11°

Parma

Una nuova luce sul centro storico

Ricevi gratis le news
0

Una nuova luce su Parma per valorizzare l'ambiente, l'identità della città e il livello di sicurezza degli spazi pubblici. E' stato presentato il piano di illuminazione della città avviato dall’Agenzia per la Qualità Urbana e Architettonica del Comune di Parma, in collaborazione con Enìa e con la Soprintendenza ai Beni Architettonici e del Paesaggio delle Provincie di Parma e Piacenza, che si conclude con la presentazione del Catalogo delle architetture per un programma coordinato di illuminazione del centro storico. 
 
CATALOGO DELLE ARCHITETTURE - Il catalogo delle architetture - predisposto dagli architetti Dario Costi e Simona Melli - è un’analisi della città storica che individua gli elementi architettonici pubblici e privati più significativi su cui proporre un intervento mirato di illuminazione, individuando cinque tipologie di manufatti per le quali pensare interventi differenziati in ragione dell’importanza architettonica e del ruolo urbano. Le architetture monumentali, che rappresentano le assolute eccellenze per il loro valore artistico ed identitario; le architetture di valore artistico, i manufatti che contribuiscono alla storiografia dell’arte e dell’architettura della città; le architetture di valore storico, elementi di minor valore artistico ma parti importanti della storia sociale e culturale della città; le immagini sacre, le piccole testimonianze di devozione religiosa, memoria della cultura e della tradizione popolare; i monumenti isolati, manufatti artistici e statuari o altri elementi che non hanno carattere architettonico. 
 Ulteriore motivo di interesse è la riqualificazione del sistema turistico-monumentale, con particolare riferimento agli itinerari farnesiani, come l’asse piazza Duomo – Teatro Regio – Pilotta - Parco e Palazzo Ducale, o il percorso chiesa dell’Annunziata – chiesa del Quartiere, che saranno le tracce per un intervento puntuale e strategico su alcuni selezionati parti per costituire sistemi unitari di luce urbana “modulata” che attraversano la città per punti successivi.
 
NUOVE LUCI PER L'ANNUNZIATA - Il 21 dicembre alle 18 sul sagrato dell’Annunziata e, di seguito lungo via d’Azeglio, sarà inaugurato il primo percorso omogeneo con l'accensione delle luci. Sul sagrato il prof. Bruno Adorni illustrerà l’architettura del monumento farnesiano nell’ambito di una ormai pluridecennale esperienza di ricerca. Al termine dell’incontro si svolgerà la visita al percorso lineare della via Emilia dell’Oltretorrente, lungo via D’Azeglio, che prevede l’accensione di una serie seguente di punti di attenzione su maestà votive, architetture di qualità architettonica e chiese, con la valorizzazione di alcuni monumenti importanti per la città come le torri e la facciate dei Paolotti o l’Ospedale Vecchio. E’ questa la prima applicazione concreta del catalogo, che si inserisce all’interno delle politiche di intervento sull’Oltretorrente dell’amministrazione comunale, che vedono l’Agenzia per la Qualità Urbana impegnata in una serie di progetti di riqualificazione urbana e funzionale, con la trasformazione degli spazi d’uso collettivo a partire della piazza intorno all’Annunziata, alla strada Imbriani con il Caffè della creatività giovanile e alla recente riqualificazione di piazzale Inzani.  La S.S. Annunziata è stata oggetto di un puntuale intervento di valorizzazione della plastica architettonica nella differenziazione tra il fronte sulla strada, con il ricco gruppo barocco protetto dal timpano, e le cappelle laterali caratterizzate dalla forma tipicamente barocca tra parti concave e convesse che ne costituisce la caratteristica più importante ed innovativa nel panorama della cultura architettonica nazionale del tempo. Il primo prevede un’illuminazione a distanza con una logica frontale per il fronte esterno ed un illuminazione scenografica dell’interno, mentre la seconda prevede un sistema di illuminazione alternato tra parti lasciate in ombra e parti illuminate da vicino. 
 
“La luce – spiega Paolo Conforti, responsabile dell’Agenzia per la Qualità Urbana e Architettonica – non è solo un momento di valorizzazione dell’architettura. La luce è uno straordinario strumento per dare impulso al commercio, per dare sicurezza ai residenti e allo spazio pubblico e per potenziare le funzioni spontanee esistenti o proposte”.  “Prosegue l’impegno dell’amministrazione comunale – ha detto l’assessore Giorgio Aiello per l’illuminazione pubblica di opere monumentali, che ci consentono di portare avanti il programma di riqualificazione del centro storico. La luce è vita, trasmette tranquillità e infonde sicurezza. Ringrazio Enìa per il sostegno a questi nostri progetti”. “Gli edifici monumentali – ha detto il Soprintendente Luciano Serchia - sono le pietre miliari che scandiscono la dimensione spazio temporale della città, la cui valorizzazione passa attraverso il recupero attraverso l’illuminazione”.
  “Da diverso tempo sviluppiamo progetti con l’amministrazione comunale – ha detto il presidente di Enìa Andrea Allodi – per l’illuminazione dei monumenti più importanti. La novità è che in Enìa abbiamo sviluppato negli anni delle competenze operative nel settore illuminazione pubblica che oggi risultano utili e importanti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Sei un esperto di... tutto! Rispondi ai nostri 10 quiz

GAZZAFUN

Pronto ad un nuovo ripasso di cultura generale? Provaci subito

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni per ricordare Giulia davanti al liceo Marconi: foto

PARMA

Striscioni per ricordare Giulia davanti al liceo Marconi Foto

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

ENZA

Si lavora per il ripristino delle sponde di Enza e Parma Video

tg parma

Fango, acqua, lavoro e tanta amarezza: parlano gli sfollati di Colorno Video

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

1commento

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

Rispettata la tradizione dell'iniziativa benefica a favore dei più piccoli

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

6commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

PARMA

I torrini del Battistero danneggiati: arrivano le impalcature Foto

PARMA

Accordo fra Tep e sindacati: oggi niente sciopero, autobus regolari

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ECONOMIA

La Commissione Ue contro Ryanair: "Lo sciopero è un diritto fondamentale"

BOLOGNA

Peculato: condannato l'ex capogruppo Pd in Regione Marco Monari

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

RUGBY

Carlo Orlandi (Zebre): "Cerchiamo di migliorare il possesso palla" Video

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

CONSIGLI

Nozze rovinate: la sposa è allergica alla torta

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS