Parma

Festival Verdi, un successo da 40mila presenze

Ricevi gratis le news
0

Anche quest’anno il Festival Verdi si è confermato evento simbolo di una città che ha nella musica non soltanto una vocazione naturale, ma anche una delle sue eccellenze.
 "La nostra ambizione – spiega il sindaco e presidente della Fondazione Teatro Regio Pietro Vignali - deve essere quella di convincere il mondo del nostro talento. Per raggiungere l’obiettivo, Parma deve puntare innanzitutto sulla sua identità, su ciò che la rende unica. Perché ci sono cose che nessuno potrà mai copiarci. Cose su cui non temiamo il confronto con nessuno nel mondo. Perché solo sulle eccellenze oggi si costruisce la distinzione, il nome e la fama di una città.  Non basta essere bravi. Bisogna essere i migliori. La cultura, e in particolare la musica, è uno dei caratteri tradizionali, delle eccellenze che ci vengono riconosciute nel mondo. La cultura deve diventare una funzione strategica per la nostra città. Deve diventare generatore di ricchezza, materiale e immateriale, e attrattore di investimenti e di conoscenze. Deve diventare il perno attorno a cui ruota il benessere della città".
 
Durante i 28 giorni del Festival, nei quali non solo il Teatro Regio ma tutta la città è stata un grandissimo palcoscenico, sono andati in scena spettacoli che hanno riscosso un grande successo: 10 manifestazioni d’opera e 3 concerti con 1.100 spettatori a serata per un totale di quasi 15mila spettatori per quanto riguarda le manifestazioni principali, a cui si aggiungono gli spettatori di Busseto, quelli degli spettacoli di prosa e delle manifestazioni collaterali, per un totale di oltre 40mila persone. Da rilevare la presenza del Festival in tutte le emittenti e i media nazionali e internazionali.  E tutta la città ha contribuito a questo successo. Con più di 150 vetrine allestite per creare un’atmosfera verdiana. Con Casa Verdi, un grande salotto nel cuore della città, che ha accolto parmigiani e turisti: nella prima metà di ottobre si è registrata la presenza di ben 15mila spettatori, che hanno apprezzato una serie di concerti, dibattiti e lezioni, con l’intervento di prestigiosi storici e musicologi, proiezioni di documentari e film, le dirette delle opere e della Messa da Requiem, una libreria con le proposte editoriali più significative dedicate al Maestro, un salotto in cui è possibile assistere alla proiezione di filmati e l’info-point del Festival Verdi. Le iniziative hanno coinvolto anche i giovani, ottenendo sempre ottimi riscontri. Anche in questa edizione del Festival sono stati programmati concerti “verdiani” in carcere e nelle case di riposo. E grazie a tutte le persone coinvolte, gli artisti e i tecnici, gli operatori, i negozianti, i media, le associazioni, la città si è risvegliata, si è animata, è diventata ancora più bella e accogliente,  confermandosi, nonostante la crisi, come una meta di primo piano nell'ambito del turismo culturale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Scomparso a 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

Gara

La grande sfida degli anolini

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

calcio

Il Parma s'accontenta

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

2commenti

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande