22°

Parma

"Quei caveau svuotati prima del crac"

"Quei caveau svuotati prima del crac"
Ricevi gratis le news
4

 Monet, Manet, Van Gogh. Impressionante la lista degli impressionisti che avrebbero arricchito le pareti di casa Tanzi. Il condizionale è d'obbligo, perché l'autenticità dei dipinti della collezione dell'ex patron della Parmalat è tutta da verificare. In più, i quadri sono spariti: al loro posto, sono rimaste solo «ombre» di cornici. A parlarne ieri sera su Rai Tre è stato Report , con una puntata dedicata al più grande crac d'Europa, in parallelo a quello firmato da Madoff, negli Stati Uniti.

A Parma, gli inviati di Milena Gabanelli hanno raccolto diverse testimonianze: tra queste, quella di un uomo della scorta del cavaliere (e si sono chiesti anche perché il titolo non sia decaduto, così come quello di cavaliere di gran croce al merito della Repubblica, il più alto del nostro Paese), il quale ha ricordato come, nei giorni che anticiparono la tempesta su Parmalat, si siano svuotati i caveau delle banche e di casa Tanzi.
 
Altri particolari sulla Gazzetta di Parma oggi in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • valerio

    30 Novembre @ 12.54

    Marco, hai totalmente e pienamente ragione. Ma non è una novità che i governi (e quello attuale in pompa magna) copra simili nefandezze. Qui sta la vera VERGOGNA!

    Rispondi

  • Marco

    30 Novembre @ 10.42

    Ho visto il servizio di Report. La storia dei quadri e degli altri beni di lusso fatti sparire spedendoli in Svizzera poco prima del crak è stata giustamente sottolineata. Personalmente però trovo infinitamente più scandalosa un'altra notizia, appresa da Report: persone corresponsabili del crak, come il figlio Stefano e Fausto Tonna erano inquadrate come dipendenti dell'azienda (ovviamente dirigenti con retribuzioni stellari). Ebbene, in quanto ex dipendenti sono creditori privilegiati verso la "vecchia Parmalat", quindi, ad esempio, Tonna vanta maggiori diritti per emolumenti non riscossi pari a oltre due milioni di euro di quanti non ne vanti un piccolo risparmiatore truffato con obbligazioni carta-straccia, fatte emettere dal manager in questione. Ha fatto causa di lavoro, e probabilmente riceverà, tutto o in parte, tale emolumento. E' proprio vero che essere delinquenti paga. Cosa ci vuole a fare un provvedimento di legge che neghi a qualunque livello la possibilità di esigere crediti nati da un rapporto di lavoro quando si è stati anche amministratori di una azienda che ha fatto bancarotta? Sarebbe una legge "ad personam" indiscutibilmente morale.

    Rispondi

  • michele

    30 Novembre @ 10.25

    solo con leggi e giustizia da terzo mondo uno così può essere libero...

    Rispondi

  • Luca

    30 Novembre @ 09.30

    E chissà cos'è andato a fare in fretta e furia in sud America...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Elio e le Storie Tese, dopo 37 anni il valzer d'addio

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

1commento

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

PARMA

Furto alla ditta "Mef" di strada del Paullo: è il secondo in 8 giorni 

Bottino da quantificare

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

19commenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

BASSA

Dalla Regione Lombardia arrivano 3 milioni per il ponte sul Po Video

Primo stanziamento per il ponte fra Colorno e Casalmaggiore

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

1commento

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

ALIMENTARE

Torna il "World Pasta Day", San Paolo è la "capitale". E il 25 ottobre, pastifici aperti anche a Parma

Aidepi presenta la Giornata mondiale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Vola con la tuta alare e si schianta: morta una donna

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»