10°

22°

Osservatorio rifiuti

Tariffazione puntuale, il Comune: "Da luglio alcuni pagheranno meno"

Tariffazione puntuale, il Comune: "Da luglio alcuni pagheranno meno"
Ricevi gratis le news
13

Si è svolto al Duc un nuovo incontro dell'Osservatorio rifiuti, istituito dal Comune per verificare periodicamente l'andamento del progetto in corso. L'incontro è stato presieduto dall'assessore all'Ambiente Gabriele Folli. 
Oltre a Folli, sono intervenuti i tecnici di Iren Stefano Campri e Luigi Zoni. Erano presenti associazioni di categoria, cooperative di gestione, ambientalisti, portatori di interesse e diversi consiglieri di quartiere, che hanno portato il loro contributo per la migliore attuazione del progetto e all'individuazione di possibili punti di criticità.
Lo dice una nota del Comune, che prosegue:
Al centro dell'attenzione, ovviamente, la prossima entrata i vigore della tariffazione puntuale per famiglie e aziende: "Quello che si è letto su alcuni organi di stampa in questi giorni - ha esordito l'assessore Folli - è assolutamente inesatto ed ha creato confusione fra i cittadini. In questa sede - ha chiarito - voglio precisare che ci stiamo attenendo rigorosamente al progetto originario di applicazione della tariffa puntuale, non per fare cassa, ma per responsabilizzare i cittadini e introdurre un meccanismo più equo che risponda al principio che chi più inquina più paga. Da questo punto di vista ribadisco quindi che da luglio ci saranno utenze che pagano meno di oggi perché fanno un ridotto numero di vuotature e utenze che pagheranno di più se superano il numero previsto. E comunque - ha tranquillizzato l'assessore - nulla cambierà per il calendario, i giorni di passaggio sono tutti confermati".
Il meccanismo è complesso e tiene conto di molte variabili, che sono state presentate all'Osservatorio nelle loro linee fondamentali, che dovranno essere confermate dal Consiglio comunale in sede di determinazione delle tariffe del servizio, e che verranno rese note in modo più dettagliato in una conferenza stampa in programma per lunedì. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Filippo Bertozzi

    19 Giugno @ 18.39

    A casa mia, non è arrivata ancora nessuna comunicazione su numero di svuotamenti e tariffe: prima le vedo e poi decido se e davanti a casa di chi svuotare il mio residuo... Sicuramente non pagherò svuotamenti supplementari.

    Rispondi

    • GUALO

      20 Giugno @ 10.57

      sul sito di Iren ambiente c'è scritto tutto….

      Rispondi

  • fortunato

    19 Giugno @ 17.09

    w i cassonetti, cosi non va......

    Rispondi

  • GUALO

    19 Giugno @ 16.07

    Ma chi pagherà meno??? Forse se avessero lasciato lo stesso numero di ritiri, a parità di tariffa, si poteva ipotizzare che i virtuosi giustamente avrebbero pagato meno perché esposto il bidone meno spesso. Ma ora applicheranno una tariffa a un numero di ritiri davvero risicato. In due persone il bidoncino verrà ritirato 18 volte in un anno!! Altrimenti paghi di più....anche facendo differenziata corretta sono troppo poche, non tanto per la quantità ma per l'odore che certi rifiuti comunque emanano. Ma perché? Chi l'ha pensata questa genialata? Grazie per averci "rassicurato" che nulla cambierà nel calendario di raccolta....grazie per aver dato ascolto alle ns istanze, grazie per costringerci a correre a casa la domenica sera a esporre il rudo che altrimenti ci rimane in casa un'altra settimana....

    Rispondi

    • gherlan

      19 Giugno @ 18.26

      vivo con mia madre, abbiamo il bidoncino con chip da novembre 2014, da allora (sette mesi) esposto 4 volte; quanto all'odore, in genere viene emanato dal bidoncino dell'organico... lei cosa butta di così odoroso nel residuo? così, per sapere...

      Rispondi

      • GUALO

        20 Giugno @ 10.56

        non mi pare il caso né la sede di stare a fare l'elenco di tutti i rifiuti residui che emanano cattivo odore….ma ti garantisco che ci sono eccome!!

        Rispondi

  • hal

    19 Giugno @ 15.56

    UNO SI FA' UN MAZZO COSI' PER FARE LA DIFFERENZIATA TROVANDOSI MONTAGNE DI RUDO IN CASA COSA CHE DOVREBBE FARE L IREN E' PROFUMATAMENTE PAGATA DA NOI CONTRIBUENTI E POI CI VENGONO A DIRE CHE NOI DOVREMMO PAGARE DI PIU' DI QUELLO CHE GIA PAGHIAMO PER LA RACCOLTA SETTIMANALE DELL INDIFFERENZIATA? l' IREN DOVREBBE PAGARE NOI PER LA PAZIENZA E IL RISPETTO DELLE REGOLE NON IL CONTRARIO. BUFFONI

    Rispondi

  • mah ...

    19 Giugno @ 14.25

    Hanno già trasformato i nostri balconi in una discarica e tra poco sarà ancora peggio. Bel risultato !

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Smog: polveri sottili alle stelle, da oggi blocco diesel euro 4

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

4commenti

Anteprima Gazzetta

Caso Florentina: la procura chiede l'archiviazione per Devincenzi

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

5commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

gazzareporter

Via Cavour: sul marciapiede compare Giuseppe Verdi

Foto di Alberto

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Turista morto in Santa Croce: tre avvisi di garanzia

TRAGEDIA

Como, 49enne dà fuoco alla casa e si uccide con tre dei suoi figli Foto

SPORT

F1 GP USA

Prime libere, Hamilton davanti a Vettel

Moto

Rossi: "Qui non sai mai come andrà domani"

SOCIETA'

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

langhirano

Bellezze in passerella a Pilastro

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro