12°

22°

Parma

Al volante coi capelli grigi? Più sicuri degli altri

Al volante coi capelli grigi? Più sicuri degli altri
Ricevi gratis le news
17

Morire a soli 27 anni investiti da un’auto guidata da un 86enne. La morte di Giuseppe Brizzi, l'agente della polizia municipale travolto il 24 novembre scorso mentre stava operando un posto di blocco alle porte di Roccabianca, ha riaperto un vecchio dibattito: quello che riguarda le patenti che sarebbero concesse con eccessiva leggerezza, in particolare per quanto riguarda i rinnovi periodici degli automobilisti più anziani.

Ma è proprio vero che la maggior parte degli incidenti è causato dalle cosiddette «patenti grigie»? A Parma sembra proprio di no. I dati, forniti dall’ufficio statistiche della Provincia, parlano chiaro: su un totale di 1.724 incidenti avvenuti sulle strade di città e provincia nel 2008, solo 323 hanno visto coinvolti, alla guida di mezzi diversi, conducenti d’età superiore ai 65 anni (18,7%).

L'articolo completo con altri dati e l'analisi è sulla Gazzetta di Parma in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • franco

    02 Dicembre @ 18.53

    NON E' QUESTIONE DI SESSO E NEMMENO DI ETA', QUI L' UNICA COSA CHE FA LA DIFFERENZA E' "LA TESTA"!!!!!! QUANDO SI E' X STRADA BISOGNEREBBE ATTACCARE I NEURONI ALLE SINAPSI E FARLI FUNZIONARE.....MA MOLTI / E LI LASCIANO NEL FREEZER X NON CONSUMARLI!!!!!

    Rispondi

  • Andrea

    02 Dicembre @ 18.31

    Ragazzi mi spaventate!!!!!Ma alle soglie del 2010 c'è ancora gente che fa discorsi così?!?!?!Sia uomini che donne hanno le stesse capacità e gli stessi limiti: potremmo star qua a fare mille esempi su mancanze da parte di uomini e leggerezze da parte delle donne ma non è di questo che bisogna parlare. Siamo tutti ESSERI UMANI e ormai speravo fosse sorpassata l'idea del "sesso debole". Per guidare non sono richiesti particolari requisiti che sono alcune categorie possono avere: serve cervello, conoscenza del codice della strada e della propria autovettura, consapevolezza, attenzione, rispetto e prudenza. E tutte queste sono per natura implicite nell'essere umano: sta poi al singolo decidere se usarle oppure no.

    Rispondi

  • maria

    02 Dicembre @ 17.30

    Ho preso la patente nel 1968, avevo 18 anni, e da allora ho sempre guidato SENZA MAI FARE UN SOLO INCIDENTE. Devo dire che da allora la viabilità è molto cambiata ma vedo anche molta spregiudicatezza in coloro che usano la macchina: gente che passa col rosso, che guida col telefonino incollato all'orecchio o fumando, sorpassi azzardati, non si da nemmeno la precedenza al pedone che attraversa la strada sulle strisce...Il rispetto della precedenza è diventato un optional come l'uso delle frecce direzionali E NON MI DITE CHE STO DICENDO DELLE BALLE!!!!!! E' vero che a una certa età i riflessi non sono più rapidi ma non generalizzerei. Inviterei, invece, i medici che nelle autoscuole fanno la revisione della patente ad essere un pò più attenti durante le visite che, permettetemi di dirlo, FANNO RIDERE I POLLI. Ora guido molto meno di prima (vado a piedi che fa anche bene alla salute) ma non perchè non mi fido di me stessa: NON MI FIDO DEGLI ALTRI.

    Rispondi

  • Andrea

    02 Dicembre @ 17.09

    I dati forniti dall’ufficio statistiche della Provincia sono assoluti e distorcono la realtà in quanto non sono pesati sulla quota di popolazione e sulla frequenza di utilizzo delle autovetture da parte degli ultrasessantenni.

    Rispondi

  • Dani

    02 Dicembre @ 16.26

    Egregio Sig. Matteo, quello che più mi dispiace è l'acredine che traspare dai suoi commenti, evidentemente ha dei conflitti irrisolti col sesso femminile che sfoga con questi commenti del tutto gratuiti. L'incapacità alla guida non è legata al sesso del conducente ma al menefreghismo delle regole, uomo o donna che sia va punito. Uomo o donna che sia deve imparare a guidare.Per ogni donna che si guarda allo specchietto mentre guida c'è un uomo che parla al telefonino senza auricolare e una mano sola perchè con l'altra gesticola...come diceva un grande la stupidità è la qualità più democratica è equamente distribuita tra le classi sociali .... e tra i sessi aggiungo io.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Anteprima Gazzetta

Anziani scippati, danni devastanti

Le anticipazioni della Gazzetta del direttore Michele Brambilla

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

22commenti

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

chiesa

Smentite le voci sulla salute di Papa Ratzinger

2commenti

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»