10°

22°

sperimentazione

Viale Maria Luigia senz'auto all'ora della campanella

Viale Maria Luigia senz'auto all'ora della campanella
Ricevi gratis le news
13

Viale Maria Luigia “rompe” l’assedio delle auto e chiude al traffico dalle 7.40 alle 8.10 in periodo scolastico.
Lo ha deciso l’assessore alla mobilità Gabriele Folli, che lo ha comunicato questa mattina ai dirigenti scolastici interessati in un incontro appositamente convocato.
Gli ultimi dettagli si stanno mettendo a punto, anche tenendo conto, per quanto possibile, delle esigenze e delle osservazioni presentate dai dirigenti scolastici. Il provvedimento potrebbe scattare, a titolo sperimentale, da lunedì 20 aprile e resterà in vigore fino alla conclusione dell’anno scolastico in corso, con l’obiettivo di rendere più sicuro l’accesso alle scuole insediate in un’ area di circolazione che a quell’ora rasenta l’invivibilità, come possono agevolmente constatare coloro che la frequentano quotidianamente.
“Avviamo questa soluzione in via sperimentale – ha affermato l’assessore alla mobilità e ambiente Gabriele Folli – in un periodo di minore pressione dal punto di vista del traffico, in cui è meno problematico individuare soluzioni alternative all’auto privata. Dobbiamo valutare le ricadute in termini di traffico e considerare eventuali esigenze particolari. L’obiettivo resta comune quello di garantire a 5.000 ragazzi l’accesso alle scuole in condizioni di sicurezza”.
A presidiare gli accessi, almeno nella prima fase, dovrebbero essere gli agenti della polizia municipale, che dovranno fa rispettare la mezz’ora di pedonalizzazione con pochissime eccezioni, come quella espressamente prevista per il trasporto di persone in condizione di disabilità. La principale alternativa individuata per le auto dirette al comparto scolastico è quella del parcheggio della Villetta, non distante e ben servito dai mezzi pubblici.
L’assessore Folli ha chiesto ai dirigenti scolastici di far conoscere a studenti e personale scolastico le modalità e le ragioni che hanno ispirato il provvedimento, che dovrebbe essere formalizzato nei prossimi giorni: in particolare limitare il ricorso all’auto privata, favorire l’uso del mezzo pubblico e la mobilità ciclo-pedonale e alleggerire il carico inquinante attorno agli edifici scolastici.
Contestualmente all’intero Viale Maria Luigia, nella mezz’ora di accesso dei giorni scolastici, verrà chiuso anche il tratto finale di viale Gorizia.
Il provvedimento, a titolo sperimentale, sarà probabilmente formalizzato nei primi giorni dopo Pasqua, una volta che saranno messi a punto tutti i dettagli tecnici

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • rottamepr

    20 Aprile @ 07.14

    Condivido il pensiero di labandieraitaliana.

    Rispondi

  • sabcarrera

    04 Aprile @ 09.18

    Sicuramente ogni parmigiano avrà una deroga firmata dal medico/Papa/deputato/sindacato

    Rispondi

  • Enzo

    03 Aprile @ 23.03

    chi deve arrivare al marconi da oggi in poi volerà visto che viale maria luigia è l'unica via per arrivarci per chi viene dallo stradone, a meno di non fare 80 km in più. ma Folli lo capisco, in 5 anni di assessorato dovrà pur inventarsi qualcosa. finora sulla viabilità lo ricordiamo per aver messo un semaforo a chiamata a barriera repubblica e per aver tracciato una riga gialla in viale san michele, non male per essere quasi 3 anni che è lì a scaldare la sedia

    Rispondi

    • Labandieraitaliana

      07 Aprile @ 20.36

      Enzo ti sei dimenticato la preferenziale davanti all ospedale altra genialata!

      Rispondi

  • Umberto

    03 Aprile @ 22.06

    Divieto anche per i residenti in viale Maria Luigia?

    Rispondi

  • Labandieraitaliana

    03 Aprile @ 22.05

    Ma basta! È possibile che per dei ragazzi delle medie sia così difficile imparare l educazione stradale? Ci sono i marciapiedi e le scuole hanno tutte ampie aree interne, possibile che si debba chiudere una via di transito indispensabile per chi si muove in città verso il centro a quell ora solo perchè ragazzi da 14 anni in su devono bivaccare allegramente in mezzo alla strada! E i vigili poi? Mettiamone ancora un pò a chiudere inutilmente delle strade così quando li chiami fino alle nove ti rispondono che sono tutti impegnati! Questi proprio non hanno niente da fare per pensare a queste stupidate! La sicurezza dei ragazzi si garantisce in altri modi non certo improvvisando fantomatiche isole pedonali ad orario! Fate più prevenzione ed educazione stradale nelle aule scolastiche che è meglio!

    Rispondi

    • Marco

      04 Aprile @ 13.02

      E tu magari usa i mezzi pubblici, brontolone!

      Rispondi

      • Labandieraitaliana

        07 Aprile @ 20.39

        Io quando posso uso la bicicletta per evitare il traffico ma vedi caro sapientone se una cosa è palesemente una caz... non è che per forza bisogna accettarla e tacere!

        Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

55 offerte di lavoro

LAVORO

55 nuove offerte

Lealtrenotizie

Via libera della Giunta al progetto esecutivo di valorizzazione e recupero del limite Nord-Est del Parco Ducale. Sarà demolito il muro su viale Piacenza. Stanziati 1.281.000 euro

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato, i tifosi: "Tattica da rivedere"

Nel mirino soprattutto lo staff tecnico (da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al sondaggio)

1commento

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

Regione

Bagarre sulla chiusura dei punti nascita

1commento

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

6commenti

SALUTE

Dire addio ai malanni di stagione seguendo semplici suggerimenti

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

10commenti

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: è Willy l'ottavo finalista

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

SPORT

CHAMPIONS

Napoli battuto a Manchester: recrimina per un rigore sbagliato

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»