-2°

Parma

Arrestati tre studenti spacciatori

Ricevi gratis le news
15

Sono stati arrestati dal Nucleo narcotici della squadra mobile di Parma tre studenti universitari fuori sede che arrotondavano spacciando hascisc e marijuana tra i compagni di università. I tre sono originari di Sicilia e Calabria: uno di loro è iscritto alla facoltà di  Farmacia.
La droga, 26 grammi di marijuana e 373 grammi di hascisc, è  stata trovata nell’appartamento che i tre abitavano assieme ad  altre due persone. Secondo la Mobile la vendita dello stupefacente avveniva all’interno dell’abitazione, attraverso un  passaparola tra gli studenti. La marijuana è stata trovata nel  corso della perquisizione tra le pagine di un testo di argomento  farmaceutico. I tre sono stati arrestati e hanno trascorso una notte nel carcere di via Burla.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    06 Dicembre @ 18.08

    Gli spacciatori di stupefacienti sono veri criminali.

    Rispondi

  • alessandro

    05 Dicembre @ 11.36

    "questa è la giustizia italiana..... andate ad acchiappare i veri criminali.."

    Rispondi

  • SICILIANA

    05 Dicembre @ 09.44

    SI...i siciliani sono per la maggior parte tutta brava gente!!!! perchè lì a Parma invece siete tutti santi vero? ci sto credendo.. che discorsi...VERGOGNA!!! la gente è tutta la stessa..ci sono le persone per bene, ci sono gli spacciatori,ci sono i pazzi, gli assassini... ma non solo in sicilia e in calabria... già.. forse per qualcuno questo sarà uno scoop ma è proprio così.. questa gente è ovunque!!! e sicuramente due ragazzi di 20 anni la droga a parma non la troverenno sotto il cuscino la mattina no? nè tanto meno sicuramente arriverà loro dalla sicilia.. no. e cmq che sia chiaro. se l'italia del nord è così sviluppata è solo grazie a tanti ragazzi e signori del sud che pur di studiare e lavorare hanno fatto tanto sacrifici e si sono dati da fare studiando e lavorando!!! provate a levarli tutti e vedrete chi vi resta che studia e lavora...quanti insegnanti vi resteranno..qnt operari..quanti studenti .... tutti a mandare avanti l'economia di un paese ancora così discriminatore verso i suoi stessi conterranei!!! ma perfavore!!!! ah, e guardatevi i vostri figli.. magari sono proprio loro i primi clienti dei vostri tanto odiati siciliani e calabresi!!!!

    Rispondi

  • Lucas

    04 Dicembre @ 08.24

    Per Mauro: Se io fossi al posto del Cavaliere, tu e tutti i tuoi compaesani sareste già tornati a casa vostra, l'italia sarebbe divisa in due come le Coree e di extracomunitari in giro non ce ne sarebbe neanche l'ombra !! E l'Italia del Nord avrebbe l'economia più forte d'Europa !!!

    Rispondi

  • callcenter

    03 Dicembre @ 13.13

    .........calabresi............siciliani..............Se non ci fossero gli acquirenti gli spacciatori non avrebbero ragione di esistere.Perchè fare sempre questi discorsi parlando di settentrionali e meridionali???? L'italia ormai è tutto un "meridione"se per meridione intendete violenza,illegalità.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo: Andrea Delogu

L'INDISCRETO

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

Rubano alcune lanterne dai tavolini di un ristorante di via Mameli

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

4commenti

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

1commento

TV PARMA

Parma calcio, stasera a Bar Sport parla la società: in studio Malmesi

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

1commento

PARMENSE

L'Inail acquista la nuova sede dell'istituto Solari di Fidenza

PARMA

Il centro muore? Lettori uniti: "Servono incentivi e sicurezza"

Continua il dibattito fra i parmigiani

1commento

Iren

Parma-Venezia al Tardini, esposizione contenitori rifiuti sabato entro le 9: le vie coinvolte

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

PARMA

Eramo, Lavagetto e Pezzuto: "Niente sala civica per Forza Nuova, bastava modificare il Regolamento"

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

1commento

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

2commenti

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa