-2°

Parma

Rutelli lancia "Alleanza per l'Italia": "Parma ci porterà bene"

Rutelli lancia "Alleanza per l'Italia": "Parma ci porterà bene"
Ricevi gratis le news
9

Oggi, a Parma, è nata ufficialmente "Alleanza per l'Italia", già abbreviata in "Api", il nuovo movimento politico moderato che fa capo a Francesco Rutelli.
La convention si è aperta con un video che parla di storici  incontri, di alleanze, di nemici che diventano amici (come Rabin  e Arafat, Nixon e Mao, Coppi e Bartali) e insieme compiono  grandi imprese. Difficile non pensare a Rutelli e Fini.

RUTELLI "CHIAMA" FINI VERSO IL CENTRO - È vero che Francesco Rutelli ha invitato Gianfranco Fini a unirsi a lui e al nuovo partito Alleanza per l’Italia, di cui si tiene il battesimo oggi e domani a Parma? Intervistato dal direttore della Gazzetta di Parma, Giuliano Molossi ieri, Rutelli aveva detto che «Fini è in crisi totale con Berlusconi, lo ha capito tutta l’Italia. Ma se lo dico io, i suoi fedelissimi dicono che non è vero... È evidente che le forze si dovranno riorganizzare in Italia rispetto al caos interno ai maggiori partiti: Pdl scoppiato, Pd paralizzato. E Fini, prima o poi dovrà scegliere: o un nuovo atto di sottomissione a Berlusconi o una scelta coraggiosa di segno diverso». Il bipolarismo è tramontato? «Questo qui sì. Sono per la democrazia dell’alternanza, ma dobbiamo creare una maggioranza nuova, non schiava delle estreme. Guidata da democratici, liberali, popolari, riformatori».

"PARMA CI PORTERA' BENE" - «Parma ci porterà bene: c'è bisogno di un cambiamento rispetto ad una destra condizionata dalla Lega e ad una sinistra che torna indietro - ha detto Rutelli salendo sul palco -. Noi vogliamo guardare al futuro e qual è la città più adatta di Parma, civilissima, meravigliosa, dove c'è cultura e capacità di intraprendere? Noi vogliamo guardare all’Italia di domani e non discutere sempre su quella di ieri».

UBALDI: "SAREMO IL PARTITO DELLE PERSONE RAGIONEVOLI" - Alleanza per l’Italia vuole essere,  innanzitutto, «il partito delle persone ragionevoli». È la  definizione di Elvio Ubaldi, ex sindaco di Parma, uno dei  promotori del movimento che fa capo a Francesco Rutelli. Secondo Ubaldi, che ha parlato nell’assemblea svoltasi nella  sua città, l’Api deve essere «il partito che si assume le  responsabilità di dire ciò che vuole fare e di proporre dei  programmi e non che aspetta l’andamento dei sondaggi per dire  cosa si debba fare. Non vogliamo restaurare il passato e non ci  interessa qualcosa che si misuri con l’attuale situazione  politica, qualcosa che scende in quesa arena così sgangherata.  Se volessimo costituire l’ennesimo partitino saremmo destinati  al fallimento».

DOMANI IL "SECONDO ROUND" - Domani a Parma Rutelli e il portavoce dell’Api Bruno Tabacci  tratteggeranno traguardi e obiettivi del nuovo movimento, a  cominciare dal prossimo appuntamento delle Regionali: un  appuntamento al quale i rutelliani non vogliono mancare, ma  senza farsi prendere, come ha spiegato il presidente della  Provincia autonoma di Trento Dellai, «dall’ansia da  prestazione». Il battesimo dell’Api è toccato a Dellai, all’ex ministro  Linda Lanzillotta ed a una tavola rotonda di imprenditori: fra  loro Patrizio Bertelli, del gruppo Prada, che ha rivolto una  ferocissima critica a Silvio Berlusconi e all’immagine che dà  dell’Italia all’estero.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • pier luigi

    12 Dicembre @ 23.45

    potrà portare bene a lui, troverà sempre la strada giusta, ma a Parma quanto costerà? E' una 'mina vagante' o peggio una 'sirena' e l'Ulisse/ubaldi si abbandona in questi abbracci non ne ha avuto abbastanza delle provinciali? E' forse arrabbiato perchè non lo hanno proposto o si è tolto prima lui?

    Rispondi

  • massimo

    12 Dicembre @ 15.13

    Che tristezza.

    Rispondi

  • Luca

    12 Dicembre @ 14.22

    Ar Cicoria non presterei nemmeno la bicicletta di un altro. E' una vita che magna alla faccia nostra, lavorare mai eh? Deve ancora giustificare gli appalti dati come sindaco di Roma a Romeo: 80.000€ al km per la manutenzione, mai fatta, delle strade, quando le altre città spendono 4-5.000€ al km. Senza contare le consulenze miliardarie che dava fuori agli amichetti.

    Rispondi

  • Eugenio

    12 Dicembre @ 12.47

    finalmente qualcuno che si prende la responsabilita' di provare a cambiare le cose!c'e Ubaldi e questa e' la garanzia che mi serve!sinonimo di onesta' e capacita'! Il mio voto e' per lui! Avanti cosi'!

    Rispondi

  • morris

    12 Dicembre @ 11.16

    E gia' adesso "quelli ragionevoli" sono loro, proprio quelli che stanno sotto mille bandiere, un minestrone di fuoriusciti che nei loro rispettivi partiti di appartenenza non contavano nulla. Bravi solamente a chiacchierare e a conservare la poltrona, adesso sperano che qualcuno cada nella loro rete, cosi' avranno piu' soldi dal solito "Pantalone". L'unico vantaggio potrebbe venire dal fatto che " si prendano Fini", anche se conoscendo il soggetto, non sara' facile scioglierlo dalla cadrega alla quale e' incollato col VINAVIL. Povera Italia!!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

Rubano alcune lanterne dai tavolini di un ristorante di via Mameli

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi in centro: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere fuori servizio

1commento

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

1commento

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

PARMA

Eramo, Lavagetto e Pezzuto: "Niente sala civica per Forza Nuova, bastava modificare il Regolamento"

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

2commenti

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

PARMA

L’anteprima di “Benvenuti a casa mia”: al cinema gratis con la Gazzetta

Il nostro giornale mette a disposizione 25 inviti per due persone

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

Giovanni Garani spiega le emozioni del suo viaggio in Norvegia assieme a Fabio Fornasari

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

20commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

7commenti

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

olimpiadi

L'atleta russo di curling Krushelnitckii è positivo al doping: aperta una procedura

BASKET

Coppa Italia, storica prima volta di Torino

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa