11°

22°

Parma

Martinelli: «Dovete far sì che Barbarossa resista»

Martinelli: «Dovete far sì che Barbarossa resista»
Ricevi gratis le news
0

 Roberta Marcuccilli

Di certo non passerà alla storia come un film che ha fatto parlare poco di sé, al contrario. Perché la slavina di critiche che ruota attorno all’ultima fatica cinematografica di Renzo Martinelli, «Barbarossa», è sotto gli occhi di tutti. Impressa a caratteri cubitali sulle pagine di cultura dei giornali nazionali, in radio, in tv.
 Il quotidiano Repubblica l’ha definito un «polpettone in salsa leghista», l’Espresso ha titolato «Leghisti in fiction». «Una sceneggiatura peggio di Uno Mattina», ha scritto il Riformista; «un manuale di mitologia spicciola senza fascino né storia», ha commentato Il Manifesto. Parole dure. 
E ieri Parma ha ospitato proprio lui, Renzo Martinelli, il regista del tanto discusso kolossal dedicato alle gesta di Alberto da Giussano, presentato in anteprima a Milano alla presenza dei vertici leghisti, dei dirigenti Rai e Mediaset e del premier Silvio Berlusconi. Martinelli ha incontrato alcuni sostenitori parmigiani nella sede della Lega Nord, in piazzale Ravanet. Ad accoglierlo il segretario provinciale del Carroccio Roberto Corradi. «Non ricordo un attacco tanto rancoroso dai tempi de La dolce vita di Fellini – ha esordito il regista –, ma la questione è semplice: un buon film è quello che dà emozioni. E il mio ne dà». Secondo Martinelli quello che arriva dalla stampa di sinistra è un messaggio fin troppo chiaro, dai toni minatori: «Abbiamo dato fastidio - ha aggiunto -,  determinati titoli sono semplicemente un invito a non farlo più. Della serie ci avete provato una volta, ora basta». 
Martinelli ha poi garantito che il suo film avrà vita lunga: prossimamente uscirà in dvd e tra un anno andrà in onda su Raiuno. «La Rai - ha ammesso senza esitazioni - ha fatto resistenza per due anni. Alla fine abbiamo barattato una fiction su Di Vittorio, era l’unico modo per mandarlo in onda. Già, il mio film è nato da un compromesso». 
Perché Raz Degan? Serviva un attore fisicamente molto forte e una faccia in grado di bucare lo schermo. Chi meglio di lui? E il regista non ha risparmiato critiche alla bella Cécile Cassel, cognata della Bellucci, che prima ha partecipato al kolossal e poi se ne è dissociata, quasi indignata: «Non sapevo dei fantasmi politici dietro il Barbarossa», si è lamentata. «Come faceva a non saperlo? - ha rimarcato Martinelli -. Prima di iniziare a girare un film si tratta per due mesi, si stabilisce il compenso, si legge il copione. Francamente la sua mi sembra solo una sparata assurda». Infine, una raccomandazione ai leghisti parmigiani: «Per voi che avete visto il film questo è il momento del passaparola, dovete far sì che nelle sale della città resista».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Calcio

Parma, cambia il modulo?

BEDONIA

Telecamera a caccia di meteoriti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

SCUOLA

Più di 1.100 supplenti in cattedra

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto