-4°

Parma

Tanzi: "Io subivo le decisioni di Tonna"

Tanzi: "Io subivo le decisioni di Tonna"
Ricevi gratis le news
8

«Tonna in quel momento aveva tutti i contatti con il mondo finanziario italiano e internazionale.Forse sbagliando ho subito tutte le sue decisioni». CalistoTanzi nel processo di Parma ha nuovamente puntato il dito contro l'ex direttore finanziario di Parmalat, addossando a lui la responsabilità dell’ideazione e realizzazione tanto dei falsi contabili quanto delle operazioni finanziarie che hanno permesso, per più di una decina d’anni, al colosso di Collecchio di restare sul mercato nonostante l’enorme massa di debiti accumulata.
 

«Ma lei – gli ha chiesto Eleonora Fiengo, presidente del collegio giudicante – ha subito o condiviso quelle decisioni?». E Tanzi: «Ho accondisceso».

L'ex numero uno del colosso alimentare si è presentato al processo al crac Parmalat per affrontare il controinterrogatorio che ha chiuso, dopo le due scorse udienze, l’esame in aula di uno dei massimi responsabili dello scandalo finanziario del secolo (il 'buco' accertato è di 14 miliardi di euro). Il cavaliere non è stato controinterrogato dai suoi legali, ma solo dai difensori di altri imputati e dall’accusa. Tanzi ha ribadito di non essere stato a conoscenza dei meccanismi che hanno consentito la sopravvivenza del gruppo oramai decotto, ma di aver ratificato scelte operate dai suoi contabili. Primo fra tutti, il ragionier Tonna.
«Fino a ottobre del 2003 – ha spiegato l’ex re del latte - non sapevo che Bonici (Giovanni ndr) era il rappresentante della Bonlat». Che era la 'società cassonetto' del gruppo, quella che trasformava i debiti in crediti e riequilibrava solo sulla carta i bilanci dissestati di Parmalat. Tanzi ha, però, ammesso che i banchieri a lui vicini, nonostante alcuni falsi apparissero 'evidenti', non avrebbero ostacolato il ricorso alc redito da parte della sua azienda. «Non ha mai temuto da loroatti ostili?», ha chiesto il Pm Vincenzo Picciotti. «No», harisposto il cavaliere.
 

Gli imputati Bonici, ex numero uno di Parmalat  Venezuela, Domenico Barili, ex direttore marketing del gruppo, e Camillo Florini, ex dirigente del settore turismo, hanno già annunciato di volersi avvalere della facoltà di non rispondere. Si torna inaula il 10 dicembre.

IL RUOLO DI BERNARDONI - Una parte del controinterrogatorio di Calisto Tanzi è stata incentrata sul ruolo che Romano Bernardoni, ex presidente di Hit (capogruppo del Turismo), ha ricoperto nel «monitoraggio della Guardia di finanza».
Tanzi, con qualche iniziale tentennamento, ha ammesso che a Bernardoni, imprenditore bolognese «bene inserito a Roma e con amicizie» tra le fiamme gialle, aveva dato il compito di informarsi sulle iniziative che i militari avrebbero potuto intraprendere nei confronti di Parmalat.

«La Guardia di Finanza è temuta da tutte le aziende – ha spiegato Tanzi -. Una volta Bernardoni mi disse che aveva avuto notizia che ci sarebbe stata una verifica fiscale sul gruppo. Prima o dopo l’estate. Mi chiese la mia preferenza e io gli dissi che sarebbe stato meglio dopo. Poi i controlli non avvennero». Per consentirgli di svolgere questo incarico, Tanzi fornì a Bernardoni «un fondo spese di cui non doveva fornire rendiconti, tenuta in considerazione la delicatezza dell¨argomento», ha spiegato l’ex re del latte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • paul

    04 Dicembre @ 14.00

    Bravo Luca, proprio lo scaricabarile, ma mentre Tonna ha le prove di quel che dice e vennero fuori a suo tempo Tanzi ha solo il piglio superbo e irriverente di chi non sapendo cosa dire per farsi credere creca di sfruttare l'autorevolezza ormai perduta..... e vorrei ricordare al "ferro" che l'unico che disse di essere pentito per quello che aveva fatto fu proprio Fausto Tonna e, se è veramente il truce ragioniere senza cuore che dicono, penso che non sarà stato facile per lui ammetterlo! Ciò non lo salva, ma rende più chiaro il bel quadretto

    Rispondi

  • luca

    04 Dicembre @ 12.31

    questa è proprio buona..... caso mai sarà il contrario..... cmq sia.... in questi casi,c'è sempre lo "scaricabarile".... due imputati che s'accusano l'un l'altro.... facciamo sempre come Ponzio Pilato.... "io me ne lavo le mani...." se fossi nei panni del giudice,mi sarei gia' rotto le scatole..... avrei gia' visto (e sentito) abbastanza..... condanna per tutt'e due.... risparmiamo tempo e soldi.....

    Rispondi

  • Francesco

    04 Dicembre @ 12.04

    Alla siciliana: "tanto Tanzi Tonna a lavorare!.... Alberto di Parma.

    Rispondi

  • paul

    04 Dicembre @ 12.03

    Mah, io rimango della mia idea, tanto più che uno che non sa che il suo CFO falsifica i bilanci e subisce le sue spiegazioni e le sue azioni in merito, perchè dovrebbe pagare una persona dandogli un fondo spese (personali!!!!!) senza giustificativi affinchè tenga buoni rapporti con la guardia di finanza (altra gran bella istituzione.....) e gli fornisca informazioni su controlli e interessamenti......boh, mi chiedo a chi crederanno i pm e cosa penseranno di quest'uomo che da solo costruì un impero, ma non seppe tener testa a Fausto Tonna (che essendo dirigente poteva essere eliminato in ogni momento, addirittura denunciato per quello che faceva contro il volere della proprietà.....) povera piccola vittima innocente, il nostro cavaliere senza cavallo!!!!

    Rispondi

  • franco

    04 Dicembre @ 09.33

    Giusto quello che dice Ferro, sono ancora la' a prenderci per i fondelli , e allora per questi due carcere a vita !

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sant'Ilario: allegria al Be Movie

FESTE PGN

Sant'Ilario: allegria al Be Movie Foto

Emma Chambers

Emma Chambers

Gran Bretagna

Morta Emma Chambers, sorella di Hugh Grant in "Notting Hill"

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

social

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Rischio gelo: scuole chiuse a Bardi, Bore, Varsi, Varano Melegari e Berceto

APPENNINO

Rischio gelo: scuole chiuse a Bardi, Bore, Varsi, Varano Melegari e Berceto

MALTEMPO

Ancora neve: rischio gelate in Appennino, stasera stop ai mezzi pesanti in A1 e via Emilia

Disagi limitati in autostrada

GAZZAREPORTER

Le foto di una lettrice: "Piazzale San Lorenzo, rifiuti abbandonati nonostante l'ecostation"

MONTICELLI

Si sentono male alla festa: 45 persone finiscono in ospedale a Parma

SALSO-BUSSETO

La neve non ferma la Sojasun Verdi Marathon: vincono Tariq Bamaarouf ed Elenora Gardelli Foto

WEEKEND

Tra sci, escursioni e tavole golose: l'agenda della domenica

Via Picasso

«Undici colpi nel mio bar: un incubo»

1commento

Attore

Addio a Poletti, recitò con Fellini

In treno

Violinista dimentica la valigia, «miracolo» della Polfer

CALCIO

Salernitana-Parma, non ci saranno Siligardi, Munari e Di Gaudio: parla D'Aversa Video

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

2commenti

GAZZAREPORTER

Domenica, ore 7: "Sta nevicando abbondantemente a Panocchia" Foto

VIADANA

Sequestrato un furgone carico di agnelli maltrattati

1commento

PARMA 2020

Capitale della cultura: svelati tutti i progetti

Ex Eridania

Rubata di nuovo la bacchetta di Toscanini

1commento

Traversetolo

I profughi spalano la neve: tregua tra Comune e Betania

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il misterioso filo che lega le vite di tutti noi

di Michele Brambilla

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Pilone crolla sul ponte: bloccato l'accesso stradale a Venezia Foto Video

BRESCIA

Incendio in discoteca a Desenzano: 17 intossicati

SPORT

OLIMPIADI INVERNALI

Cerimonia di chiusura: Arianna Fontana portata in trionfo Foto

RUGBY

Zebre sconfitte in casa 10-7 dal Cardiff Blues

SOCIETA'

LA PEPPA

Frittata di spaghetti, la ricetta del cuore

il disco

1973: Edoardo Bennato spicca il volo

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato