19°

Parma

Controversie economiche? Ecco la soluzione

Controversie economiche? Ecco la soluzione
Ricevi gratis le news
0
Caterina Zanirato

Risolvere le controversie economiche, senza ricorrere a lunghe e costose cause, si può. 
In Camera di commercio è attivo il servizio di conciliazione, per risolvere in modo pacifico e soddisfacente, per entrambe le parti, le situazioni poco chiare. E per una settimana, da lunedì  19 al 24 ottobre, il servizio sarà anche completamente gratuito. La «Settimana nazionale della conciliazione» è l’iniziativa con cui l’Unione delle Camere di Commercio promuove il servizio, alternativo alle vie legali per risolvere controversie: l’unica condizione è che la lite sia di natura economica, qualunque sia il valore. Il procedimento è semplice: una parte deposita la domanda di conciliazione illustrando, per sommi capi, quanto è avvenuto. I funzionari del servizio di conciliazione chiamano l’altra parte per verificare la sua disponibilità a partecipare al tentativo. In caso di accettazione, viene fissata la data dell’incontro davanti a un conciliatore, in genere un legale, che cercherà di raggiungere un accordo che chiuda definitivamente e in modo soddisfacente la vicenda. Non è necessario farsi assistere da qualcuno, legale o consulente. 
Si può raggiungere un accordo sulla vicenda oppure arrivare a stipulare un nuovo contratto tra le parti, che consentirà il proseguimento del rapporto commerciale.  L’accordo può essere solo monetario o, come succede in qualche caso, più «creativo» (ad esempio offrendo un buono sconto invece del denaro, o una continuità nella collaborazione in caso di aziende). Spazio alla fantasia, dunque, pur di recuperare, in modo positivo, un rapporto che si era deteriorato e magari rinnovarlo.
I casi di «conciliazione» sono in aumento, anche se i numeri dimostrano che non sono ancora molti i cittadini e le aziende che sanno sfruttare questo strumento: dal 2006 le richieste per il servizio della Camera di commercio sono aumentate del 20 per cento, ma i numeri assoluti sono ancora bassi. 
Per quanto riguarda la tipologia delle parti che chiedono la conciliazione, da segnalare che l’anno scorso i casi fra impresa e impresa sono stati il 44 per cento, eguagliando quelli fra consumatore e impresa (46 per cento), con una netta crescita rispetto ai due anni precedenti. In relazione ai settori, invece, il grosso tocca alle telecomunicazioni, con un 50% di media nel triennio. La voce «contestazioni sul prodotto o servizio» nel 2008 è raddoppiata toccando il 13%; all’8 e 6%, rispettivamente, i settori bancario-assicurativo e contrattualistica. 
Nei primi nove mesi del 2009 è stata conclusa la metà delle domande gestite, con una durata media per procedura di 37 giorni. Conclusa la «Settimana della conciliazione», depositare la domanda sarà comunque gratuito se nella controversia è coinvolto un consumatore, se le parti depositano congiuntamente la domanda di conciliazione e se il tentativo di conciliazione è obbligatorio per legge (nel settore telefonia, per esempio). Per informazioni: 0521 210256/245/240.
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

27commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

storia

Inaugurato il monumento ai Paracadutisti della Folgore

FONTANELLATO

Al via le "Autorevoli cene" al Labirinto della Masone: focus con Massimo Spigaroli e Michela Murgia Ascolta

Le interviste sono state realizzate in diretta da Andrea Gatti su Radio Parma

economia

Approvata all'unanimità la fusione di Banca di Parma in Emil Banca

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro