11°

Parma

Nel "Gran premio" di Parma lo scooter batte tutti

Nel "Gran premio" di Parma lo scooter batte tutti
Ricevi gratis le news
7

Chi viaggia in scooter arriva prima, senza bisogno di supe­rare i limiti di velocità o di sfrec­ciare a destra e a sinistra fra le auto incolonnate agli stop. I pas­seggeri degli autobus, invece, de­vono accontentarsi di arrivare per ultimi, preceduti dagli au­tomobilisti incalliti, che non ri­nunciano a mettersi al volante nemmeno nelle ore di punta, e dai patiti della bicicletta, che uniscono l'utile al dilettevole, fa­cendo un po' di ginnastica men­tre vanno al lavoro.
 

Lo scooter si guadagna diret­tamente sul campo il «titolo» di mezzo più pratico e veloce per muoversi in città, al termine di una prova «su strada» affidata a quat­tro collaboratori della Gazzetta di Parma, ieri mattina impegnati a percorrere la distanza che separa l'Arco di San Lazzaro da piazza Ca­duti del Lavoro utilizzando quat­tro diversi mezzi.

Il trasporto pubblico penalizzato dal rispetto di orari e percorsi prestabiliti, la macchina dalle code: meglio le due ruote.

Tutti i particolari della "sfida del traffico" sulla Gazzetta di Parma oggi in edicola
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Stefano

    17 Novembre @ 18.00

    beh, in effetti il risultato è abbastanza scontato. Perchè non provate a cronometrare quanto ci vuole a passare il semaforo di san prospero o ad uscire dalla tangenziale all'altezza del Dadaumpa provenendo da nord nell'ora di punta serale? Almeno sono dati che fanno riflettere sull inquinamento. Però, se pedalava chi so io ( non io, per carità) batteva anche lo scooter... ciao testoni:)

    Rispondi

  • Roberto

    17 Novembre @ 16.17

    E c'era bisogno di un articolo? Se me l'avessero chiesto gliel'avrei dato io "l'ordine di arrivo"... :-)

    Rispondi

  • Luca

    17 Novembre @ 15.27

    In città mi muovo esclusivamente in bici e scooter. L'auto la utilizzo solo per spostamenti extraurbani e notturni. I due ruote sono i mezzi migliori in assoluto: meno inquinamento, meno caos, meno tempo. A chi critica gli scooter vorrei dire che sarebbe assurdo mettersi in coda con le auto perché si rischierebbe l'intossicazione (provare per credere). Sarebbe meglio chiedersi, invece, come mai molta (troppa) gente utilizza l'auto per spostarsi di pochi km in città. Come sarebbero le nostre strade se l'80% dei cittadini andasse in bici, motorino o mezzi pubblici?

    Rispondi

  • homer

    17 Novembre @ 12.14

    x lisa simpson: se leggi l'articolo trovi già risposta alle tue domande. Non sono stati cronometrati gli scooteristi, ma i collaboratori della Gazzetta che a quanto pare si sono posti il tuo stesso problema e hanno cronometrato la prova rispettando le regole della strada. Che poi in tanti non le rispettino, è un altro paio di maniche.

    Rispondi

  • Anna

    17 Novembre @ 11.44

    Anch'io mi muovo in bici, così non inquino e faccio anche un pò di attività fisica...però che fatica condividere con le macchine la strada! Siete sicuri poi del tempo impiegato dall'auto per attraversare la città? Io quando abitavo lontano da dove lavoro e attarversavo la città da est ad ovest ci mettevo ben di più di 15 minuti...forse avete viaggiato in un orario "di morbida" e non "di punta"!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni per ricordare Giulia davanti al liceo Marconi: foto

PARMA

Striscioni per ricordare Giulia davanti al liceo Marconi Foto

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

tg parma

Fango, acqua, lavoro e tanta amarezza: parlano gli sfollati di Colorno Video

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

ENZA

Si lavora per il ripristino delle sponde di Enza e Parma Video

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

1commento

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

6commenti

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

PARMA

I torrini del Battistero danneggiati: arrivano le impalcature Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

PARLAMENTO

Approvata la legge sul biotestamento. Le novità punto per punto Video

BOLOGNA

Peculato: condannato l'ex capogruppo Pd in Regione Marco Monari

SPORT

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

RUGBY

Carlo Orlandi (Zebre): "Cerchiamo di migliorare il possesso palla" Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS