-4°

Parma

Processo Tommy: la difesa della Conserva chiede l'assoluzione

Processo Tommy: la difesa della Conserva chiede l'assoluzione
Ricevi gratis le news
12

I DIFENSORI DELLA CONSERVA -  Assolvere Antonella Conserva perchè non ha commesso il fatto. Ribadendo il fatto che servirebbero ulteriori accertamenti tecnici su alcuni dati. E' la richiesta della difesa alla Corte d’assise d’appello di Bologna che sta giudicando la donna, assieme all’ex compagno Mario Alessi, per il sequestro e la morte del piccolo Tommaso Onofri, avvenuto a Casalbaroncolo (Parma) il 2 marzo 2006. L’arringa degli avvocati è proseguita oggi per oltre sei ore.

L'avv. Luigi Vincenzo è tornato sul fatto che in secondo grado Alessi ha cambiato versione, accusando Conserva di aver partecipato al sequestro. Una chiamata in correità che, per la difesa, è dovuta non a un ravvedimento ma a divergenze nella coppia per l’affidamento del figlio Giuseppe. Alessi nelle sue accuse ha coinvolto anche il fratello e la madre di Conserva, ha spiegato il legale, aggiungendo: «guarda caso, le persone che vuole siano escluse dall’affidamento». Il suo è «un 'pentimento frazionato', ammette il sequestro ma nega di aver ucciso il bimbo». Inoltre «nega perfino lo stupro commesso in Sicilia». Insomma, per il legale, ad animare Alessi contro l’ex compagna sono le divergenze sul futuro del bambino, e forse anche il fatto «che qualcuno gli ha messo in testa che Conserva abbia una presunta relazione con altra persona; non si sa come, visto che è detenuta».

Dopo Vincenzo ha preso la parola Eduardo Rotondi, altro legale della Conserva, che ha ripercorso i risultati della consulenza di parte del criminologo Carmelo Lavorino. In particolare quelli sulla telefonata tra Raimondi e Conserva delle 20.17 la sera del sequestro e sul passaggio dell’auto guidata della donna registrato dalla telecamera del semaforo di Sorbolo. Il legale ha ribadito che alle 20.17 la donna non era (per la consulenza) in auto nella zona dell’omicidio ma sotto casa, in procinto di partire per andare a prendere il marito, ignara di ciò che aveva commesso. E la telecamera di Sorbolo è per la consulenza sfasata di un quarto d’ora rispetto a quanto sostenuto dall’accusa e qui, ha aggiunto Rotondi, «se la corte ha un ragionevole dubbio servirebbero ulteriori analisi». Poi Rotondi ha letto passi di lettere dal carcere della donna alla madre. «Questa è Conserva – ha detto alla corte – non quella che vi è stata presentata: è una donna che in silenzio ha sofferto».

PROSSIMA UDIENZA IL 4 NOVEMBRE - L'udienza per il processo d’appello che vede imputati Mario Alessi e Antonella Conserva, peril sequestro e la morte di Tommaso Onofri, è stato aggiornatoalle 9 di mercoledì 4 novembre. Oggi avrebbe dovuto parlare anche la difesa di Alessi,avv.Laura Ferraboschi, ma la Corte ha accolto la sua richiestadi rinvio. «Quella di Alessi è una posizione complessa – haspiegato – ed è necessario un’attenta valutazione di quantodetto a lungo dalla difesa Conserva». Il 4, dopo l’arringa e lerepliche, la Corte dovrebbe entrare in camera di consiglio.

LE RICHIESTE DEL PG ( 29-10) - Nel processo di appello per l'omicidio di Tommaso Onofri in corso a Bologna, il procuratore Candi ha chiesto la conferma dell'ergastolo per Alessi e 30 anni per la Conserva. Unico "sconto" richiesto per il manovale la riduzione da 2 anni a 10 mesi dell'isolamento diurno ma semplicemente perché, secondo il pg, ci fu un calcolo sbagliato della pena da parte della Corte d'assise di Parma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    03 Novembre @ 10.14

    Ergastolo per tutti e 3, è il minimo della pena accettabile.

    Rispondi

  • Carmelo Lavorino

    01 Novembre @ 16.33

    Ho letto i commenti forcaioli, non garantisti e pieni di pregiudizi di colpevolezza per Antonella Conserva, un donna che si dichiara innocente. Commenti impregnati di disconoscenza delle carte processuali ... a meno che nonn siano di soggetti in mala fede, ma attizati per fare questo. Per me gli assassini sono i due rapitori (rei confessi) e meritano entrambi l'ergastolo e l'inferno. Ma la Conserva si dichiara innocente e contro di lei non ci sono prove, ma solo diversi castelli di sabbia di illazioni, congetture, pettegolezzi e analisi contraddittorie. Ho sempre detto: chiunque abbia solo pensato di fare del male (anche rapire) il piccolo Tommaso merita l'ergasotolo: CHIUNQUE! ma occorre provarlo e contro la Conserva non c'è un bel nulla. Ricordo anche che suiamo stati noi della difesa (Avvocati Eduardo Rotondi e Luigi Vincenzo, il l'investigatore Dante Davalli e il sottoscritto) a dire che Raimondi era presente (con tutti gli annessi e connessi) sulla scena del crimine mentre il piccolo angelo veniva assassinato), mente i due PM e gli avvocati di parce civile santificano Raimondi. Noi per la verità, gli altri per le chiacchiere e le vuote giauculatorie, e che Alessi crepi in carcere dopo averci passato la vita intera! Carmelo Lavorino

    Rispondi

  • andrea zambonini

    31 Ottobre @ 16.25

    ERGASTOLO PER ENTRAMBI - IN CELLA - A PANE ED ACQUA - BUTTARE LA CHIAVE

    Rispondi

  • ilaria

    31 Ottobre @ 16.13

    se solo capissero quanto invece gli conviene restare in carcere....

    Rispondi

  • SPIDERMAN

    31 Ottobre @ 11.04

    "CIAO IN QUESTO CASO PER ME NON SI DOVREBBERO FARE TANTI PROCESSI, IL SIG. ROBESPIERRE AVEVA UN METODO MOLTO PRATICO ED EFFICACE. ALESSI - CONSERVA CHE IL VENTO VI DISPERDA .....UN SALUTO A TUTTI. EDWARD. "

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Emma Chambers

Emma Chambers

Gran Bretagna

Morta Emma Chambers, sorella di Hugh Grant in "Notting Hill"

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

social

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

Ferragni e Fedez: gravidanza a rischio. L'affetto social dei follower

INSTAGRAM

Ferragni e Fedez: gravidanza a rischio. L'affetto social dei follower

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Undici colpi nel mio bar: un incubo»

Via Picasso

«Undici colpi nel mio bar: un incubo»

Ex Eridania

Rubata di nuovo la bacchetta di Toscanini

WEEKEND

Tra sci, escursioni e tavole golose: l'agenda della domenica

Attore

Addio a Poletti, recitò con Fellini

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

AMMINISTRATIVE

Nasce il progetto civico «Siamo Salso»: «Insieme per costruire il futuro»

GAZZAREPORTER

Domenica, ore 7: "Sta nevicando abbondantemente a Panocchia" Foto

Traversetolo

I profughi spalano la neve: tregua tra Comune e Betania

In treno

Violinista dimentica la valigia, «miracolo» della Polfer

VIADANA

Sequestrato un furgone carico di agnelli maltrattati

PARMA 2020

Capitale della cultura: svelati tutti i progetti

felino

Ladri sbadati beccati dalla polizia grazie al gps Video

APPENNINO

Il sindaco Lucchi: "Gelo e neve in arrivo, lunedì scuole chiuse a Berceto e Ghiare"

Serie B: 27a giornata

Empoli in testa all'ultimo istante. Cade il Frosinone. Solo il Bari ne approfitta. La Cremonese non scappa

APPENNINO

Frana sulla strada fra Varsi e Ponte Lamberti: operai al lavoro Video

VIABILITA'

Buche in A1: problemi anche nel tratto parmense dell'autostrada

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Confronti? No grazie. Meglio i monologhi

di Francesco Bandini

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

napoli

Uccide il suo datore di lavoro dopo una lite per 100 euro

ORVIETO

E' morto Folco Quilici: il grande documentarista aveva 87 anni

SPORT

olimpiadi invernali

Ester Ledecka oro anche nello snowboard, male gli azzurri

parma calcio

D'Aversa su Parma-Venezia: "I ragazzi hanno spinto dall'inizio alla fine" Video

SOCIETA'

MODA

Borsalino, la finanza sequestra il marchio: si può vendere Foto: star di Hollywood

Irruzione

Lo streaker più famoso colpisce (ancora) alle Olimpiadi Gallery

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day