-2°

Parma

Si teneva i soldi delle multe: vigile condannato

Si teneva i soldi delle multe: vigile condannato
Ricevi gratis le news
6

E' stato condannato a 2 anni e 8 mesi il vigile Giuseppe Di Filippo, palermitano, 50 anni, che nel 2005 fu arrestato dai colleghi di Parma, sede dove era distaccato, con l’accusa di concussione, omissione di atti d’ufficio e abuso di potere (ma è stato condannato per peculato). Invece di «staccare» una regolare contravvenzione agli automobilisti trovati a violare il codice della strada, proponeva loro di rimediare all’infrazione con una conciliazione diretta. I soldi sborsati dal guidatore andavano a finire nelle tasche del vigile, che prometteva di spedire regolare ricevuta a casa.
Una proposta di accomodamento che appariva perfino allettante agli automobilisti, visto che in tutti i casi accertati (tre) le sanzioni previste dal codice della strada per le infrazioni, in realtà mai contestate, sarebbero state piuttosto pesanti. Ed è proprio su questa «convenienza» che il difensore dell’agente Di Filippo – il vigile è oggi sospeso e a stipendio ridotto - ha insistito nella sua arringa, chiedendo al Tribunale di «derubricare» il reato di concussione in peculato, perchè nei casi accertati non vi fu nessuna imposizione agli automobilisti da parte del suo cliente. Tesi sposata dal collegio presieduto dal giudice Mariano Lo Moro che, oltre a condannare Di Filippo per peculato riservandosi l’applicazione dell’indulto, non ha riconosciuto alcun titolo alla richiesta di risarcimento degli automobilisti costituiti parti civili in giudizio. Ammonta, invece, a 10 mila euro più spese il risarcimento riconosciuto al Comune di Parma, che in giudizio figurava sia come parte civile che come responsabile civile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • lorenzo

    07 Novembre @ 11.36

    Magari faceva pure l'arrogante e lo strafottente (con chi poteva)...Speriamo ce ne siano pochi come questo "elemento"! Il cittadino è stufo degli agenti Rambo, benvengano gli agenti seri e che sappiano fare il proprio mestiere, tutto qui...

    Rispondi

    • fausto

      08 Novembre @ 00.52

      pur troppo e pieno parma di questi rambo e ve li tenete per me ti doveva seguestrare anche a te

      Rispondi

    • rosetta

      07 Novembre @ 13.17

      Credo che non sia un agente rambo, ma un delinquente ( è stato giudicato colpevole ) che comunque( NOI ) gli paghiamo pure lo stipendio e vedrete che non farà neanche un giorno di galera . in sicilia si erano liberati e ora lo dobbiamo tenere noi.

      Rispondi

      • fausto

        08 Novembre @ 00.49

        secondo mè il delinguente e chi accetava la proposta

        Rispondi

  • gianluca

    07 Novembre @ 09.26

    a vangare 14 ore al giorno

    Rispondi

  • SPIDERMAN

    07 Novembre @ 00.11

    BUONASERA, Mà LA NOVITà DOV'è. SALUTI

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo: Andrea Delogu

L'INDISCRETO

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

Rubano alcune lanterne dai tavolini di un ristorante di via Mameli

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

4commenti

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

1commento

PARMA

Il centro muore? Lettori uniti: "Servono incentivi e sicurezza"

Continua il dibattito fra i parmigiani

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

PARMA

Eramo, Lavagetto e Pezzuto: "Niente sala civica per Forza Nuova, bastava modificare il Regolamento"

PARMA

L’anteprima di “Benvenuti a casa mia”: al cinema gratis con la Gazzetta

Il nostro giornale mette a disposizione 25 inviti per due persone

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

2commenti

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

Giovanni Garani spiega le emozioni del suo viaggio in Norvegia assieme a Fabio Fornasari

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

7commenti

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

olimpiadi

L'atleta russo di curling Krushelnitckii è positivo al doping: aperta una procedura

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa