Parma

Corriere della droga sperona l'auto della Finanza e fugge: arrestato in un parcheggio in A1

Ricevi gratis le news
5

La Guardia di Finanza di Venezia ha sequestrato 160 chili di hashish in un’operazione antidroga che ha portato anche all’arresto di un cittadino del Marocco. L’uomo è stato bloccato dopo un inseguimento per 40 chilometri sull'autostrada, sempre ad alta velocità.  Inseguimento che ha avuto l'epilogo fra Parma e Reggio, in A1. All'altezza di Parma il marocchino si è fermato ed è scattato il blitz. Anziché arrendersi alla Guardia di Finanza, però, l'immigrato ha speronato l'auto dei militari ed è fuggito, perdendo il controllo della vettura nel parcheggio “Crostolo”. Qui è stato arrestato.

L'operazione è parte di un’inchiesta avviata nel 2007 su un’ organizzazione internazionale dedita al traffico di stupefacenti dall'Africa del Nord all’Italia, attraverso la Spagna. L'immigrato è stato «agganciato» dai finanzieri appena entrato in Italia dal valico di Ventimiglia e fermato dopo il tentativo di fuga. Come riporta l'agenzia Ansa, il marocchino arrestato, A. F., 29 anni, ha la residenza vicino a Barcellona (le generalità non sono state rese note). Con il suo arresto sono complessivamente dieci le persone finite in manette (tutti corrieri fra i 22 e i 30 anni), dall’inizio delle indagini che hanno portato anche al sequestro di circa 450 chili tra hashish e cocaina. Non è stato ancora individuato il vertice dell’organizzazione che si affidava anche all’appoggio di alcuni elementi collegati all’ex Mala del Brenta.

La droga, secondo quanto verificato dai finanzieri, era destinata alle regioni del Centro-Nord: i blitz sono scattati, in passato, a Modena, Brescia e Desenzano del Garda, Vicenza, Chioggia e Mestre (Venezia). L’ultimo blitz del Gico del Nucleo di Polizia tributaria della Guardia di Finanza di Venezia, inserito nell’ambito di una più ampia indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Padova, è scattato nel Parmense.
I finanzieri avevano “agganciato” il marocchino dopo l’entrata in Italia seguendolo lungo l’autostrada dopo che aveva imboccato a Piacenza l’A1 in direzione sud. All’altezza di Parma l’immigrato si è fermato in una piazzola di sosta: a quel punto, cogliendo l’occasione, i militari lo hanno bloccato, intimandogli di rimanere nell’auto e di spegnere il motore. L’uomo invece è partito bruscamente, speronando l’autovettura delle forze dell'ordine e fuggendo a forte velocità in direzione Bologna.
Dopo circa un lungo inseguimento il “corriere” è entrato a fortissima velocità nell’area di parcheggio autostradale “Crostolo”, nel comune di Reggio Emilia, finendo contro il marciapiede. L'auto è uscita di strada ma il giovane immigrato ha tentato di fuggire a piedi. Gli è andata male: A. F. è stato bloccato e portato in carcere di Reggio Emilia, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

(foto d'archivio)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • parmense doc

    09 Dicembre @ 17.02

    guardacaso a Parma...cercava accoglienza in questa città? e qui si sa si accolgono tutti, specie se clandestini e pregiudicati..bravo aspettiamo ilcommento degli antrirazzisti

    Rispondi

  • Matteo

    09 Dicembre @ 16.56

    aggiungerei: "rischiando di investire ed uccidere la moglie ed i figli di qualcuno di voi mentre facevate la vostra legittima sosta nella piazzola per riposarvi dopo un lungo viaggio". La Gazzetta ha la possibilità di farci sapere come finiscono le vicende giudiziarie che coinvolgono questi individui? Grazie per l'ascolto

    Rispondi

  • adriano

    09 Dicembre @ 15.39

    Sempre per via dell'accoglienza....

    Rispondi

  • morris

    09 Dicembre @ 15.28

    Quei poliziotti cattivoni, razzisti e anche un po' leghisti lo hanno arrestato proprio quando questo povero immigrato stava imparando un mestiere che gli italiani non vogliono piu' fare. E' una vergogna perche' questo povero migrante fuggiva dalla guerra e dalla fame! Per questo motivo e' urgente una legge che conceda la cittadinanza ed il diritto di voto a questi poveri esseri sfruttati dagli Italiani. Spero che Fini riesca nel miracolo.

    Rispondi

  • massimo

    09 Dicembre @ 14.40

    che strano che era marocchino..toh

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Tom Schumacher è il produttore della versione musical di "Frozen"

Stati Uniti

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Neve anche a quote basse, pioggia in città

PARMENSE

Neve anche a quote basse, pioggia in città Invia le tue foto

A Corniglio, 20 centimetri di neve

INCIDENTI

Auto fuori strada in A15: un ferito. Incidente in piazza a Soragna

CORTE DEI CONTI

Nomina del direttore generale, Pizzarotti e Giorgi citati in giudizio

Viale Piacenza

10eLotto, in otto vincono 160mila euro

Scomparso

Addio al ragionier Bandini

borgotaro

Caso Laminam: Oggi l'incontro al tavolo tecnico senza il comitato

Zibello

Addio a Goliardo Cavalli, uno degli ultimi barcaioli del Po

CALCIO

Verso Parma-Venezia, parla Gazzola: «Vincere per ripartire»

Noceto

In piazza Lunardi residenti ostaggio delle fogne

FUSIONE

Verso l'unione tra Palanzano e Monchio?

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

5commenti

tg parma

Le ex Luigine continueranno a esistere. La gestione passa a Proges Video

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

16commenti

Castell'arquato

Aggredisce moglie e figlio con chiave inglese: trasportati in fin di vita al Maggiore

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

3commenti

GAZZAFUN

Ex rimpianti e non: riconosci questi giocatori del Parma?

ITALIA/MONDO

Modena

"Il contratto non prevede di spostare i letti, i bimbi dormano in terra"

Genova

Mamma salva il figlio di un mese e mezzo seguendo le istruzioni telefoniche del 118

SPORT

olimpiadi

Sofia Goggia rinuncia alla combinata. Sci, l'allenatore azzurro: "Bilancio negativo"

CHAMPIONS

Roma battuta di misura: 2-1 per lo Shakhtar

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

UNESCO

Città Creative per la Gastronomia: il progetto entra nel vivo

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra