUTTO

E' morto Luigi Renzi, popolare ex gestore del bar Capriccio

Salsomaggiore

Addio al prof Vighi, una vita per lo sport

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

6commenti

Ferrovia

I pendolari della Parma-Brescia: «Ogni giorno è un'odissea»

TRASPORTI

Voucher, sconti, tariffe: tutte le novità nel servizio taxi a Parma

Prevista anche la Carta dei servizi

PARMA

E' morta al Maggiore la 71enne ucraina travolta in via Langhirano Video

L'incidente è avvenuto il 2 gennaio

gazzareporter

La notte buia di via Marchesi. "E' così da un mese"

FOTOGRAFIA

"I miei occhi per l'India": foto di viaggio di Niccolò Maniscalco

montecchio

L'assume come badante ma voleva altro: denunciato per tentata violenza sessuale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché l'atomica torna a fare paura

di Paolo Ferrandi

3commenti

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

di Daniele Rubini*

1commento

ITALIA/MONDO

GIALLO

Omicidio a Mantova: 57enne accoltellato lungo una pista ciclabile

MILANO

La morte del Dj Fabo: i pm chiedono l'assoluzione per Marco Cappato

SPORT

GAZZAFUN

Un anno di Parma: scegli i momenti più belli

CALCIO

Ecco Marcello Gazzola con la maglia del Parma

SOCIETA'

IL CASO

Il ministero della Salute: "Nessun insetto autorizzato nei menu"

BLOG

Il "bugiardino dei libri" di Marilù Oliva - 2

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

DETROIT

Le novità del Salone: è sfida tra pick-up Gallery