11°

comune

Pizzarotti: polemica sulle spese di rappresentanza

Con Corriere e M5s romano - Intanto su Facebook celebra il bilancio di metà mandato

Il sindaco Pizzarotti

Il sindaco Pizzarotti

Ricevi gratis le news
50

Il Comune si apre alla città. Ecco il testo del comunicato diffuso stamattina dal Municipio:

Giovedì prossimo, 23 aprile, ore 20.30, presso la Sala Consiliare, sarà la “giornata della trasparenza”, momento in cui il Sindaco presenterà alla città il bilancio di metà mandato e verrà illustrato alla città quanto il Comune ha realizzato per rendere concreto e tangibile il principio della trasparenza a cui l’Ente si ispira nella propria azione quotidiana.
Nell’occasione, Silvia Asteria, Segretario Generale del Comune di Parma illustrerà tutte le iniziative in atto in materia di trasparenza, iniziative che hanno visto il Comune di Parma raggiungere tutti i parametri previsti dalla normativa nazionale in materia.
L’Amministrazione presta infatti particolare attenzione al tema della trasparenza soprattutto nei confronti del cittadini. Sul sito del Comune, si trovano pubblicati atti e informazioni che vanno ben oltre gli obblighi previsti dalla legge, proprio allo scopo di mettere il cittadino in condizione di conoscere come funziona la macchina della pubblica amministrazione e di giudicare come vengono spesi i soldi di tutti.
Nella stessa serata, il sindaco Federico Pizzarotti presenterà ai cittadini e alla stampa il bilancio di metà mandato, ripercorrendo le tappe fondamentali di questi quasi tre anni di lavoro in Municipio, i risultati ottenuti e il grado di attuazione del programma di legislatura, compresa l’indicazione di quello che resta da fare da qui al 2017.

........................................................................................

Ma intanto su Facebook, il sindaco ha iniziato ad anticipare i temi di questo "bilancio di metà mandato" (o di 3/5, se preferite), con alcuni post sul suo profilo social. Ecco che cosa scrive Pizzarotti:

"Abbiamo tolto tutto l'amianto dalle scuole, ridotto il debito del 40%, raggiunto il 70% della raccolta differenziata. Abbiamo ridotto di 10 milioni i costi della politica, aumentato i contributi per i parmigiani in difficoltà. Il turismo è cresciuto del 7%, e siamo la prima città di medie dimensioni entrata nei Comuni virtuosi". 

Il tutto è sormontato dalla premessa "Mentre gli altri parlano noi facciamo. #ComeCambiaParma  "

E a questo punto, ovviamente, la parola e il giudizio passano ai lettori, che possono dire la loro nello spazio commenti sotto questo articolo.

........................................................................................

E scoppia una polemica con il Corriere ( e il M5s romano). Ecco il testo del nuovo post di Pizzarotti:

Ebbene sì, paghiamo un eccesso di trasparenza. Questa mattina un giornalista del Corriere poco accorto, e con poca voglia di verificare, scrive che il Comune di Parma ha spese di rappresentanza “d’oro”, circa 100 mila euro nel 2013. Noi in quel capitolo di bilancio inseriamo voci di spesa che altri Comuni spalmano in diversi altri capitoli, difficili poi da rintracciare tutti insieme. Ad esempio abbiamo inserito eventi come il 25 aprile, per fare alcuni esempi. Così sembra che ‪#‎Parma‬ spenda molto di più rispetto a tutti gli altri. Invece dimostriamo solo di essere trasparenti. Se fossero giornalisti seri confronterebbero i contenuti dei capitoli di bilancio, perchè un totale non dice nulla. Come era accaduto ad un mio collega sulle spese di cancelleria sballate, perchè i fattori di raffronto non erano corretti. Noi non abbiamo proprio nulla da nascondere: i documenti si trovano tutti online, perché noi pubblichiamo TUTTO. Noi che abbiamo ridotto i costi, per la prima volta nel nostro comune, di almeno 10 milioni di euro nel nostro mandato.

Ma se mi sorprende il giornalista che non si prende la briga di verificare, non mi sorprendono nemmeno quei leoni da tastiera eletti da nessuno, che come i Vermilinguo del Signore degli Anelli pontificano sul nostro operato da dietro una scrivania. Basterebbe poco per chiedere spiegazioni a Parma, Comune tra i più trasparenti in Italia. Invece preferiscono gettare fango, puntualmente schiantandosi contro le nostre risposte. Ma perché questo? Perché la nostra unica colpa è dire quello che pensiamo. Non gettiamo fango, diciamo quello che pensiamo. In un mondo normale sarebbe considerato un valore. Nel mondo dei leoni da tastiera è invece considerata una minaccia. Una volta eravamo i primi ad approfondire prima di parlare, andando a cercare i dati alla fonte. Oggi si fanno bastare un titolo di giornale.

Venite ad ascoltare il nostro bilancio di metà mandato il prossimo 23 aprile: apriamo il Consiglio Comunale alla città, perché questo Comune non è cosa di pochi, ma è la casa di tutti.

......

Questa polemica con il Corriere  si abbina in realtà ad una osservazione che è nata a Roma, sempre via Facebook, in ambienti M5s, con successiva replica del capogruppo Bosi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Samuele

    17 Aprile @ 15.32

    michelazzo ce la fai ad aspettare il 23 aprile senza strozzarti con il fiele ? vedrai che avrai soddisfazione, ti spiegheranno tutto gfino all'ultimo strappo di roto di carta igienica... Tenete duro, lo so che siete pieni di odio però dai ce la potete fare !

    Rispondi

  • la rivolta di atlante

    16 Aprile @ 21.19

    la rivolta di atlante

    L'UNICO COMUN DENOMINATORE DI MOLTI INTERVENTI E' CHE E' ONESTO MA DOVREBBE ESSERE PIU' DISPOSTO A TRATTARE CON LE VARIE PARTI ........... BEH , IO SONO ORGOGLIOSO DI AVERE VOTATO UN SINDACO CHE NON TRATTA LA SUA PROSSIMA RIELEZIONE CON NESSUNO E CHE TIRA DRITTO PER LA SUA STRADA , SBAGLIERA' PUO' ESSERE , FORSE ASCOLTERA' QUALCHE CONSIGLIO SENZA DOVERSI INCHINARE A CHI GLIELO DA' ... MEGLIO. COMUNQUE COSTUI PER NON SAPERE FARE - HA FATTO ! - UN RECUPERO DEBITI NOTEVOLE E RISPARMI CHE SE FOSSERO FATTI A LIVELLO NAZIONALE ,FORSE, AVREMMO VERAMENTE QUALCHE TASSA-PIZZO IN MENO. E LE SPESE DI RAPPRESENTANZA SE CI GUARDATE BENE SONO AL LIMITE DEL RIDICOLO RISPETTO AL PASSATO E A CERTE MEDIE NAZIONALI. CERTO UN FOLLI MENO TALEBANO E PIU' CONFORMANTE ALLE ESIGENZE DI TUTTI SAREBBE STATO MEGLIO - UN CASA MENO AFFOLLATO DI IMPEGNI SAREBBE COSTATO 4 VOLTE IN PIU' , FORSE ANCHE QUESTO E' STATO RISPARMIO , CERTO RISPARMIANDO TROPPO SI RISCHIA DI MORIRE DI STENTI ..... MA CERTO E' MEGLIO COSI' CHE LE LAUTE PARCELLE PER LA MISURAZIONE DELLA BAVA DI LUMACA CHE SI VEDONO IN TANTE CITTA' E REGIONI DELL'ITALIA COLAPASTA. FORSE TANTO MALUMORE E' DOVUTO AL FATTO CHE TANTI HANNO PESCATO NEL LAGHETTO VIGNALI ..... PESCA SPORTIVA AL SOLDO PUBBLICO ... E ADESSO BRUCIANO PER LA TRASPARENZA E L'ONESTA CHE IN ITALIA DA' SEMPRE UN CERTO FASTIDIO - TROVARE QUALCUNO CHE NON HA LA PAZIENZA DI ASCOLTARE LE FREGNACCE ALTRUI E' COSI' POCO POLITICO .......... ED E' PER QUESTO CHE HA VINTO LE ELEZIONI. L'ANTIPOLITICA .... E' AVERE UN BUON AMMINISTRATORE CHE SBAGLIA POCO E SI CORREGGE ALLA SVELTA , FACENDO POCHE COSE E LASCIANDO CHE LA VITA DEI CITTADINI SIA MENO VESSATA DA LA GRANDEUR DE PARME. E SE RIVEDE UN PAIO DI COSE NEI PROSSIMI ANNI ... MI SA' CHE RIVINCE LE ELEZIONI . BUON LAVORO CAPITANO E NON SERVE LA GRANCASSA , BASTA LA COSTANZA .

    Rispondi

    • PaoloUno

      17 Aprile @ 00.10

      Scusi, potrebbe essere più esplicito ed indicare esattamente quali sarebbero, secondo lei, le due cose da rivedere? Pizzarotti potrebbe leggerle, farle proprie e trovarsi la strada spianata per le prossime elezioni, al limite, per riconoscenza nei suoi confronti, potrebbe anche trovarle un posto come assessore. Ha ragione quando dice che Pizzarotti non tratta la sua rielezione con nessuno, ma il motivo è molto semplice: nessuno vuole trattare con lui. Resto in attesa delle due cosucce.

      Rispondi

      • Filippo

        19 Aprile @ 08.49

        non ti risponderà: tutti i suoi sostenitori lo difendono dicendo che è onesto, ma poi non sanno mai trovare un altro motivo, una cosa fatta bene, o verificata non tramite le balle che lui spaccia su facebook...

        Rispondi

  • fortunato

    16 Aprile @ 18.07

    mah.....avevo fiducia in Pizzarotti purtroppo sono rimasto deluso, anzi super deluso!!!!!!!

    Rispondi

    • Samuele

      16 Aprile @ 18.42

      Tieni duro che arriverà il pd a darti quello che ti aspetta e sarai piu fortunato !

      Rispondi

  • MauB

    16 Aprile @ 17.15

    “Questo inceneritore di Parma non deve accendersi. Non riusciranno mai a farlo e, se lo faranno, dovranno passare sul cadavere di Pizzarotti”. Parma, Piazzale della Pace, 22/09/2012 Beppe Grillo. Serve altro ? ? ?

    Rispondi

    • salamandra

      16 Aprile @ 18.03

      Infatti Grillo si dovrebbe dimettere!

      Rispondi

    • Samuele

      16 Aprile @ 18.01

      Beppe Grillo non era e non è e non sarà candidato a sindaco di Parma e quindi ? Se c'era dallolio la differenziata la spingenvano ? o invece aumentavano solo la roba da bruciare e farti respirare ? pensaci

      Rispondi

  • franky

    16 Aprile @ 16.47

    Pregiatissimo ed esimio dott. Filippo Greci , pres. Naz. Mov. Nuov . Consum. etc... ,2 cose : la prima è che non c'è bisogno che scriva sempre in maiuscolo , il nulla cosmico di un concetto espresso, anche se scritto in grande, sempre nulla rimane. La seconda è una curiosità : quei fantastici megastriscioni che preparate ogni volta ,vengono pagati coi soldi dei vecchi o dei nuovi consumatori ? ... #staisereno #ioilimitidivelocita'lirispetto #pizzarottisindacoelettodaicittadini #fateveneunaragione #rosicatexalmenoaltri2anni

    Rispondi

    • Movimento

      16 Aprile @ 18.14

      Sig.Franky, grazie dei suoi titoli: fa piacere che venga riconosciuta una certa qualita' anche da chi e' avversario. Per venire alla sua riflessione di tipo cosmica, sappia che Noi ci autofinanziamo, gentile signore, NON utilizziamo i soldi della Comunita' cittadina come fa il Suo Sindaco per iniziative rivelatesi inutili come le somme spese per l'arcipelago Scec, come le somme spese la traduzione dello statuto comunale in multilingue, le somme spese per rifare il sito web del Comune, le somme spese per la gita in Giappone etc etc caro signore. Somme che abbiamo tirato fuori io lei e tutti i nostri esimi concittadini!.....o e' un concetto troppo pesante da comprendere questo da capire per lei che pare dilettarsi con il concetto di nulla cosmico? Il Nulla cosmico ben si addice alla Sua Giunta che NON GOVERNA Parma da troppo tempo per i nostri gusti.... e per i gusti di tanti altri cittadini, come si evince ogni giorno dai media locali....ma forse lei non se ne accorge "Franky"...

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

L'anteprima del nuovo film di Ligabue al Fulgor, il cinema amato da Fellini

RIMINI

L'anteprima del nuovo film di Ligabue al Fulgor, il cinema amato da Fellini

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

SPETTACOLI

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"I Grandi Vini di Toscana" di Ernesto Gentili

IL VINO

"I Grandi Vini di Toscana" di Ernesto Gentili

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Non ce l'ha fatta la 71enne ucraina travolta in via Langhirano

PARMA

E' morta al Maggiore la 71enne ucraina travolta in via Langhirano Video

L'incidente è avvenuto il 2 gennaio

FATTO DEL GIORNO

Un anno dopo la morte di Filippo Ricotti, la Massese resta insicura: lettera della madre del 17enne

Ecco le anticipazioni del direttore della Gazzetta di Parma, Michele Brambilla

carabinieri

Razzia alla Salvo D'Acquisto: ladri costretti ad abbandonare l'auto rubata

1commento

tg parma

Contrabbando di petrolio dalla Calabria a Parma, 6 arresti Video

SCANDALO SANITA'

«Pasimafi», altri 8 medici indagati: sotto accusa anche Mutti e Caspani

2commenti

CALCIO

Ecco Marcello Gazzola con la maglia del Parma

Una storia iniziata da bambino... Ecco la foto "storica" di Gazzola piccolo giocatore del Parma

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

4commenti

fiere

Cibus 2018 scalda i muscoli: attesi 80mila visitatori

A MEDESANO

Pioggia di lettere anonime a luci rosse

Il caso

«Io, musulmano, sono contro la chiusura delle "Luigine"»

2commenti

carabinieri

Capodanno rovinato: l'appartamento in affitto a Madonna di Campiglio era una truffa

LA BACHECA

Ecco 66 nuove offerte di lavoro

tg parma

Novità in casa Tep: arrivano tre nuovi autobus lunghi 10 e 12 metri Video

1commento

Gioco

Busseto, vinti 64mila euro al lotto

FIDENZA

Auto in fiamme nella notte: incendio doloso?

m5s

Cominciate le parlamentarie. Per Parma Ferraroni, Distante, D'Alessandro e...?

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché l'atomica torna a fare paura

di Paolo Ferrandi

2commenti

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Incidente in una ditta: morti tre operai, uno è gravissimo

BERGAMO

Cade in una tomba: 74enne muore sul colpo

SPORT

calcio

Manuel Nocciolini va in prestito al Pordenone

GAZZAFUN

Ceresini o Pedraneschi: chi il miglior presidente?

SOCIETA'

Economia

Più ortofrutta confezionata per non pagare i sacchetti bio Video

1commento

gran bretagna

18enne italiana mette la verginità all'asta per poter studiare a Cambridge: offerto un milione

2commenti

MOTORI

DETROIT

Mercedes, ecco la nuova Classe G

IL TEST

Nissan X-Trail, i segreti del Suv che piace a tutti