Parma

In arrivo 1,4 milioni per il ponte della Navetta

Soddisfatto l’assessore Michele Alinovi: risultato di un lavoro di squadra fra Comune e Regione

In arrivo 1,4 milioni per il ponte della Navetta
Ricevi gratis le news
13

Arriveranno 1,4 milioni di euro per ricostruire il ponte della Navetta. 

Il Comune ha reso noto che il ministero delle Infrastrutture ha pubblicato il decreto “Italiasicura” (ancora a firma del ministro Lupi) che stanzia 45.700.000 euro per porre in parte riparo ai danni del dissesto idrogeologico a livello nazionale. Di questi, 5.400.000 sono destinati alla Regione Emilia-Romagna. All'interno di questi fondi, 1.400.000 euro sono stanziati per la ricostruzione del ponte della Navetta.

Dice la nota del Comune: 
L’opera – che era stata esclusa dallo stanziamento straordinario dell’emergenza di 14 milioni finanziato dal Governo tramite il Dipartimento della Protezione Civile – è invece stata indicata fra le priorità assolute individuate a livello regionale, grazie ad un lavoro di ricognizione attento e documentato, frutto di diversi incontri che hanno coinvolto il Comune di Parma, nella persona dell’assessore Michele Alinovi, e l’assessore regionale alla protezione civile e difesa del suolo Paola Gazzolo, che ha mostrato molta attenzione alla problematica evidenziata dal Comune, ponendo in priorità il Ponte Navetta nell’elenco delle opere regionali strategiche, da finanziare all’interno del decreto ministeriale “Italiasicura”. 

Molto soddisfatto del risultato l’assessore Michele Alinovi: “Questo risultato – sottolinea Alinovi – premia la perseveranza e la determinazione dell’Amministrazione Comunale, che ha rappresentato in numerosi incontri con l’assessore regionale Paola Gazzolo e con il commissario Maurizio Mainetti, l’esigenza di ricostruire il ponte, trovando ascolto e condivisione sull’obiettivo di finanziare un intervento di notevole importanza simbolica, per ciò che rappresenta il Ponte Navetta per i parmigiani, ma anche strategica, in quanto importante snodo infrastrutturale nell’ambito dei percorsi ciclo-pedonali cittadini di collegamento fra il Centro Storico, i quartieri Montanara, Molinetto ed il Campus universitario.
Dopo l’avvio del concorso per la progettazione preliminare di poche settimane fa – conclude Alinovi – ora arriva la garanzia della piena copertura finanziaria, che ci consente di passare da un semplice concorso di idee alla concreta ricostruzione del ponte, tramite un processo partecipativo dal quale ci aspettiamo esiti condivisi e qualitativamente elevati”. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Labandieraitaliana

    25 Marzo @ 07.19

    Il ponte Navetta era un passaggio comodissimo per gli abitanti del montanara e della villetta che così tornano ad avere un passaggio ciclo pedonale adatto. Solo un consiglio per evitare che passino sopra i ciclomotori questa volta due cartelli di divieto metteteli e poi ogni tanto due vigili per chi non rispetta.

    Rispondi

  • Stefi

    24 Marzo @ 06.32

    ... Prima alcuni di questi commenti facevano sorridere, ora fanno quasi tenerezza...

    Rispondi

  • filippo

    23 Marzo @ 19.33

    Ogni tanto una buona notizia! Col nuovo tratto di ciclabile Campus - tangenziale e il ponte della Navetta i frammenti di ciclabile che fino ad oggi erano la solita opera inutile, diventatano un percorso e acquistano un senso. Vorrei dire bravo Sindaco ma credo sia meglio vederlo inaugurato il pontino...non vorrei che diventassero "altre" le priorità. @Silnzioso: il ponte nord? Ma co dit, al sonétt? Il ponte nord è un po distante da via Navetta, non mi sembra che tu conosca molto bene la città.... Per quel che mi riguarda, il ponte nord, spero se lo porti via la prossima alluvione, e con lui quelli che l' hanno voluto.

    Rispondi

    • salamandra

      23 Marzo @ 21.38

      Forse silenzioso proponeva di spostarlo...

      Rispondi

  • Rodolfo

    23 Marzo @ 17.31

    Certo che con tutti i casini che ci sono il ponte della navetta e' di primaria importanza

    Rispondi

    • salamandra

      23 Marzo @ 17.50

      Ragionando così niente sarebbe di primaria importanza, niente verrebbe fatto, niente verrebbe risolto e tutti casini che ci sono (quali?) rimarrebbero tali.

      Rispondi

  • SILENZIOSO

    23 Marzo @ 14.27

    Opera del tutto inutile, a rischio tangenti e corruzione. C'è già il ponte Nord: volendo si può usare quello lì. Poi anche Legambiente avrà qualcosa di dire. Meglio dirottare quei fondi in una grande kermesse di maghi.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Poliziotti americani presi in un "fuoco incrociato"

usa

I bambini fanno a palle di neve coi poliziotti Video

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Arrestato insegnante di musica: i due anni da incubo di un'allieva

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

1commento

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

colorno

Tra fango e conta dei danni. Visita di Bonaccini: "Chiederò stato d'emergenza" Foto

1commento

colorno

Approfittano del caos dovuto alla piena per svaligiare due case Video

solidarietà

"Chi vuole ospitare sfollati di Lentigione?": Sorbolo e Mezzani aprono uno sportello

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è successo

5commenti

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

118

Altro incidente sulla Massese: schianto a Torrechiara, un ferito

4commenti

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

3commenti

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

usa

Il democratico Jones sconfigge Moore, schiaffo per Trump

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

SPORT

Ciclismo

Choc nel ciclismo, Chris Froome positivo

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

SOCIETA'

gusto light

La ricetta a tema - I biscottini di Santa Lucia

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS