19°

29°

COMUNE

Asili e disabili: presidio in piazza. I "Genitori infuriati" diventano "Genitori attenti"

Asili e disabili: presidio in piazza. I "Genitori infuriati" diventano "Genitori attenti"
Ricevi gratis le news
8

Servizi disabili: i "Genitori infuriati" diventano "Genitori attenti". Asili: i genitori dei bimbi restano arrabbiati con il Comune e i progetti di riorganizzazione. Insieme hanno partecipato nel pomeriggio a un presidio in piazza Garibaldi. Rita Tejerina, presidente del comitato "Genitori infuriati", dice che dopo l'accordo trovato nei giorni scorsi loro restano comunque "attenti" sulla questione dei servizi per disabili. Walter Antonini (vicepresidente Anmic) spiega che la proposta dell'associazione è bloccare la riorganizzazione per un anno, per poi costruire un tavolo di confronto. 
Per protestare contro la riorganizzazione scolastica c'erano "Per fare un bambino ci vuole un asilo" e i genitori dei bimbi dell'asilo Tartaruga, che accusano il Comune di trasformare diritti e servizi in numeri, come dice Laura L'Episcopo. 

Video: il servizio del TgParma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Goldwords

    23 Aprile @ 20.25

    @Ermanno, io sono cittadino di Parma e sono stanco di quelli che stanno zitti davanti la televisione, non di chi va in piazza a protestare, qualsiasi esso sia il loro cognome. Non ho il piacere di conoscere queste persone da te citate e non ho figli negli asili, ma sono quasi trentenni, quindi al di sopra di ogni sospetto, ma non mi va, da cittadino di Parma che una persona si atteggi a giudice di altri per un cognome, sia esso Rossi o Mohammed o altro. Chi fa cose giuste deve essere ben visto chi le fa sbagliate mal visto, il razzismo, non fa parte di questa città e ripeto io sono di Parma da circa 10 generazioni, che io sappia.

    Rispondi

    • carmelo

      23 Aprile @ 20.45

      golwords sai perché ho specificato?? perché i primi a lamentarsi sono coloro che portano il cognome citato tu parli di razzismo perché come al solito e' l unica parola a cui ti stai attaccando sei solo capace di pronunciare quello? non esiste qualcosa di diverso o di intermedio alla parola razzismo ? una critica in generale per te e' razzismo?? ma basta!!!

      Rispondi

  • carmelo

    23 Aprile @ 20.00

    laura l episcopo e rina tejerina chiedo a voi se queste due persone parmigiane come si legge dal cognome partecipano al 100% economicamente alla retta degli asili vorrei una risposta! poi se qualcosa non funziona a parma ,perché non chiedono i benefici ai comuni di provenienza invece di insultare una citta' come parma che e' stata massacrata solo da pretese in cambio di nulla? gli abitanti di parma sono stanchi di tutto quello che sta succedendo alla citta' e non certo per colpa loro ! e sapete di quali colpe sto parlando quelle che provengono da dopo il lazio.

    Rispondi

    • Filippo Bertozzi

      24 Aprile @ 00.06

      direi che il tuo firmarti solo col nome sia vigliaccheria, visto che il tuo commento trasuda stupido razzismo: chiunque lavori onestamente e paghi le tasse ha pari diritti ai tuoi e fa benissimo a protestare se gli viene negato quel che gli spetta

      Rispondi

    • Fabio L

      23 Aprile @ 20.49

      Io sono di Parma e mi vergogno di gente come lei......si trasferisca altrove.......non abbiamo bisogno di gente come voi!!!!!!!!

      Rispondi

      • MauB

        24 Aprile @ 08.52

        Anche io sono di Parma, mia moglie è di Parma, i miei genitori erano/sono di Parma, i miei suoceri sono di Parma e le mie figlie sono nate a Parma. Posto ciò, anche io, come Fabio L e Filippo Bertozzi mi vergogno di concittadini e commenti come il Suo sedicente signor ermanno. Saluti

        Rispondi

      • Federica Marossa

        24 Aprile @ 07.59

        Direi che Parma è un triste esempio di categorie agiate che non si sono comportate in modo eccellente, a discapito di noi cittadini!!! dai ns industriali ai ns politici.... e stiamo a guardare una provenienza di un nome?? Cosí non cambieremo mai niente. ssere uniti e credere nei nostri diritti PAGA. Farci la guerra no. Sono stanca di gente che occupa una sedia e non fa scelte sociali per NOI. Noi non siamo un numero!!

        Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

IL DISCO

Elton John e quell'omaggio a John Lennon

SOS ANIMALI

Ritrovati a Bargone due cuccioli abbandonati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti