Parma

Ecco come sarà la nuova "città degli anziani"

Ricevi gratis le news
0

Comunicato stampa


Il piano strategico di sviluppo dell’Azienda di servizi alla persona del Comune di Parma predisposto dall’Amministrazione è stato approvato questa mattina dall’assemblea dei soci di Ad Personam, di cui fanno parte Comune, Provincia, Diocesi e Anffas.
Per migliorare la qualità dei servizi offerti e risanare il bilancio dell’Asp gli strumenti individuati sono la valorizzazione patrimoniale e un project financing con il coinvolgimento di risorse private per realizzare nuove strutture socio-assistenziali nel Welfare Communuty

Center in via Budellungo.
Obiettivo finale è il conferimento ad Asp di tutte le strutture per anziani gestite attualmente in appalto dal Comune (case protette, centri diurni, alloggi con servizi ecc), cominciando già dal 2010. Si sta inoltre valutando la possibilità di conferire ad Asp anche il servizio di assistenza domiciliare, per il quale l’Azienda diventerebbe l’ente accreditante.
Nel periodo di transizione è prevista una razionalizzazione della gestione attraverso l’affidamento a un global service di due strutture che saranno individuate nei prossimi giorni dal Cda dell’Azienda. Un cross service, poi, acquisirà tutti i servizi “alberghieri” delle strutture gestite direttamente da Asp.
L’approvazione del piano arriva al termine di un percorso, avviato circa un mese e mezzo fa, che ha visto momenti di confronto, dibattito e approfondimento, con Istituzioni, parti sociali e territorio.
Attualmente Asp offre i propri servizi (case di riposo, case protette, residenza sanitaria assistita, centro diurno, accoglienza temporanea in casa protetta e rsa) a 454 ospiti, con un organico, composto da personale dipendente, di circa 211 unità, di cui 175 dedicate all’erogazione dei servizi e 36 dedicate alle funzioni di supporto.
“Ci vogliono coraggio e idee innovative – ha detto il sindaco di Parma Pietro Vignali - per affrontare la sfida di garantire servizi sempre più efficienti e personalizzati ai nostri anziani. Come fotografato dalla recente indagine del Censis sulla nostra città, tutti gli indicatori parlano di una popolazione anziana in crescita, di un’aspettativa di vita che a Parma aumenta più che nella media nazionale, di bisogni sempre più diversificati tra loro. Questo ci pone di fronte a scelte culturali e amministrative importanti.
Oggi non basta più dire che “di fronte a questa domanda, garantiamo questo numero di posti letto”, non basta più garantire generici servizi per gli anziani. Un moderno sistema di welfare non può limitarsi alla gestione delle emergenze, o a una risposta al bisogno meramente quantitativa, ma deve perseguire il miglioramento del benessere individuale nel suo complesso. Oggi, giustamente, le persone chiedono, qualità, servizi più specifici, strutture più belle, moderne e funzionali. Il rilancio di Asp ci offre l’opportunità di far fare un passo avanti alla qualità della vita delle persone anziane in città.
A questo scopo la collaborazione con il privato diventa molto importante, in quanto permette di attivare risorse e svincolarsi da quella burocrazia che spesso è di freno agli interventi. Ferma restando, però, la volontà dell’Amministrazione di non rinunciare mai al suo ruolo “pubblico”, di indirizzo e verifica puntuale dei servizi”.
“Gli obiettivi che ci siamo prefissati – spiega l’assessore al Welfare Lorenzo Lasagna – sono di innalzare la qualità del servizio erogato da Asp e di razionalizzare le risorse. Le strutture nuove che realizzeremo nel W.C.C. Budellungo saranno più adeguate sotto tutti i punti di vista, cioè più funzionali, più capienti, più rispondenti alle esigenze diversificate degli anziani. Perciò ci saranno anche strutture dedicate, ad esempio quelle per il deterioramento cognitivo e per le gravi disabilità acquisite. Questo programma, voglio precisarlo, verrà attuato mantenendo la pianta organica attuale di Asp e, anzi, ampliandola”.
Il piano strategico di sviluppo di Asp passerà per la dismissione patrimoniale che riguarderà strutture non a gestione caratteristica (non utilizzate per servizi agli anziani), tranne che per il comparto Villa Parma e Romanini, di cui è prevista la delocalizzazione nel Welfare Community Center in progetto in via Budellungo (297 posti letto), dove verranno realizzate con un project financing nuove strutture socio-assistenziali. Il percorso dovrebbe arrivare a compimento nel 2012/2013.
 

Project financing
Il costo dell’investimento sarà di 51 milioni di euro. Il concessionario manterrà inoltre la gestione per 30 anni delle strutture socio assistenziali. Infine pagherà al concedente (Asp) un canone di concessione di circa 1 milione di euro all’anno.
A fronte di ciò, l’Amministrazione comunale metterà a disposizione del concessionario i terreni ed erogherà 35 milioni di euro, l’equivalente monetario della vendita degli immobili Stuard, Villa Parma e San Tiburzio.
Al termine dei 30 anni tutto il patrimonio immobiliare realizzato nell’ambito della concessione ritornerà nella piena proprietà di Asp andando pertanto a ricostituire il patrimonio della stessa.
Il bando per individuare il soggetto concessionario si aprirà nel gennaio 2010.
Dismissione patrimonio
Nel corso del 2011/2013, a seguito del completamento del W.C.C.B., la cessione del complesso Stuard, Villa Parma e san Tiburzio genererà un incasso di circa 36 milioni di euro.
Gli introiti complessivi derivanti dalla dismissione del patrimonio immobiliare saranno utilizzati sia per l’erogazione dei contributi al “concessionario” del progetto W.C.C.B. sia per coprire gli investimenti necessari a potenziare la formazione e la valorizzazione delle risorse umane sia per coprire gli investimenti necessari alla manutenzione delle strutture socio assistenziali.
Al termine del 2010 è prevista la cessione dell’attività commerciale della Farmacia San Filippo Neri.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo: Andrea Delogu

L'INDISCRETO

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

Salva calciatore svenuto durante la partita

Montanara

Salva calciatore svenuto durante la partita

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

Sessant'anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

BORGOTARO

Addio ad Arnaldo Acquistapace

Lutto

Addio a padre Simoncini, ultimo gesuita di Parma

FIDENZA

Lo aspettano per il compleanno ma lui muore d'infarto

BEDONIA

Furto all'agriturismo La Tempestosa

Viabilità

Colorno, verifiche ai ponti dopo la piena: tutto ok

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

2commenti

PARMA

Renzi: "Da noi proposte concrete, dagli altri invenzioni"

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

4commenti

anteprima gazzetta

60 anni della legge Merlin, cosa è cambiato nella prostituzione (a Parma)

tg parma

Edicola in stazione ultimo giorno: domani saracinesca chiusa Video

METEO

Perturbazione in arrivo: previste piogge e neve fra collina e montagna

Sarà colpito prima il centro-sud, poi anche il nord Italia (Emilia-Romagna compresa)

gazzareporter

I cinghiali attraversano la strada a Tabiano Video

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

SOCIETA'

roma

Via vai di calvi in negozio: droga nascosta nei bigodini, arrestato parrucchiere

salute

Infertilità maschile, la prima causa è l'inquinamento

MOTORI

MOTORI

Mazda CX-5 subito amici: il Suv dal feeling immediato

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto