Parma

Quell'angelo che più volte salvò il Duomo

Quell'angelo che più volte salvò il Duomo
Ricevi gratis le news
0
di Pier Paolo Mendogni
Non è la prima volta che l’arcangelo Raffaele posto sulla torre campanaria salva il Duomo dai fulmini; per questo nei secoli passati è stato più volte restaurato e mezzo secolo fa (1962) la statua originale, realizzata in rame martellato e poi dorato, è stata sostituita da una copia e collocata prima in Cattedrale e poi nel Museo Diocesano. 
«La statua - ha scritto Laudedeo Testi all’inizio del Novecento - fu, nei secoli, percossa diverse volte dai fulmini, e intorno al 1860 si dovette porre ancora a terra, ripararla e dorarla di nuovo».
L'arcangelo con le ali spiegate, il nimbo dietro il capo, vestito con un lungo abito con sopra un manto e reggente la croce, è stato posto sulla sommità della guglia conica, sopra un globo metallico girante su un perno, nel XIV secolo, a coronamento del campanile «novum et pulchrum», alto 63 metri, che aveva sostituito il precedente non più in sintonia, esteticamente, con le innovazioni portate nella facciata dalla Cattedrale durante il Duecento e con il vicino Battistero, capolavoro architettonico della transizione tra il romanico e il gotico. La costruzione della nuova torre è iniziata nel 1284 per iniziativa del vescovo Obizzo Sanvitale e dieci anni dopo era giunta alla copertura della cella campanaria, coronata con quattro pennacchi con pomi dorati, come nel vicino Battistero; mancava la guglia conica di cui non si ha notizia almeno fino al 1336. Nella cella campanaria sono state collocate nel tempo sei campane: il famoso Baione (o Bajon) la campana maggiore commissionata nel 1291 dal cardinale Gerardo Bianchi e più volte rifusa; l’Ugolina (1356 rifusa nel 1588); la Vecchia (1453 e 1811); la Zafferana (1647 e 1806); la Quinta (1806); la Giubileo (2006). Verso la metà del XIV secolo la torre veniva completata con una guglia formata da piastrelle di cotto invetriato o cotte a fuoco coi colori della città poste in modo simmetrico con una alternanza attentamente studiata, quale ora si può di nuovo eccezionalmente ammirare in seguito alla caduta delle lastre di piombo, fissate su una struttura lignea distrutta dal fuoco. 
Sulla sommità campeggiava l’angelo così cantato dal poeta arcadico Jacopo Sanvitale «E il mio bell'angelo d’or vedo pur anco/ che tra il cilestro e il bianco sorge e vien manco». Il primo restauro della statua, formata da lastre congiunte con chiodi, è avvenuto, come ricorda il Da Erba, nel 1426 «a settembre fu tolto giù l’angelo dalla torre per conciarne il capitino» e un altro intervento nel 1687 è ricordato in una incisione. Nei secoli l’«Angiolén dal Dòm», chiamato anche «Angiol d’or», è diventato il simbolo più significativo della città. L'attuale disastroso evento - che ha lasciato l’angelo senza croce, la guglia senza la gonna di piombo ma che fortunatamente non ha causato danni alle persone - ne ha richiamato un altro ben più tragico avvenuto il 27 gennaio 1606 quando crollò la torre civica, alta ben 120 metri, provocando la morte di 27 persone e la distruzione dell’antico palazzo comunale del Torello e di parte di quello contro la chiesa di San Vitale. Il palazzo comunale veniva ricostruito, su progetto di Giovan Battista Magnani, nella forma che ancora oggi vediamo, in tutta fretta tra il 1627 e il '28 dovendo essere terminato per le nozze tra il duca Odoardo Farnese e Margherita dè Medici. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo: Andrea Delogu

L'INDISCRETO

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

Salva calciatore svenuto durante la partita

Montanara

Salva calciatore svenuto durante la partita

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

Sessant'anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

BORGOTARO

Addio ad Arnaldo Acquistapace

Lutto

Addio a padre Simoncini, ultimo gesuita di Parma

FIDENZA

Lo aspettano per il compleanno ma lui muore d'infarto

BEDONIA

Furto all'agriturismo La Tempestosa

Viabilità

Colorno, verifiche ai ponti dopo la piena: tutto ok

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

2commenti

PARMA

Renzi: "Da noi proposte concrete, dagli altri invenzioni"

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

4commenti

anteprima gazzetta

60 anni della legge Merlin, cosa è cambiato nella prostituzione (a Parma)

tg parma

Edicola in stazione ultimo giorno: domani saracinesca chiusa Video

METEO

Perturbazione in arrivo: previste piogge e neve fra collina e montagna

Sarà colpito prima il centro-sud, poi anche il nord Italia (Emilia-Romagna compresa)

gazzareporter

I cinghiali attraversano la strada a Tabiano Video

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

SOCIETA'

roma

Via vai di calvi in negozio: droga nascosta nei bigodini, arrestato parrucchiere

salute

Infertilità maschile, la prima causa è l'inquinamento

MOTORI

MOTORI

Mazda CX-5 subito amici: il Suv dal feeling immediato

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto