rifiuti

Iren: "Il nuovo sistema di raccolta sta entrando a regime"

raccolta rifiuti serale
Ricevi gratis le news
13

Il nuovo sistema di esposizione serale e la conseguente raccolta stanno entrando progressivamente a regime. Sono in fase di allineamento le operazioni di raccolta delle varie frazioni differenziate che consentono una razionale copertura del territorio servito. 


Lo dice Iren attraverso un comunicato, che continua con le spiegazioni:  

In generale, l’esposizione dei rifiuti deve avvenire la sera precedente i giorni di raccolta a suo tempo stabiliti, ad eccezione della zona dell’Oltretorrente dove invece avviene la sera stessa prevista dai vecchi calendari: in ogni caso sono stati distribuiti agli Utenti i nuovi calendari dove sono indicati i corretti giorni per l’esposizione dei rifiuti.

Avvenuta l’esposizione serale dei rifiuti, la raccolta avviene con diverse modalità, in esecuzione di quanto definito dalla Amministrazione Comunale:

- nella zona 0 e 1, in Centro Storico all’interno dei viali di circonvallazione, alla sera - dalle ore 21 in avanti - si procede alla raccolta della frazione Plastica/Barattolame, dell’ Organico e del Rifiuto Residuo. Alla mattina, dalle ore 9 in avanti, si procede alla raccolta della Carta. Solo per le utenze non domestiche la frazione Plastica/Barattolame viene raccolta al pomeriggio dopo le ore 13.

- nella zona 2, compresa tra le tangenziali e i viali di circonvallazione, alla sera - dalle ore 21 in avanti - si procede alla raccolta della frazione Plastica/Barattolame, e del rifiuto residuo. Alla mattina seguente si procede alla raccolta del rifiuto Organico e della Carta, dalle ore 5 in avanti prima dell’inizio del traffico veicolare massiccio, per terminare le operazioni entro le ore 11.

- nella zona 3, esterna al perimetro delle tangenziali, tutta la raccolta del rifiuto viene effettuata alla mattina, dalle ore 5 in avanti prima dell’inizio del traffico veicolare massiccio, per completarla entro le ore 11.

Si invitano gli utenti a rispettare i calendari di esposizione dei rifiuti per agevolare le operazioni. Il materiale informativo e le dotazioni necessarie per praticare correttamente la raccolta differenziata possono essere ritirati al Punto Ambiente, presso la sede Iren di Strada Santa Margherita a Parma. Il Punto Ambiente è aperto lunedì, martedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 8 alle 14, il giovedì con orario continuato dalle 8 alle 17. E’ inoltre possibile consultare il sito www.irenambiente.it ed il nuovo portale http://servizi.irenambiente.it dove sono disponibili i calendari aggiornati e tutte le informazioni sul nuovo sistema di raccolta. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • PaoloUno

    21 Maggio @ 20.00

    La parola "regime" senza accento si può interpretare in un paio di modi, scegliete quello che credete. Comunque io credo a quello che vedo e cioè: quartiere Cittadella, prima del 18 esponevo plastica, carta ed organico alle 08,00 ed al massimo entro le 13 era tutto ritirato. Veniamo ad oggi: ieri sera alle 21 ho esposto quanto già menzionato. La plastica non so a che ora l'hanno raccolta, la carta è stata ritirata alle 12,30, e fanno 15 ore abbondanti di esposizione, l'organico alle 13,05, e fanno 16 ore in strada. Da notare che il tutto doveva essere ritirato entro le 11,00. E non è finita: vicino casa mia c'è un asilo comunale che ha esposto il residuo alle 17 circa di ieri, quindi sarebbe già stato in contravvenzione, adesso sono le 20 ed è ancora fuori, e siamo a 27 ore con tre bidoni stracolmi in strada, sperando che lo ritirino domani. Mi riesce difficile credere che questo cambiamento abbia migliorato sia il decoro urbano sia la semplificazione della raccolta, senza parlare poi dei costi. Folli, causa le sue esaltazioni sul riciclo e la fobia di affamare l'inceneritore, si è ficcato in una cloaca, si agita per uscirne, ma sappiamo tutti cosa succede ad agitarsi in certi ambienti. Speriamo solo che alla fine si aggrappi al suo Sindaco e tiri sotto anche lui, possibilmente prima del 20 maggio 2017.

    Rispondi

    • GUALO

      22 Maggio @ 11.03

      ESATTO...... Per non parlare della "genialata" di imporre l'esposizione alla sera della DOMENICA!!

      Rispondi

  • Vercingetorige

    21 Maggio @ 16.58

    PENSATE CHE BELLO , IL 23 GIUGNO , aspettare la rugiada in mezzo al rudo !

    Rispondi

  • Goldwords

    21 Maggio @ 14.35

    Mi sa che fra 20 anni saremo a regime, ma sarà un vero regime! Questi sono veramente dilettanti allo sbaraglio!! Certo che fuori le tangenziali il problema non si pone, è pieno di ogni roba!! Andate a vedere vicino all'inceneritore e potete anche mettere su casa gratis!! Che schifo di gente ci sta amministrando. Ridateci Vignaliiiiiii!!!!

    Rispondi

  • Immanuel

    21 Maggio @ 12.05

    Ieri mattina sono alle 8 c'erano già alcuni sacchi della platica (??) sui marciapiedi. Al pomeriggio sono aumentati ... ma alla sera un tripudio di sacchetti e bidoncini "adornavano" i borghi e le vie. Che bello fare una passeggiata serale, alla faccia del decoro urbano. Immagino cosa penseranno i turisti ... non tutti, è vero. Ci sono quelli che arrivano dai paesi civili che forse ci invidieranno ....

    Rispondi

  • Vercingetorige

    21 Maggio @ 11.05

    E' A REGIME DI DELIRIO ! UN CASINO INFERNALE ! Qua alla sera , là al mattino , qui metà alla sera e metà al mattino ! "LA RACCOLTA AVVIENE CON DIVERSE MODALITA' , IN ESECUZIONE DI QUANTO DEFINITO DALLA AMMINISTRAZIONE COMUNALE" ! Si prega di prendere nota da parte di quelli che dicono che a decidere è IREN e il Comune non c' entra............

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"La Buca dei diavoli"

CHICHIBIO

"La Buca dei diavoli": non solo pizza secondo tradizione

Lealtrenotizie

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

Testimonianze

In prima linea contro i tumori

PALLAVOLO A/2

Gibertini: «Il mio tris in Coppa Italia»

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

Allarme

In dieci anni 166 medici in pensione

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

METEO

Ondata di gelo: il Burian siberiano verso l'Italia

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

3commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

IL CASO

Il pubblico ha scelto: si chiamerà Tarraco il terzo Suv di Seat