21°

Parma

Leporati: "Togliamo la maschera alla politica"

Ricevi gratis le news
0

Comunicato stampa

Quando sento dire che il tal parlamentare è stato condannato per quello e questo reato, non è degno di rappresentare il popolo italiano nei palazzi del potere. Nel nostro paese sembra del tutto normale, ma normale non è. Perchè queste cose succedono solo da noi? Guarda caso a rappresentare le forze politche sono imprenditori docenti liberi professionisti. Gente che ha saputo fare sempre i propri interessi con soldi pubblici. Gente che ha saputo combinare molto bene affari e politica, legandoli come un cordone ombellicacale alla mala vita organizzata, e ha saputo intrecciare i propri interessi con il mondo politico. Nel nostro paese si sono sperperati milioni di euro  arrichendo i conti correnti di questi delinquenti, che tutto hanno , meno, che delle brave  persone. Io credo che sia giunto il momento di risvegliare quelle coscienze, lanciando un segnale forte che dovrebbe essere recepito in modo chiaro, e che funga da cassa di risonanza, mandando a casa tutti quei furbetti che con la politica non hanno niente a che fare. Dobbiamo essere forti e consapevoli, che il segnale che deve arrivare a questi signori, sia un seganale di ammonimento e se occorre di espulsione da un mondo, che mai gli è apprtenuto. Dobbiamo introdurre il principio di moralità, affinche ogni parlamentere possa esibire il certificato dei suoi carichi pendenti affinchè possa continuare leggittimanete a governare,  e a legiferare su mandato del popolo. Vedete noi italiani siamo troppo stupidi per ribellarci ad un sistema di potere dove l’astuzia  regna assoluta. Il  no Berlusconi Day, non  deve essere un episiodio isolato, ma dovrebbe essere l’inizio di qualche cosa di più. Un messaggio chiaro lanciato, a chi oggi rappresenta il potere. La manifestazione di sabato era molto chiara mandare a casa un governo dove nella sua maggiranza annovera tra le proprie fila molti parlamentari condannati per ogni tipo di reato. Questo non possiamo tolleralo. Possiamo solo affermare che la politca è una cosa seria fatta da gente seria: di contenuti, ideologie e di programmi. Deve essere una missione non un affare per pochi intimi. Non si può tollerare che in Italia ci siano persone, che basano la propria vita nei palazzi istituzionali campando alla  spalle  dei contribuenti, per  una vita. Bisogna avanzare delle proposte affinchè un politico dopo due mandati, deve andare a casa e non ripresentarsi mai più. Bisogna anche introdurre un sitema affinchè la preferenza sia una cosa di assolutà priorità, perchè possa diventare l’espressione dell’ elettore. Solo così potremmo introdurre un sistema che potrebbere ad un sistema ciclico  piu conscio al nostro sistema elettorale.
 

Paolo Leporati
libera politica

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza

PGN FESTE

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Gestione rifiuti: bando da 44 milioni per 15 anni di affidamento del servizio

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

4commenti

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

salute

Un'équipe dell'Università di Parma studia la chirurgia mini-invasiva contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

LUTTO

In duomo a Fidenza l'ultimo saluto a Luca Moroni

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

7commenti

Traffico

Nebbia a Parma: ancora disagi in mattinata

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

CRIMINALITA'

Delitti di 'Ndrangheta nel 1992 a a Reggio Emilia: tre arresti della polizia

Massa

Lite per un parcheggio: gli spara e lo ferisce al volto

SPORT

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

3commenti

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

MOTORI

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compattodi Seat in 5 mosse Foto

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»