-2°

Parma

Cultura: il Comune progetta "un nuovo rinascimento"

Ricevi gratis le news
1

Comunicato stampa


Partire dalle vocazioni della città per valorizzare le eccellenze di Parma e aprire una nuova grande progettualità sull’arte contemporanea. Questa è la “filosofia” del calendario 2010 e del piano triennale di interventi 2010-2012, che doterà la nostra città di nuove importanti strutture, a testimonianza del rilievo strategico che l’Amministrazione comunale continua ad attribuire alla cultura. L’obiettivo? Dare vita a un nuovo rinascimento culturale della città.
“In questi anni, - spiega il Sindaco Pietro Vignali – abbiamo consolidato la presenza della nostra città nei più rilevanti circuiti culturali internazionali: i numeri dimostrano come l’indotto per l’economia locale abbia saputo offrire una risposta concreta ed efficace anche in tempo di crisi, ponendoci, ad esempio con la mostra del Correggio, in controtendenza rispetto ai dati nazionali. Ecco, da questi risultati vogliamo ripartire per valorizzare la nostra tradizione e proiettarci in una fase nuova: vogliamo farlo, come abbiamo spiegato a partire dagli Stati Generali, attraverso il confronto costante con il ricco panorama associativo del nostro territorio. I progetti che presentiamo oggi testimoniano che, condividendo un percorso con la città e puntando sulla qualità della proposta, Parma può raggiungere obiettivi decisivi per la crescita anche economica del suo territorio”.
“In un momento come questo, segnato dalla crisi economica, - spiega l’Assessore alla Cultura Luca Sommi – la cultura è chiamata a superare le difficoltà con la forza delle idee. Per questo abbiamo convocato gli Stati Generali, che riteniamo come una sorta di confronto sempre in corso, in grado di trovare una sintesi necessaria per la programmazione culturale. Come abbiamo già spiegato, ci siamo posti essenzialmente tre obiettivi: il senso delle cose che realizziamo; la qualità della proposta, che da tempo è un elemento distintivo della nostra programmazione culturale; la formazione, ossia lo sforzo di offrire al pubblico gli strumenti utili a comprendere e ad apprezzare fino in fondo quanto realizziamo”.

1) LE STRUTTURE PREVISTE NEL TRIENNIO 2010-2012

PALAZZO DEL GOVERNATORE – Sarà il luogo dell’arte moderna e contemporanea: più di 3mila metri quadrati dedicati a mostre e altre iniziative che consentiranno di aprire, anche idealmente, un’articolata riflessione sul presente in una città come Parma, da sempre legata alle sue radici e alle sue tradizioni. Il Palazzo del Governatore vedrà, dunque, artisti parmigiani confrontarsi, in appositi workshop, con i più noti esponenti dell’arte contemporanea italiana e internazionale.
CASA DELLA POESIA – E’ prevista la ristrutturazione del torrione del Parco Ducale, sul greto del torrente. La struttura accoglierà tutti i libri di poesia in possesso dell’Istituzione Biblioteche. Le iniziative, che verranno realizzate per tutto il corso dell’anno, si legheranno idealmente al Parma Poesia Festival, che qui troverà una delle sue nuove sedi. E’ anche prevista una “terrazza di lettura”, che verrà collocata su speciali palafitte, direttamente sul greto del torrente. Il torrione e la terrazza costituiranno così la “Casa della poesia”, un luogo storico restituito alla città dove leggere, prendere in prestito libri di poesia e assistere a eventi legati alla composizione in versi.
TEATRO DELLO SPETTACOLO POPOLARE – Intitolato a Giovannino Guareschi, è realizzato nell’ambito del recupero dell’area ex Macello tra Viale Tanara e Viale Mentana.  I lavori stanno per essere conclusi:  l’edificio comprende quattro parti disposte in sequenza lineare da ovest ad est: il foyer, la sala teatrale principale (capienza 600 posti), la torre scenica con i relativi servizi e l’arena teatrale. Sarà così data una concreta risposta alle esigenze delle numerose compagnie dialettali della città, ma sarà anche fornito un importante spazio per le espressioni artistiche della cultura popolare, dal teatro, alla musica, alla danza. Inaugurazione prevista tra fine 2010 e inizio 2011.
CASA DELLA CULTURA - Nell’ex padiglione Nervi sorgerà la “Casa della cultura”: un luogo in cui gli artisti di Parma potranno frequentare laboratori permanenti tenuti dai più affermati esponenti del panorama nazionale: teatro, cinema, fotografia, animazione e altro ancora. Una sorta di “bottega dell’arte” del terzo millennio in cui apprendere e poi mostrare i frutti dell’apprendimento. Con la piazza pedonalizzata la “Casa della cultura” diventerà un grande centro delle arti e insieme un luogo di ritrovo. Le attività saranno complementari non solo a quelle previste nel Palazzo del Governatore, ma anche a quelle dell’ex Scalo Merci. Quest’ultimo darà spazio alle attività dei giovani artisti, mentre gli edifici ristrutturati dal progetto Capdevila ospiteranno artisti dal percorso già consolidato.
PIAZZA WILLIAM SHAKESPEARE – Sarà uno speciale anfiteatro, con una capienza di 600 posti, realizzato sul retro del Teatro Due. Sarà, tra l’altro, una delle nuove sedi del Parma Poesia Festival e costituirà un nuovo importante punto di riferimento per le iniziative programmate nel centro storico della città. Inaugurazione prevista: 2010.
CAMERA DI SAN PAOLO – Il Comune intende raggiungere un accordo con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali per valorizzare la Camera di San Paolo, di cui – va ricordato – è ente proprietario, ma non gestore. Le pratiche sono state avviate per raggiungere un obiettivo: tutela al Ministero, valorizzazione al Comune.

2) GLI EVENTI

IN MOSTRA I TESORI DELLO CSAC – “Il Novecento tra arte, fotografia, moda, architettura e design nella collezione dello Csac”. Questa la grande mostra che prenderà il via a gennaio e sarà a cura di Arturo Carlo Quintavalle. Un secolo intero raccontato attraverso la grande collezione Csac, che conta la suo interno di più di 12 milioni di pezzi. L’esposizione troverà spazio in tre sedi di assoluto prestigio: Palazzo del Governatore, San Ludovico, Scuderie della Pilotta.
LA RESIDENZA D’ARTISTA – Parma diventerà un grande laboratorio artistico: da maggio, al secondo piano del Palazzo del Governatore. In città, infatti, ogni anno verranno alcuni tra i più famosi artisti contemporanei per creare una sorta di casa d’artista, di laboratorio intellettuale aperto alla città con mostre, dibattiti, performance. Si comincia con Claudio Parmiggiani, una delle figure principali dell'arte italiana del secondo dopoguerra. Claudio Parmiggiani sarà a Palazzo del Governatore da maggio a dicembre con un progetto esclusivo per la città.
L’ANIMA DEL CORPO – A settembre, al primo piano di Palazzo del Governatore, prenderà il via la mostra “L’anima del corpo”: una riflessione in immagini sulla permanenza del tema eterno del corpo nell’arte contemporanea. Un tema, quello del corpo, declinato nella sua delicatezza spirituale e nella sua brutalità fisica con pezzi di artisti da tutto il mondo. La mostra sarà curata da Didi Bozzini e Didier Semin.
PARMA JAZZ FESTIVAL – L’anno prossimo ci sarà anche la prima edizione del Parma Jazz Festival, un grande festival, senza precedenti nella nostra città, che ospiterà per quattro giorni i maggiori jazzisti del mondo. Direttore artistico sarà un personaggio dello spessore di Antonio Ciacca, Pianista jazz tra i migliori della scena mondiale e direttore della programmazione al Jazz at Lincoln Center di New York.
FESTIVAL MONDIALE DEI BURATTINI – Per valorizzare la grande tradizione della nostra città in questo ambito, Parma ospiterà l’anno prossimo il primo festival mondiale dei burattini, che offrirà un intenso programma di appuntamenti previsti per alcuni giorni in vari punti della città. Saranno coinvolte tutte le fasce di età, dai bambini agli adulti, con incontri che andranno dal classico spettacolo di burattini, alle storie con i pupazzi pensate per i più piccoli, fino ad arrivare agli incontri con gli specialisti dello spettacolo che hanno scritto o lavorato nell’ambito di questo tipo di rappresentazioni che affiancano all’animazione una pluralità di altri linguaggi espressivi come l’opera lirica o il cinema. Il programma sarà aperto  al panorama italiano e anche a quello straniero.
FESTIVAL DEL TEATRO CONTEMPORANEO – Lenz, Teatro Due e Teatro delle Briciole, dopo un accordo con gli enti promotori, uniranno i loro festival (Natura dei Teatri, Teatro Festival, Zona Franca) in novembre per un mese speciale nel segno del teatro contemporaneo, che seguirà, a stretto giro, le suggestioni di ottobre regalate dall’opera lirica del Festival Verdi.
SCUOLA PER IL DOCUMENTARIO “ZERODIECI” – Nelle sale sotterranee di Palazzetto Eucherio Sanvitale, sarà aperta la scuola per il documentario “Zerodieci”, che verrà diretta dal regista Francesco Barilli. Attraverso gli interventi di alcuni fra i più importanti maestri italiani del documentario, sarà possibile approfondire le tecniche di questo genere, davanti a cui si aprono oggi prospettive importanti, alla luce dello straordinario apporto offerto dalle tecnologie e dai nuovi linguaggi.
NUOVO PARMAPOESIA FESTIVAL: PIU’ POESIA, PROFILO EUROPEO – Più poesia e meno contaminazione. Questa sarà la nuova filosofia del Parma Poesia Festival, destinato ad assumere un profilo ancor più internazionale, con nomi di grande prestigio. Meno appuntamenti, ma di più alto livello, e riduzione del numero di sedi, per agevolare il pubblico, saranno i due nuovi imperativi del festival di poesia più importante d’Italia. Il Festival sarà concentrato in cinque punti chiave: via Cavour, Piazza Garibaldi, Anfiteatro Shakespeare, Casa della Musica e naturalmente Casa della Poesia. Periodo: giugno 2010.

 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • manuel

    24 Ottobre @ 18.43

    nel campo della cultura ci si sta muovendo molto bene...l'idea del palazzo del governatore utilizzato come workshop e come luogo di mostra di arte contemporanea mi alletta..anche perchè spero possa portare a parma anche dei giovani....prerogativa che manca alle altre iniziative...ma che sono di altro profilo culturale. me gusta!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo: Andrea Delogu

L'INDISCRETO

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

Rubano alcune lanterne dai tavolini di un ristorante di via Mameli

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

4commenti

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

1commento

PARMA

Il centro muore? Lettori uniti: "Servono incentivi e sicurezza"

Continua il dibattito fra i parmigiani

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

PARMA

Eramo, Lavagetto e Pezzuto: "Niente sala civica per Forza Nuova, bastava modificare il Regolamento"

PARMA

L’anteprima di “Benvenuti a casa mia”: al cinema gratis con la Gazzetta

Il nostro giornale mette a disposizione 25 inviti per due persone

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

2commenti

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

Giovanni Garani spiega le emozioni del suo viaggio in Norvegia assieme a Fabio Fornasari

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

7commenti

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

olimpiadi

L'atleta russo di curling Krushelnitckii è positivo al doping: aperta una procedura

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa