Parma

Corradi (Lega): "Il Comune richieda i militari"

Ricevi gratis le news
1

Comunicato stampa

Nella giornata di ieri il centro di Parma è stato teatro di una feroce aggressione ad opera di una banda di extracomunitari ai danni di un poliziotto fuori servizio (colpevole di essere stato riconosciuto come tale) e di una passante, ferita allo scopo di creare un diversivo per la fuga.  Il Consigliere della Lega Nord, Roberto Corradi, ha presentato un’interrogazione alla Giunta con la quale chiede di sollecitare il Comune di Parma a richiedere i militari per il presidio delle strade ed altresì a vigilanti privati ed appena possibile ad un massiccio ricorso ai volontari per la sicurezza (oltre a tutti gli altri strumenti previsti dal c.d. “Pacchetto sicurezza”).    Corradi ha anche chiesto alla Regione di sollecitare una riunione urgente del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza di Parma, affinché venga attuata una massiccia attività di contrasto alla criminalità ed alla presenza di clandestini, al fine di “bonificare” la Città Ducale dalla criminalità dilagante, restituendo serenità ai cittadini.
La Lega Nord denuncia da tempo che le strade di Parma sono sempre più simili ad un Far West, ricevendo ogni volta un coro di critiche per il solo fatto di aver il coraggio di ripetere quello che ogni giorno riporta la cronaca locale, e che, purtroppo, sempre più parmigiani subiscono in prima persona.
Per Corradi: “Sono trascorsi quattro giorni da quando l’On. Mauro Libè dell’UDC ed una composita pattuglia di Assessori del Comune di Parma hanno “urlato” allo scandalo perché la Lega Nord è tornata a chiedere al Sindaco Vignali di avvalersi, come fanno tanti suoi colleghi, della possibilità di far presidiare le strade cittadine da militari messi a disposizione dal progetto del Governo denominato “Strade sicure” (4.000 militari per supportare Polizia, Carabinieri e Vigili Urbani nel presidio delle Città).   Al coro di critiche si univa, con garbo, anche la massima autorità in materia di ordine pubblico e sicurezza, arrivando a prefigurare gli effetti negativi di una eventuale presenza di divise grigio-verdi nelle strade cittadine, che a suo dire avrebbero reso diffidenti  e guardinghi spacciatori e delinquenti.  Formulo l’augurio, (ma in passato i fatti mi hanno smentito), che quanto accaduto induca ad una seria autocritica coloro che nei giorni scorsi hanno gridato o sussurrato scandalizzati alla richiesta di “tolleranza zero” avanzata dalla Lega Nord.  Se in pieno giorno, in una delle strade più centrali di Parma, possono succedere fatti come quello di ieri,  è bene che le Istituzioni (quindi gli amministratori ed i funzionari che le incarnano) si  “rimbocchino le maniche” passando dalla filosofia ai fatti”.
           

 Ufficio Stampa Lega Nord

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • rosanna

    28 Ottobre @ 16.03

    Quelli che gridano allo scandalo per il presidio militare sulle strade di Parma, meriterebbero di incocciare in un evento simile a quello avvenuto al poliziotto...forse ci penserebbero due volte prima di pontificare.....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene,la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo

parmense

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2

Sommerso anche il cortile della Reggia

1commento

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

3commenti

maltempo

Emergenza elettricità: 8mila utenze isolate nel parmense

1commento

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

6commenti

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

26commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

AVEVA 46 ANNI

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno  

1commento

ITALIA/MONDO

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

austria

Esplosione impianto di gas: interrotto il flusso tra Russia e Italia. Calenda: "Oggi stato d'emergenza"

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

4commenti

Sport USA

NBA, altro infortunio per Gallinari

SOCIETA'

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

fidenza

Coduro, 25 mici a rischio sfratto

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS