-2°

Parma

"Piscopo in tribunale con le scarpe spaiate per protesta sul caso Mesiano" - Ma lui spiega: "Nessuna protesta. Era solo una scarpa ortopedica"

"Piscopo in tribunale con le scarpe spaiate per protesta sul caso Mesiano" - Ma lui spiega: "Nessuna protesta. Era solo una scarpa ortopedica"
Ricevi gratis le news
1

"Il presidente del tribunale di Reggio Roberto Piscopo - che fra poco assumerà l'incarico a Parma - ieri si è presentato in pubblico con le scarpe spaiate. Aveva una scarpa nera e una marrone. Ma non si trattava di una dimenticanza. È stata una simbolica protesta per le intrusioni della tv nella vita privata del giudice Raimondo Mesiano (che ha emesso la sentenza sul Lodo Mondadori). In un filmato mandato in onda da Canale 5 - lo ricordiamo - il giudice è stato oggetto di commenti ironici tra l'altro per aver indossato calzini turchese. Il conduttore Claudio Brachino in seguito ha chiesto scusa, ma ormai la polemica era partita.
Le scarpe spaiate di Piscopo sono un chiaro riferimento a quell'episodio, preso comunque ad esempio di un rapporto fra politica, giustizia e media che i magistrati contestano"
.

Questa, parola più parola meno, la cronaca che alcuni organi di stampa reggiani hanno dedicato ad un'assemblea dei magistrati, alla quale è intervenuto appunto il presidente (e candidato alla presidenza a Parma) Roberto Piscopo. Ma in realtà, almeno in questo caso, non si trattava davvero di una protesta. "Quella  scarpa - spiega Piscopo - è una calzatura ortopedica, conformata, che devo utilizzare per alcuni problemi di circolazione di cui soffro alle gambe. Mi capita spesso di utilizzarla in ufficio, con una calza elastica. E nello scendere per l'assemblea non sono stato lì a cambiarla, così avevo in effetti le scarpe spaiate: ma non era certamente una forma di protesta. Anche perchè il problema della giustizia è troppo serio per essere affrontato con proteste di questo genere".

L'assemblea si è svolta ieri negli ambienti del Palazzo di Giustizia. Ha partecipato anche Marco Imperato, nuovo sostituto procuratore supplente a Reggio e membro della giunta regionale dell'Associazione magistrati (Anm).
Giudici e (pochi) avvocati si sono confrontati sul pessimo clima di questo periodo, fra polemiche politiche e scontri sui media. Sono emersi anche i forti problemi organizzativi della giustizia. Si è parlato del tribunale di Reggio, ma i problemi sono comuni a tante città. Piscopo ha sottolineato che scarseggiano gli organici nei tribunali, mancano anche figure amministrative e ci sono poche risorse per cancelleria e materiali vari. Tutto mentre le cause aumentano del 30 per cento.
L'apparato della giustizia secondo lui è un malato molto grave: «Siamo arrivati al fondo del barile. Altro che influenza, questa è broncopolmonite acuta». Piscopo ha detto che i cittadini gli chiedono quando sarà presa una decisione sul loro processo «e io devo alzare le braccia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • fabrizio ferrari

    30 Ottobre @ 17.38

    spero vivamente che non fosse una protesta

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biancanve

fiabe

Biancaneve, gli 80 anni della prima principessa Disney

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

13commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

7commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

correggio

Intervenne per sedare una lite e venne "pestato": 6 denunciati

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III è arrivata a Vicoforte Foto

SPORT

sci

Sofia Goggia e' tornata, Hirscher gigante in Badia

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande