-3°

14°

Parma

"Cara" acqua: a Parma + 21,4% in un anno

Ricevi gratis le news
8

L'acqua costa cara. La si paga di più in Toscana, in Puglia, in Umbria, in Emilia-Romagna e nelle Marche. Le città in cui ci sono stati gli aumenti più alti sono Salerno, con un +34,3%, Benevento (31,9%), Parma (21,4%) e Padova (16,3%). La città in cui l’acqua costa di più è Agrigento con 445 euro a famiglia, mentre a Milano è la più economica in Italia con 106 euro. A riferirlo un’indagine dell’Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva sui costi e la qualità del servizio idrico presentata di recente. Queste la maggiori differenze per aree geografica d’Italia.  -

NORD: In Veneto le tariffe dell’acqua sono cresciute del 6,3%, con Padova a guidare la classifica con un +16,3%, la quarta in Italia, e Verona con aumento del 12,3%. In Trentino nell’ultimo anno le tariffe dell’acqua sono aumentate mediamente del 2,1%, per un costo all’anno per uso domestico pari a 196 euro. In Friuli nell’ultimo anno le tariffe dell’acqua sono aumentate mediamente del 2,4%, per un costo medio annuo per uso domestico di 172 euro. In Emilia-Romagna le tariffe sono cresciute dell’8,2%, con un aumento a Parma del 21,4% e a Ravenna del 10%, mentre Ferrara, con 350 euro, è tra le 10 città in cui il servizio idrico costa di più. In Lombardia ci sono stati incrementi a due cifre a Lodi (15,9%) e Cremona (13,4%). Brescia è la città più cara, Milano la più economica a livello nazionale. In Lombardia ci sono alti investimenti e anche il più basso livello di dispersione. L’acqua costa cara in Piemonte con un aumento del 14,5% a Verbania e del 12,8% a Novara. La città più cara della regione è Vercelli, mentre Cuneo è tra le 10 più economiche a livello nazionale. A Aosta l'acqua per uso domestico costa 147 euro. In Liguria nell’ultimo anno gli aumenti del costo dell’acqua a Genova (+9,1%) e a La Spezia (+8,2%) sono stati superiori all’aumento medio nazionale (+5,4%).-

CENTRO: In Abruzzo i costi dell’acqua sono cresciuti solo dell’1,5%. Fa eccezione Teramo con un aumento dell’8,7%. Anche nel Lazio l’acqua costa: +5,2% a Latina e +3,1% a Roma. Rispetto alle deroghe ai parametri di potabilità, il Lazio ha 84 comuni interessati, il numero più alto in Italia. Nelle Marche le tariffe dell’acqua sono cresciute del 7,4%: con un aumento del 14,4% a Urbino e dell’11,5% a Ancona. In Molise l’acqua per uso domestico costa meno che nelle altre regioni: Isernia, con 114 euro è seconda solo a Milano (106 euro). In Sardegna nell’ultimo anno i costi dell’acqua sono cresciuti mediamente del 4,3%, meno dell’aumento della media nazionale (5,4%). In Toscana ci sono le tariffe più alte d’Italia, e l’aumento è stato del 5,8%; a Lucca, Grosseto e Siena si sfiora il 9%. Le tariffe dell’acqua sono aumentate del 6,2% in Umbria per un costo medio annuale di 308 euro, il terzo più alto in Italia.-

SUD: L’acqua è sempre più cara in Basilicata dove le tariffe sono aumentate del 16% e il costo annuo per uso domestico è di 260 euro. In Calabria nell’ultimo anno i costi dell’acqua sono rimasti invariati: una famiglia spende una media di 189 euro all’anno per il servizio idrico integrato. In Calabria il servizio idrico soffre di criticità, a partire dalle interruzioni del servizio e dall’elevata dispersione, pari al 49% dell’acqua che circola nelle tubature. Il costo dell’acqua in Campania aumenta al ritmo del 10,5% all’anno: l’aumento più alto a Salerno e a Benevento. In Puglia il costo dell’acqua è aumentato del 4% nell’ultimo anno ed è la seconda regione con le tariffe più alte pari a 311 euro a famiglia. Per paradosso, l'acqua più cara d’Italia è in Sicilia, a Agrigento, dove costa 445 euro a famiglia, con una media regionale di 260 euro all’anno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Ludovico

    20 Ottobre @ 01.49

    Interessante questo articolo. L'ho letto 4 giorni fa da un'altra parte. Meno male che l'avete pubblicato.

    Rispondi

  • edgardo

    19 Ottobre @ 23.48

    Proprio ora che stavo meditando di contestare le fatture vista la qualità dell'acqua che esce dal mio rubinetto. E' da due mesi che devo cambiare ogni due giorni i filtri dei rubinetti otturati da pietrisco, sabbai e residui vari.

    Rispondi

  • Andrea

    19 Ottobre @ 16.58

    + il 21,4 % siamo matti... se lacqua fosse buona ok ma, è piena di calcare, cloro insomma vediamo di riabbassarla all' 8,2 visto che l'acqua è un bene primario !!!!!

    Rispondi

  • dario

    19 Ottobre @ 15.00

    Tutto aumenta, quanti sono i politici di professione ai quali dobbiamo pagare lo stipendio a vita? Aderisci su facebook al gruppo: " No al professionismo in politica. " Forse riusciremo a mandarli a lavorare.

    Rispondi

  • Michele

    19 Ottobre @ 14.40

    La privatizzazione ha un unico e solo scopo (il contorno serve solo a presentare bene il piatto ai boccaloni): remunerare, al massimo possibile, l'azionista. Un' azienda che guarda solo al lucro, non ha come obiettivo il bene e l'interesse pubblico e quello che stiamo vedendo, come dice bene Fabio, è solo la punta dell'iceberg. Aumenti indifferenziati delle bollette ai quali fa fronte un servizio, reso, uguale se non inferiore a quello che era fornito dalla vecchia cara AMPS pubblica.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

C'è tanto ritmo al Jamaica

FESTE PGN

C'è tanto ritmo al Jamaica Foto

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

TELEVISIONE

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

Foto con Romina, Lecciso lascia Al Bano, lo rivela 'Oggi'

gossip

La Lecciso lascia Al Bano. Colpa di Romina

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Busseto, chiuse due strade nella notte: è giallo

Mistero

Busseto, chiuse due strade nella notte: è giallo

SCUOLA

Albertelli, saranno trasferite le elementari ma non le prime

Traversetolo

Un cartello alla porta: «I vostri colleghi ladri sono già passati»

Inchiesta

Polizia stradale, a Parma 403 patenti ritirate in un anno

Dopo la sentenza

Troppi genitori pubblicano le foto dei figli in rete: quale regola?

TRIBUNALE

Cocaina, patteggiano due «fornitori» di Langhirano

ECONOMIA

Bonatti, Ghirelli: «Valutiamo tutte le opzioni per crescere»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Tar di Bologna

Velo in tribunale: il giudice è un parmigiano

"crociata al contrario"

Striscia torna a Parma, i musulmani: "Si alle Luigine, basta non si imponga la fede cattolica"

i nuovi arrivati

Faggiano: "Mercato per fare il salto: ora solo uscite" Il videocommento di Piovani - Ciciretti, i gol (video)

mercato

Parma, ultimo colpo: preso il centrocampista Anastasio

sabato

In treno (e pullman) a Cremona: quando la trasferta (e la rivalità) è vintage Tutte le info

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

anteprima gazzetta

Smartphone alla guida: incivile e...pericoloso Video

1commento

politica

Elezioni, domenica sera la lista dei partiti in lizza per il Parlamento Video

CARABINIERI

In casa con l'arsenale: arrestato

In manette un tunisino 48enne

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I richiami dell'Europa e le condizioni italiane

di Domenico Cacopardo

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

maltempo

L'uragano flagella il Nord Europa: 10 morti

FUORIPROGRAMMA

Il Papa sposa in volo una hostess e uno steward cileni

SPORT

SERIE B

Anticipi e posticipi: "ritocchi" anche al calendario del Parma in febbraio

FORMULA 1

La Ferrari e... il fattore ex. Perché ha vinto Hamilton

SOCIETA'

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

GAZZAFUN

Occhio al trabocchetto, è un quiz per secchioni

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

moto

Yamaha MT-09 SP: la prova