11°

17°

Parma

Due giovani di CasaPound presi a bottigliate davanti all'Onirica - Sul nostro sito il dibattito: fra politica e violenza. Come non ricadere nelle tragedie degli anni '70

Ricevi gratis le news
50

Notte movimentata, ed episodio allarmante, davanti all'Onirica. Una ventina di persone ha aggredito, all'uscita dal pub all'ex Salamini, un militante e un simpatizzante di Casapound Italia, l'associazione di destra che ha sede nel quartiere Montanara.

Secondo una prima ricostruzione, c'è stata unaprima discussione all'ingresso del locale. Poi, intorno alle 4 all'uscita, la situazione è degenerata.Entrambi i feriti sono stati medicati in ospedale, uno con una ferita alla testa e l'altro con il naso fratturato.

Casapound Italia Parma ha diffuso questa dichiarazione: ''Si e' trattato di un'aggressione antifascista premeditata. In 20, evidentemente avvertiti da qualcuno, hanno atteso i due ragazzi fuori dal locale del centro, aggredendoli a colpi di bottiglia e con calci e pugni''.

Sono in corso gli accertamenti da parte della questura.

Amarcord -  Al di là della ricostruzione della dinamica, che spetterà naturalmente alle forze dell'ordine, l'episodio di ieri notte all'Onirica non è un bel segnale. Da cronista parmigiano di lunga data, mi permetto di invitare i ragazzi che oggi a Parma si affrontano su versanti ideologici diversi a rileggersi le raccolte della Gazzetta o i libri usciti sulle vicende degli anni'70, quando gli scontri fisici erano all'ordine del giorno.  E alla fine, quel clima portò a una tragedia, con la morte di un giovane accoltellato in viale Tanara.

Ecco, i ragazzi che ieri sera erano davanti all'Onirica - da una parte e dall'altra - mi permettano di rivolgere loro un appello: non fateci più scrivere storie come questa, e tantomeno come quelle. Se le  vostre idee, di destra o di sinistra che siano, valgono davvero quanto credete, allora non servono  la violenza o le provocazioni per farle prevalere: altrimenti, vorrebbe dire che i primi a non credere in quelle idee siete proprio voi.  (Gabriele Balestrazzi)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • pramzà

    26 Ottobre @ 00.15

    ora come ora tutti sono capaci di parlare..tanto quelli che vivono questi eventi sono gli altri..a me non interessa,o sono magari la parte opposta della mia ideologia..allora cosa mi interessa?!non sono fatti miei..Eh invece no..non si ragiona così..vi parla un ragazzo che nell’ ormai lontano 2007 era attivista nella Lega Nord..iniziammo con le ronde : la prima storica,con piazzale Picelli colmo di 3-400 persone (di varie città e presenti più partiti antifa) ben attrezzate di striscioni,impianti stereo,megafoni etc che se non ci fosse stata la polizia ci sbriciolavano (eravamo forse 10?!)..e tutto ciò perchè?! perchè giro a dare una controllata GRATUITA anche sotto casa vostra??è questo il modo di ringraziare?!bah..poi se ne fà una seconda (non pubblicizzata),una terza,quando arriva la fatidica sera dell'articolo sulla gazzetta delle ronde..distribuiamo i foglietti in giro (veniamo anche fotografati) poi salutato il giornalista ci rechiamo a bere una birra in un pub in centro..dopo aver mangiato e bevuto è arrivata l'ora di andare a letto..e quì succede il fattaccio : arrivati in Pilotta,decidemmo (per fortuna) di dirigerci verso via Verdi..arrivati all'altezza del monumento sentimmo un fischio provenir dalla Pilotta,ci voltammo e quì ci fu la sorpresona : una ventina di individui incapucciati armati di spranghe che ci gridano ''Merde''-''Fascisti'' etc che ci rincorrono a più non posso gesticolando e inveendo..per fortuna siamo dotati di ottime gambe e siamo riusciti a sfuggire dall'aggressione dove,con finale diverso,sembrava poterci scappare il morto..siamo riusciti a scappare salendo in 7 sull’auto a noi più vicina (v.nze Toschi) anche se non legalmente concesso..e quello che mi fa più rabbia,è che questa gente è anche pronta a farti fuori solo perché ti giudicano (in modo molto ignorante) Fascista..anche se non capiscono che solo uno stupido nel 2009 vorrebbe tornare al Ventennio..e questo fatto recentissimo successo all’Onirica,locale famoso per essere frequentato da ’’Rossi’’,mi ricorda qualcosa..prima la miriade di offese,però visto che i miei amici non li hanno neanche degnati di uno sguardo,loro si saranno ulteriormente irritati sbocciando poi in questo agguato (sempre dalle spalle..mah?!) rompendo la bottiglia in testa e attaccando contemporaneamente l’altro in 3..e questi ‘’burattini’’ erano guidati dalla stessa persona che durante la prima ronda ci affiancava e ci offendeva a più non posso..ma questa gente non ha altro a cui pensare invece di venir a perseguitare ragazzi come loro che la pensano solo diversamente??non mi sembra che qualcuno dei nostri si sia mai comportato così..non riesco a capire dove finiremo ..a parte le leggi che difendono i delinquenti (no comment)

    Rispondi

  • Filippo Blocco

    25 Ottobre @ 20.59

    Riccardo, mandato di cattura equivale a sentenza passata in giudicato? Se vogliamo discutere di giurisprudenza buona norma sarebbe conoscere, almeno per sommi capi, non solo i fatti ma anche le tipizzazioni legali. Un consiglio: meno Travaglio e più Diritto.

    Rispondi

  • riccardo

    25 Ottobre @ 18.46

    X BLOCCO: "Il 28 agosto del 1980 la magistratura emise nei riguardi di Adinolfi, Fiore ed altri ventisei esponenti della destra radicale un mandato di cattura per reati associativi nell'ambito delle indagini per la Strage di Bologna"

    Rispondi

  • PAOLO

    25 Ottobre @ 17.13

    Ma perche' la sinistra gioca sempre sporco? Boh,forse non sanno fare altrimenti...........

    Rispondi

  • Paolo

    25 Ottobre @ 16.14

    Leggendo bene i commenti anche a me viene il sospetto di grande bufala di propaganda. Siamo sicuri che non sia stata la solita rissa del dopo pub? o le prove sono talmente evidenti da anticipare l'inchiesta? ma....

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

Best: tutti i compleanni

FESTE PGN

Best: tutti i compleanni Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Arrestato cittadino dominicano residente nella città termale per violenza e resistenza a pubblico ufficiale

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

L'autore del terzo gol dei crociati nella partita con l'Entella dedica la sua rete alla figlia

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

9commenti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

3commenti

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

LIRICA

Festival Verdi: incassi oltre il milione, stranieri 7 spettatori su 10

Appello

Pertusi: «Muti senatore a vita? Giusto e doveroso»

1commento

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Stuprava la figlia minorenne e la "prestava": niente carcere, reato prescritto

3commenti

Rubiera

Rubava le bici agli anziani: denunciato pensionato 80enne

SPORT

SERIE A

Bonucci espulso con lo "zampino" della Var: è il primo cartellino rosso con la videoassistenza

Calcio

Parma, tre punti d'oro

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va