10°

22°

Parma

La crisi economica ha mandato in fumo 4200 posti di lavoro

La crisi economica ha mandato in fumo 4200 posti di lavoro
Ricevi gratis le news
0

di Pierluigi Dallapina

La perdita di migliaia di posti di lavoro è uno degli effetti più devastanti della crisi economica che si abbattuta su tutto il Parmense. «Dall’inizio della crisi sono stati persi 4200 posti di lavoro, soprattutto nel settore dell’industria, il 58 per cento di chi è rimasto senza impiego ha più di 40 anni e l’83 per cento aveva un contratto a tempo determinato che non è stato rinnovato», spiega l’assessore provinciale alla Formazione, Manuela Amoretti, che per il futuro ha previsioni ancora più nere. «Entro fine anno, se verrà confermato il trend di questi mesi, rischiamo di perdere 8 mila posti di lavoro», aggiunge durante il consiglio provinciale di ieri, convocato proprio per riflettere sugli effetti della crisi e sulle possibili risposte da parte delle istituzioni.

 E vista l’eccezionalità della situazione, al fianco degli assessori ieri c'erano anche i rappresentanti delle organizzazioni sindacali, della Camera di Commercio e dell’Unione parmense degli industriali. «Il centro studi di Confindustria è arrivato a ipotizzare una ripresa pari all’1 per cento», spiega il direttore dell’Upi, Cesare Azzali, che però inserisce il dato positivo «in un crollo dei fatturati e della produzioni che ha una media del 29 per cento» a livello nazionale. E Parma come sta? A parte l’agroalimentare e il settore farmaceutico, il sistema produttivo è in difficoltà. Il fatturato, nel primo semestre del 2009, ha avuto un calo del 10 per cento (nel 2008 era più 5,8), la produzione è passata da un più 0,9 dell’anno precedente a un meno 11,3, l’occupazione segna un meno 2 per cento e l’export passa da un più 3 a un meno 20,4 per cento. «Occorrerà fare una politica attenta nella gestione delle risorse - avverte Azzali -. Se spendiamo tutti i soldi per sostenere le persone che perdono il lavoro sottraiamo risorse agli investimenti e all’innovazione».

 Stando ad alcuni dati illustrati dal segretario generale della Camera di commercio, Alberto Egaddi, nei prossimi anni a Parma l’occupazione dovrebbe crescere del 3,1 per cento, ma al momento nessuno si fa illusioni, come conferma il presidente Vincenzo Bernazzoli. «Stiamo vivendo una situazione di emergenza sociale», dice rivolgendosi ad alcuni lavoratori della Spx di Sala Baganza e della Battistero. Con una trentina di tavoli aperti con le realtà in crisi - ricorda il vice presidente Pier Luigi Ferrari - la Provincia fa la sua parte anche e soprattutto grazie ai centri per l’impiego. «Dall’ottobre 2008 ad oggi - dice la Amoretti - si sono rivolte a questo servizio circa 14 mila persone, e di queste 6579 sono riuscite a ritrovare un lavoro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

55 offerte di lavoro

LAVORO

55 nuove offerte

Lealtrenotizie

Via libera della Giunta al progetto esecutivo di valorizzazione e recupero del limite Nord-Est del Parco Ducale. Sarà demolito il muro su viale Piacenza. Stanziati 1.281.000 euro

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

2commenti

Regione

Bagarre sulla chiusura dei punti nascita

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

5commenti

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

SALUTE

Dire addio ai malanni di stagione seguendo semplici suggerimenti

tg parma

Cassa di espansione sul Baganza: il progetto Video

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

9commenti

Monticelli

Obbligo di firma, ma scappa con scooter rubato

1commento

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: è Willy l'ottavo finalista

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

1commento

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

SPORT

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

Calcio

Spareggi Mondiali: Italia con la Svezia

SOCIETA'

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»