22°

Parma

Bernazzoli all'assemblea nazionale dell'Upi: "Sulle Province serve un cambio di passo"

Bernazzoli all'assemblea nazionale dell'Upi: "Sulle Province serve un cambio di passo"
Ricevi gratis le news
1

Un “cambio di passo” per attuare davvero il federalismo e dare alle Province la possibilità di svolgere fino in fondo il proprio ruolo, contro la crisi e per lo sviluppo del territorio. Lo ha chiesto Vincenzo Bernazzoli, presidente di Upi Emilia-Romagna e presidente della Provincia di Parma, intervenendo a Roma alla 32° Assemblea congressuale delle Province “Le Province coordinano il territorio, semplificano l’Italia”, all’Auditorium della Tecnica.
“Di fronte alla crisi - ha spiegato Bernazzoli – sono state le Province le prime a essere chiamate in causa dai Comuni, dalle organizzazioni sindacali, dalle piccole e medie imprese che sono in grande difficoltà. Occorre ora superare la discussione astratta e retorica sull’utilità delle Province e sulla loro esistenza. Le Province sono in campo ogni giorno: dobbiamo favorire un cambio di passo per far sì che sappiano davvero rispondere a chi ha bisogno di un aiuto contro la crisi e sappiano  costruire le condizioni della ripresa”.
È necessario dunque che siano assicurate alle Province le risorse necessarie per operare. “Per questo abbiamo chiesto al Governo – spiega il presidente – il sostegno immediato per tutti i progetti cantierabili entro quattro mesi: un aiuto concreto per far ripartire l’economia”. Sempre per questo Bernazzoli, da Roma, è tornato a chiedere una revisione del Patto di stabilità, che oggi frena fortemente le capacità di investimento.
“Occorre mettere in campo – ha spiegato il presidente della Provincia di Parma e dell’UPI regionale – la possibilità di attuare Patti di stabilità territoriali che consentano alle Province e ai Comuni di concordare con la Regione l’utilizzo di risorse eccedenti da parte delle Province virtuose del territorio, che altrimenti andrebbero al fondo nazionale, e che possono invece essere indirizzate per realizzare investimenti, infrastrutture e opere pubbliche a livello regionale”.
Ma il cambio di passo deve avvenire anche all’interno di ciascun Ente. “Nonostante le difficoltà – ha spiegato – non dobbiamo chiuderci in difesa, ma giocare un ruolo di attacco. Dobbiamo proseguire nell’autoriforma delle nostre amministrazioni, per ridare ai cittadini fiducia e capacità di giudicare l’operato di chi li rappresenta. Contro la crisi occorre una forte capacità d’innovazione che parta dal basso e da chi sa cogliere le difficoltà in tempo reale, come hanno dimostrato di saper fare le Province”.


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianfranco ferrari

    11 Dicembre @ 16.51

    Sì, serve un cambio di passo, ossia abolire le province e con esse l'inutile spreco di tempo e danaro. Per ulteriori delucidazioni vedere la puntata di Report quando ha affrontato la questione.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Anteprima Gazzetta

Anziani scippati, danni devastanti

Le anticipazioni della Gazzetta del direttore Michele Brambilla

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

21commenti

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

Usa

Sparatoria a Baltimora, tre morti

FRANCIA

Vola con la tuta alare e si schianta: morta una donna

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»