-0°

12°

sperimentazione

Viale Maria Luigia senz'auto all'ora della campanella

Viale Maria Luigia senz'auto all'ora della campanella
Ricevi gratis le news
13

Viale Maria Luigia “rompe” l’assedio delle auto e chiude al traffico dalle 7.40 alle 8.10 in periodo scolastico.
Lo ha deciso l’assessore alla mobilità Gabriele Folli, che lo ha comunicato questa mattina ai dirigenti scolastici interessati in un incontro appositamente convocato.
Gli ultimi dettagli si stanno mettendo a punto, anche tenendo conto, per quanto possibile, delle esigenze e delle osservazioni presentate dai dirigenti scolastici. Il provvedimento potrebbe scattare, a titolo sperimentale, da lunedì 20 aprile e resterà in vigore fino alla conclusione dell’anno scolastico in corso, con l’obiettivo di rendere più sicuro l’accesso alle scuole insediate in un’ area di circolazione che a quell’ora rasenta l’invivibilità, come possono agevolmente constatare coloro che la frequentano quotidianamente.
“Avviamo questa soluzione in via sperimentale – ha affermato l’assessore alla mobilità e ambiente Gabriele Folli – in un periodo di minore pressione dal punto di vista del traffico, in cui è meno problematico individuare soluzioni alternative all’auto privata. Dobbiamo valutare le ricadute in termini di traffico e considerare eventuali esigenze particolari. L’obiettivo resta comune quello di garantire a 5.000 ragazzi l’accesso alle scuole in condizioni di sicurezza”.
A presidiare gli accessi, almeno nella prima fase, dovrebbero essere gli agenti della polizia municipale, che dovranno fa rispettare la mezz’ora di pedonalizzazione con pochissime eccezioni, come quella espressamente prevista per il trasporto di persone in condizione di disabilità. La principale alternativa individuata per le auto dirette al comparto scolastico è quella del parcheggio della Villetta, non distante e ben servito dai mezzi pubblici.
L’assessore Folli ha chiesto ai dirigenti scolastici di far conoscere a studenti e personale scolastico le modalità e le ragioni che hanno ispirato il provvedimento, che dovrebbe essere formalizzato nei prossimi giorni: in particolare limitare il ricorso all’auto privata, favorire l’uso del mezzo pubblico e la mobilità ciclo-pedonale e alleggerire il carico inquinante attorno agli edifici scolastici.
Contestualmente all’intero Viale Maria Luigia, nella mezz’ora di accesso dei giorni scolastici, verrà chiuso anche il tratto finale di viale Gorizia.
Il provvedimento, a titolo sperimentale, sarà probabilmente formalizzato nei primi giorni dopo Pasqua, una volta che saranno messi a punto tutti i dettagli tecnici

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • rottamepr

    20 Aprile @ 07.14

    Condivido il pensiero di labandieraitaliana.

    Rispondi

  • sabcarrera

    04 Aprile @ 09.18

    Sicuramente ogni parmigiano avrà una deroga firmata dal medico/Papa/deputato/sindacato

    Rispondi

  • Enzo

    03 Aprile @ 23.03

    chi deve arrivare al marconi da oggi in poi volerà visto che viale maria luigia è l'unica via per arrivarci per chi viene dallo stradone, a meno di non fare 80 km in più. ma Folli lo capisco, in 5 anni di assessorato dovrà pur inventarsi qualcosa. finora sulla viabilità lo ricordiamo per aver messo un semaforo a chiamata a barriera repubblica e per aver tracciato una riga gialla in viale san michele, non male per essere quasi 3 anni che è lì a scaldare la sedia

    Rispondi

    • Labandieraitaliana

      07 Aprile @ 20.36

      Enzo ti sei dimenticato la preferenziale davanti all ospedale altra genialata!

      Rispondi

  • Umberto

    03 Aprile @ 22.06

    Divieto anche per i residenti in viale Maria Luigia?

    Rispondi

  • Labandieraitaliana

    03 Aprile @ 22.05

    Ma basta! È possibile che per dei ragazzi delle medie sia così difficile imparare l educazione stradale? Ci sono i marciapiedi e le scuole hanno tutte ampie aree interne, possibile che si debba chiudere una via di transito indispensabile per chi si muove in città verso il centro a quell ora solo perchè ragazzi da 14 anni in su devono bivaccare allegramente in mezzo alla strada! E i vigili poi? Mettiamone ancora un pò a chiudere inutilmente delle strade così quando li chiami fino alle nove ti rispondono che sono tutti impegnati! Questi proprio non hanno niente da fare per pensare a queste stupidate! La sicurezza dei ragazzi si garantisce in altri modi non certo improvvisando fantomatiche isole pedonali ad orario! Fate più prevenzione ed educazione stradale nelle aule scolastiche che è meglio!

    Rispondi

    • Marco

      04 Aprile @ 13.02

      E tu magari usa i mezzi pubblici, brontolone!

      Rispondi

      • Labandieraitaliana

        07 Aprile @ 20.39

        Io quando posso uso la bicicletta per evitare il traffico ma vedi caro sapientone se una cosa è palesemente una caz... non è che per forza bisogna accettarla e tacere!

        Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Superati i 10 metri d'acqua: il ponte sull'Enza a rischio chiusura

sorbolo

Enza verso i livelli storici: il ponte resterà chiuso fino a domani

Preoccupa il Baganza nel Bercetese

2commenti

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

squadra mobile

Vicofertile, quattro kg di droga in casa del pusher "impenitente" Video

1commento

maltempo

Vetroghiaccio, disagi in Appennino. Berceto, tante case senza luce Le foto

ALLE PORTE DELLA CITTA'

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

20commenti

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

1commento

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

legambiente

Ecco le 10 linee ferroviarie peggiori d'Italia. C'è anche la Brescia-Parma

tg parma

Guerra: "Per Fedez nessuna location bocciata. In settimana l'annuncio"

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

sos animali

Sospetto avvelenamento di un cane in Cittadella

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Rimpatriata

Caro, vecchio quartiere Marchi

Intervista

Paolo Fresu mercoledì al Regio

ecco la neve in città

Parma indossa un manto bianco Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

L'ESPERTO

Naspi cumulabile con altri redditi? Sì, ma solo in determinati casi

ITALIA/MONDO

sondrio

Passanti travolti al mercatino di Natale: "Ne dovevo uccidere di più"

birmania

Metodici stupri dell'esercito sulle donne Rohingya: l'indagine dell'Ap Le foto-simbolo

SPORT

Basket

Pugno all'avversaria: cestista squalificata per tre mesi

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

cultura

L’Arabia Saudita riaprirà i cinema dal prossimo anno, dopo oltre 35 anni

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS