Parma

Commissione tributaria regionale, Foti e Villani: "No alla chiusura delle sezioni di Parma"

Ricevi gratis le news
0

Due interrogazioni di esponenti Pdl in Regione e alla Camera dei Deputati contro la chiusura delle tre sezioni della sede distaccata della Commissione Tributaria Regionale di Parma. Le hanno presentate rispettivamente il vicepresidente dell’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna, Luigi Giuseppe Villani e l’On. Tommaso Foti, Presidente della Commissione di vigilanza sulla Cassa Depositi e Prestiti, i quali contestano la decisione presa dal Presidente della Commissione Tributaria Regionale di congelare, le sezioni XXI e XXIII dal 1 gennaio 2010 e la XXII dal 1 gennaio 2011 con correlativa distribuzione dei componenti le stesse presso le sezioni operative nella sede di Bologna.

Secondo Foti “la decisone in questione destinata a produrre effetti particolarmente negativi sia per i cittadini interessati sia per i professionisti che dei contenziosi in essere si occupano, appare oltremodo grave e quindi meritevole di ripensamento” non risultando, peraltro, “adottato dall’organo di autogoverno alcun provvedimento che autorizzi la Presidenza della Commissione ad utilizzare, nei collegi di detta sezione regionalizzata, quei giudici che da oltre un anno attendono di poterne fare parte”. L’onorevole del Pdl chiede quindi al Ministro dell’Economia e delle Finanze se e quali iniziative intenda assumere in ordine alla situazione più sopra rappresentata, anche alfine di mantenere comunque attiva ed operante la Sede staccata di Parma. Villani, dal suo punto di vista regionale, guarda alle finalità del provvedimento, “ampliare le sezioni operative nella sede di Bologna attraverso la ridistribuzione presso di loro dei componenti delle tre sezioni congelate di Parma e sottolinea “che le motivazioni, incentrate sui modesti carichi di lavoro della sede di Parma, a fronte di quelli molto superiori di quella centrale di Bologna paiono infondate in quanto inferiori solo di poche unità: i 500 appelli in carico a Parma, competente per tre province, corrispondono a 166, 6 per ciascuna delle tre sezioni, mentre i 3600 in carico a Bologna, competente per sei province, corrispondono a 189,4 per ciascuna delle 19 sezioni. Questo porta a considerare “che tale provvedimento va nella direzione di un accentramento burocratico verso il capoluogo di regione già più volte purtroppo attuato anche dalla Regione Emilia-Romagna, vedi anche recentemente con l’istituzione dell’azienda unica regionale per il diritto allo studio ERGO, che non migliora i servizi e le attività pubbliche ma procura maggiori disagi ai cittadini ed agli operatori del settore”. Pertanto il Consigliere regionale PDL chiede alla Giunta regionale “se non intenda intervenire, segnalando alle competenti istituzioni in materia di giustizia tributaria quali il Consiglio di Presidenza della Giustizia Tributaria ed il Ministero dell’Economia e delle Finanze, la non fondatezza della decisone di togliere a Parma le sezioni della Commissione Tributaria regionale e che essa produrrà più danni che benefici per il regolare funzionamento della suddetta attività giudiziaria”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

IL CASO

Collecchio dichiara guerra al gioco d'azzardo

LUTTO

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

La storia

«Il mio viaggio da incubo sull'Intercitynotte»

San Prospero

«I lupi? Ci fanno più paura i ladri nelle case»

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

allarme maltempo

L'Enza e il Taro fanno paura: vertice notturno. Sorbolo, ponte chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

5commenti

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

MALTEMPO

Ghiaccio (le foto) e black-out, Lucchi: "Berceto in ginocchio" Video: il Baganza fa paura

anteprima Gazzetta

Un altro grave incidente sulla Massese

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

Ladri, rifiuti, droga: non c'è pace. Ma qualcuno "resiste". Parlano i commercianti

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

COREA DEL NORD

Pyongyang prepara la guerra batteriologica?

manhattan

Esplosione a New York: "Bombardano il mio Paese (Bangladesh) volevo vendetta" Mappa - Foto - Il momento dell'esplosione

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS