-0°

12°

Parma

"Quei caveau svuotati prima del crac"

"Quei caveau svuotati prima del crac"
Ricevi gratis le news
4

 Monet, Manet, Van Gogh. Impressionante la lista degli impressionisti che avrebbero arricchito le pareti di casa Tanzi. Il condizionale è d'obbligo, perché l'autenticità dei dipinti della collezione dell'ex patron della Parmalat è tutta da verificare. In più, i quadri sono spariti: al loro posto, sono rimaste solo «ombre» di cornici. A parlarne ieri sera su Rai Tre è stato Report , con una puntata dedicata al più grande crac d'Europa, in parallelo a quello firmato da Madoff, negli Stati Uniti.

A Parma, gli inviati di Milena Gabanelli hanno raccolto diverse testimonianze: tra queste, quella di un uomo della scorta del cavaliere (e si sono chiesti anche perché il titolo non sia decaduto, così come quello di cavaliere di gran croce al merito della Repubblica, il più alto del nostro Paese), il quale ha ricordato come, nei giorni che anticiparono la tempesta su Parmalat, si siano svuotati i caveau delle banche e di casa Tanzi.
 
Altri particolari sulla Gazzetta di Parma oggi in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • valerio

    30 Novembre @ 12.54

    Marco, hai totalmente e pienamente ragione. Ma non è una novità che i governi (e quello attuale in pompa magna) copra simili nefandezze. Qui sta la vera VERGOGNA!

    Rispondi

  • Marco

    30 Novembre @ 10.42

    Ho visto il servizio di Report. La storia dei quadri e degli altri beni di lusso fatti sparire spedendoli in Svizzera poco prima del crak è stata giustamente sottolineata. Personalmente però trovo infinitamente più scandalosa un'altra notizia, appresa da Report: persone corresponsabili del crak, come il figlio Stefano e Fausto Tonna erano inquadrate come dipendenti dell'azienda (ovviamente dirigenti con retribuzioni stellari). Ebbene, in quanto ex dipendenti sono creditori privilegiati verso la "vecchia Parmalat", quindi, ad esempio, Tonna vanta maggiori diritti per emolumenti non riscossi pari a oltre due milioni di euro di quanti non ne vanti un piccolo risparmiatore truffato con obbligazioni carta-straccia, fatte emettere dal manager in questione. Ha fatto causa di lavoro, e probabilmente riceverà, tutto o in parte, tale emolumento. E' proprio vero che essere delinquenti paga. Cosa ci vuole a fare un provvedimento di legge che neghi a qualunque livello la possibilità di esigere crediti nati da un rapporto di lavoro quando si è stati anche amministratori di una azienda che ha fatto bancarotta? Sarebbe una legge "ad personam" indiscutibilmente morale.

    Rispondi

  • michele

    30 Novembre @ 10.25

    solo con leggi e giustizia da terzo mondo uno così può essere libero...

    Rispondi

  • Luca

    30 Novembre @ 09.30

    E chissà cos'è andato a fare in fretta e furia in sud America...

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Incidente Corcagnano

Incidente

Pedone investito a Corcagnano sulla Massese: ragazza in gravi condizioni

protezione civile

L'Enza fa paura: il ponte di Sorbolo resterà chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

4commenti

autostrada

Auto si capovolge in A1 a Campegine: conducente illeso Foto

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

squadra mobile

Vicofertile, quattro kg di droga in casa del pusher "impenitente" Video

2commenti

legambiente

La Brescia-Parma tra le peggiori linee ferroviarie d'Italia con la Circumvesuviana e l'Agrigento-Palermo

1commento

ieri sera

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

26commenti

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

4commenti

GAZZAFUN

Dagli ex alle coppe vinte: 10 quiz per sapere tutto del Parma

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

1commento

tg parma

Guerra: "Per Fedez nessuna location bocciata. In settimana l'annuncio"

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

sos animali

Sospetto avvelenamento di un cane in Cittadella

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Rimpatriata

Caro, vecchio quartiere Marchi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

L'ESPERTO

Naspi cumulabile con altri redditi? Sì, ma solo in determinati casi

ITALIA/MONDO

sondrio

Passanti travolti al mercatino di Natale: "Ne dovevo uccidere di più"

birmania

Metodici stupri dell'esercito sulle donne Rohingya: l'indagine dell'Ap Le foto-simbolo

1commento

SPORT

Basket

Pugno all'avversaria: cestista squalificata per tre mesi

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

cultura

L’Arabia Saudita riaprirà i cinema dal prossimo anno, dopo oltre 35 anni

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS