Parma

Il boss Graviano in collegamento da Parma: "Non conosco Dell'Utri"

Ricevi gratis le news
4

Sentito in videoconferenza dai giudici della Corte d’Appello di Palermo, nel processo al senatore Marcello Dell’Utri, questa mattina il boss Filippo Graviano ha smentito il  collaboratore di giustizia Gaspare Spatuzza, dicendo tra l’altro  di non conoscere l’esponente del Pdl. Graviano era collegato in videoconferenza dal carcere di Parma. Il pentito Spatuzza è stato smentito anche da Cosimo Lo Nigro, mentre si è avvalso della facoltà di non rispondere l’altro boss di Brancaccio, imputato di reato connesso, Giuseppe Graviano (fratello di  Filippo).
C'era grande attesa per la deposizione dei due fratelli, dopo che venerdì scorso il pentito Spatuzza aveva raccontato ai  magistrati di Palermo in trasferta a Torino che il boss Filippo Graviano gli disse che se certe cose non si fossero verificate,  sarebbe arrivato il momento di parlare con i magistrati. Annunciando la possibilità di una scelta di dissociazione  dall’organizzazione. Un'ulteriore prova, secondo il collaboratore, che un accordo con pezzi della politica ci fu. Questa circostanza è stata smentita oggi dal boss Graviano: «Io non ho detto mai quelle parole a Spatuzza, non potevo dirle,  ho tentato di spiegarlo anche ai magistrati che mi hanno interrogato in altre occasioni».

L'udienza si era aperta con la richiesta dei legali del senatore Dell’Utri, presente in aula, di acquisire i verbali degli  interrogatori resi a Firenze dai boss Graviano e di rinviare la  deposizione. E in attesa della decisione della Corte, incalzato dai giornalisti ad esprimere un giudizio sulla trasmissione di Santoro andata in onda ieri sera, Dell’Utri ha definito  «scandaloso quanto detto ieri ad Annozero. Erano tutte cazzate. Le date relative all’arresto di Vittorio Mangano erano tutte sbagliate». Poi ha aggiunto: «Mi sono stancato, il processo stava  per finire quando ci hanno buttato dentro tutta questa spazzatura  che fa solo perdere tempo. Perché non si cercano i veri  responsabili delle stragi?. Mi volete dare o no questa sentenza?».
Respinta dalla Corte d’Appello la richiesta dei difensori di Dell’Utri (condannato in primo grado a 9 anni per concorso esterno  in associazione mafiosa) è così iniziata la tanta attesa  deposizione di Filippo Graviano, collegato da Parma. Il boss Graviano ha descritto il suo rapporto con Gaspare  Spatuzza: «L'ho incontrato - ha detto - la prima volta nel 2001,  poi, mi sembra nel 2004, ma non sono sicuro. Parlavamo di legalità e lui soprattutto di religione. Per me legalità è rispetto per gli agenti e per gli altri detenuti, ad esempio  aiutandoli negli studi, la capacità di dare anche un giusto  indirizzo per gli studi di mio figlio. Credo che a voi - ha poi aggiunto il boss rinchiuso in via Burla - interessino gli anni tra il 2003 e 2004. Lo dico perché già altre volte sono stato sentito su quel periodo».

È stato a questo punto che Graviano ha smentito Spatuzza: «Io quelle parole  a Spatuzza non le ho mai dette. “Se non arriva qualcosa da dove  deve arrivare...” è una frase che non ho mai pronunciato. Avevo  solo quattro mesi da scontare e nulla, quindi, da ottenere. Se mi volevo vendicare, l’avrei già fatto». Infine il boss ha detto di non conoscere Marcello Dell’Utri «né direttamente né indirettamente. Non ho mai avuto nessun rapporto con lui».
Poi è stata la volta del fratello, il boss Giuseppe Graviano, che  si è avvalso della facoltà di non rispondere: «Al momento il mio stato di salute non mi consente di essere sottoposto a  interrogatorio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Luca

    12 Dicembre @ 14.39

    C'è anche gente che crede al pentimento di Spatuzza, uno che ha ammazzato minimo 40 persone e sciolto nell'acido un bambino. Si proprio una personcina pura, affidabile e con uno spiccato senso di giustizia. Quattro parole buttate lì senza alcun riscontro. Se si crede a questo si può credere a tutto.

    Rispondi

  • mauro

    11 Dicembre @ 19.20

    Quello e' un mafioso tutto d'un pezzo.MIca un pentito. allora la smentitta non e' una comica come dice il P.D.C. ma una cosa molto molto seria

    Rispondi

  • Carolus

    11 Dicembre @ 16.38

    Saranno contenti i "sinistri" !

    Rispondi

    • Piera

      11 Dicembre @ 18.06

      .. da quando le parole di un boss valgono più di quelle di un collaboratore di giustizia?

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Tom Schumacher è il produttore della versione musical di "Frozen"

Stati Uniti

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Allerta meteo livello giallo

meteo

Parma, allerta a livello giallo

1commento

tg parma

Le ex Luigine continueranno a esistere. La gestione passa a Proges Video

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

5commenti

Castell'arquato

Aggredisce moglie e figlio con chiave inglese: trasportati in fin di vita al Maggiore

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

16commenti

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

TRAFFICO

Tamponamento nel pomeriggio sulla tangenziale nord

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

tg parma

Parmigiano 60enne prestanome per una banda di ladri dell'Est Video

Bonifica Parmense

Parte il progetto che metterà in sicurezza Bocca d'Enza

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

EDUCAZIONE

Femmine, maschi e gli stereotipi che ingabbiano

Differenze di genere, Torti: «Diamo la libertà di scegliere qualsiasi strada»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

3commenti

GAZZAFUN

Ex rimpianti e non: riconosci questi giocatori del Parma?

ITALIA/MONDO

Genova

Mamma salva il figlio di un mese e mezzo seguendo le istruzioni telefoniche del 118

SAN POLO D'ENZA

Operazione Copper Field: sgominata la banda del rame

SPORT

CHAMPIONS

Roma battuta di misura: 2-1 per lo Shakhtar

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

UNESCO

Città Creative per la Gastronomia: il progetto entra nel vivo

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra