10°

22°

Parma

Don Mori, dopo 32 anni addio al Corpus Domini

Don Mori, dopo 32 anni addio al Corpus Domini
Ricevi gratis le news
0
Luca Molinari

Faticava a trattenere le lacrime ieri mattina, don Renato Mori durante la sua ultima omelia da parroco del Corpus Domini. Il sacerdote 79enne è stato nominato canonico della Cattedrale e cappellano all’Istituto «Don Gnocchi». 
Nella celebrazione di addio, affiancato dal nuovo parroco don Marco Uriati e da don Giorgio Schianchi, don Mori ha ripercorso le esperienze vissute nei 32 anni trascorsi alla guida della comunità di piazzale Rolla. Nella chiesa stracolma di fedeli in tanti si sono emozionati ripensando ai tanti momenti trascorsi in parrocchia assieme al proprio sacerdote. Nella predica ampio spazio è stato riservato ai ringraziamenti e ai saluti. 
«E' con grande commozione - ha esordito don Mori - che vi rivolgo l’ultimo saluto come parroco della comunità del Corpus Domini. Il nostro primo incontro è avvenuto il 23 ottobre del '77; venerdì saranno 32 anni esatti, durante i quali il Signore ci ha benedetti con le sue grazie e ci ha confortato con la sua presenza». 
A messa erano presenti i bambini del catechismo con i propri animatori, gli scout del gruppo Parma 3 e tanti altri fedeli che operano in parrocchia,  o che generalmente  partecipano alle celebrazioni. E proprio a loro don Mori ha rivolto i pensieri più significativi. «Guardando agli anni del mio servizio, affiorano al mio sguardo tutte le mie incapacità e debolezze; vi chiedo per questo umilmente perdono. Ringrazio tutti quelli che mi sono stati vicino con la preghiera, a partire dagli ammalati. I bambini del Sant'Orsola mi hanno consegnato un fascicolo in cui sono stati raccolti i loro pensieri, che mi hanno davvero commosso». 
L’anziano sacerdote, dopo aver ceduto per qualche istante all’emozione, ha quindi ripreso l’omelia. «Ciò che vi lascio - ha proseguito - è l’amore verso il Risorto che è presente in ciascuno di noi attraverso il suo Spirito e la devozione verso la Madonna. Sono infatti 35 anni che mi reco a Lourdes con gli ammalati (ai quali don Mori, ha scritto una lettera, ndr). Vi ringrazio per quanto avete fatto per me e per il vostro affetto, il Signore vi benedica e vi protegga».
 L’omelia è stata quindi accompagnata da un lunghissimo applauso. Al termine della celebrazione alcuni parrocchiani e rappresentanti dell’Unitalsi hanno ringraziato il sacerdote per il suo servizio al Corpus Domini. Le festa si è conclusa con un pranzo comunitario. Ma in parte  don Renato Mori continuerà ad essere presente nella parrocchia del Corpus Domini. Il sacerdote infatti una volta alla  settimana tornerà nella sua ex parrocchia per celebrare la messa feriale.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

UNIVERSITA'

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

di Katia Golini

Lealtrenotizie

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

mafia

Riina non sta bene, non si può muovere dall'ospedale di Parma: slitta il processo

Carcere Parma, per motivi salute no trasferimento da ospedale

Trasporto pubblico

Autobus: accolto dal Tar il ricorso Tep

3commenti

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

4commenti

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

elezione del segretario

Pd , 19 congressi su 51: testa a testa Cesari (229 voti) Moroni (223)

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

1commento

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 il finalista del gruppo 8

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

2commenti

ITALIA/MONDO

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

iraq

Kirkuk, Trump: "Non ci schieriamo, non dovevamo stare lì"

SPORT

prossimo avversario

Posticipo del lunedì: Entella-Empoli 2-3

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel