15°

29°

Comune

Parma all'Assemblea dei sindaci: "No a rifiuti da fuori"

Depositato il documento votato dal Consiglio

L'inceneritore di Ugozzolo

L'inceneritore di Ugozzolo

Ricevi gratis le news
5

In Consiglio comunale è stato approvato all'unanimità, ora il documento, per iniziativa del sindaco Federico Pizzarotti, approda in un testo praticamente uguale anche in Provincia.
Il titolo: “Atto di indirizzo in merito alla richiesta di Iren di adeguamento dell’autorizzazione integrata del PAIP di aumentare la capacità di incenerimento dell’inceneritore di Ugozzolo dalle attuali 130.000 tonnellate/anno a 195.000 e di utilizzare rifiuti solidi urbani provenienti anche da bacini di raccolta extra-provinciali ed extra-regionali”.
Il documento verrà discusso in sede di Assemblea dei Sindaci il prossimo 9 luglio e in sintesi, contiene la richiesta al presidente Filippo Fritelli di non firmare il decreto presidenziale che, accogliendo la richiesta formulata da Iren, aprirebbe la strada all'ampliamento della capacità dell'inceneritore di Ugozzolo fino a quasi 200.000 tonnellate e consentirebbe di trattare rifiuti di provenienza extra - provinciale.

Lo dice una nota del Comune, che prosegue:
La richiesta trae origine dal decreto “Sblocca Italia” approvato dal Governo, ma è in evidente contrasto con quanto a suo tempio deliberato dalla Provincia stessa, che prevedeva espressamente di limitare l'utilizzo del forno al trattamento dei rifiuti di provenienza provinciale.
L'unica novità rispetto al testo del Comune di Parma è il riferimento al contenimento delle tariffe, in applicazione di quanto disposto dall'Amministrazione provinciale e sottoscritto da IREN nella pratica autorizzativa dell'impianto.
“Auspico che l'assemblea dei sindaci sia coerente con quanto è stato espresso da tutte le forze politiche in Consiglio Comunale a Parma – è il commento dell'assessore Gabriele Folli – e che i sindaci facciano proprie le prese di posizioni dei partiti di appartenenza, affinché la comunità locale sia unita nel difendere gli interessi di Parma, per non penalizzare i territori più virtuosi come il nostro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Elli70

    24 Giugno @ 21.47

    A proposito di teleriscaldamento. Siamo davvero sicuri che, questo termovalorizzatore, sia usato per quello che è? Cioè, l'energia elettrica ed il calore prodotto finiscono VERAMENTE in rete (un uccellino mi ha detto che il calore NON alimenta il teleriscaldamento)? Sarà veramente così? C'è modo di saperlo? Diversamente sarebbe solo un inceneritore e, visto che ormai c'è, penso che la cosa migliore sia sfruttarlo al meglio. Non ampliandolo, sia chiaro che non mi riempie di gioia l'idea che ci sia, ma usando al 100% tutta l'energia prodotta. Allora si che forse, togliendo le caldaie cittadine, potrebbe non essere così negativo.

    Rispondi

    • Maurizio

      25 Giugno @ 08.02

      Fai senza affidarti all'uccellino, lo sanno tutti e nessuno lo nasconde, in un paese normale per vari motivi l'inceneritore sarebbe stato abbattuto con i costi a carico di iren (su questo punto però i giornali non scrivono nulla...), la procura però a mio parere ha fatto la cosa giusta perchè in caso di mancato avviamento dell'inceneritore i costi di iren sarebbero ricaduti su noi cittadini

      Rispondi

  • Vercingetorige

    24 Giugno @ 19.45

    PARMA ERA UNA CITTA' "VIRTUOSA" PRIMA CHE ARRIVASSE LUI ! Comunque una Legge dello Stato prevale sulle disposizioni locali . FINORA L' INCENERITORE E' STATO FERMATO SOLO DUE VOLTE : UNA DA VIGNALI ED UNA DALLA PROVINCIA, presieduta da Bernazzoli . Pizzarotti e Folli stanno ancora cercando l' affettatrice per venderlo in vaschetta ai Cinesi , intanto danno ad IREN il permesso di fare la più grossa devastazione di Parma del dopoguerra , sbudellando tutte le strade della Città per posare le condotte del teleriscaldamento , che nessuno userà mai e che funzionerà col liquigas .

    Rispondi

  • RENZ

    24 Giugno @ 16.18

    R E N Z

    Condivido il "No a rifiuti DA fuori". Ma non il "Sì ai Rifiuti fuori"... sparsi ovunque in una Città che palesemente, non è in grado di fare senza i cassonetti.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Barca prende fuoco e affonda nel Po, Marco Padovani muore annegato

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

Non c'è posto? Qualcuno parcheggia lo stesso

gazzareporter

Lavori di asfaltatura barriera Repubblica

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

2commenti

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

1commento

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti