Parma

Sequestrati 43 chili di hashish, 11 persone in manette

Sequestrati 43 chili di hashish, 11 persone in manette
Ricevi gratis le news
16

I carabinieri della Compagnia di Parma hanno concluso un’operazione antidroga che ha portato al sequestro di 43 chili di hashish e all'arresto di 11 persone.
L'indagine è partita nell'aprile scorso, quando i carabinieri di Monticelli avevano pedinato P.C, un 20enne di Montechiarugolo che al Parco Ferrari aveva acquistato droga da rivendere nella sua zona. Fermato dai militari, era stato trovato con 50 grammi di hashish ed era stato arrestato.
Dal suo fermo sono stati ricostruiti i rapporti del ragazzo con altri maghrebini tutti dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti operanti a Parma, fra cui O.H. marocchino 45enne, personaggio di spicco nell'attività di spaccio nelle piazze cittadine. Un suo"cliente", A.F., tunisino del 1981, domiciliato a Parma è stato quindi fermato e nel suo appartamento è stato trovato 1,5 kg di hashish: il giovane è stato arrestato.  A questo punto, l'attenzione dei carabinieri si è concentrata sui fornitori di O.H.  che  si riforniva da un connazionale di Milano attraverso corrieri. In occasione di uno scambio, i militari sono riusciti a fermare solo D.S., (O.H è fuggito) marocchino 24enne che teneva in auto 10 chilogrammi di hashish.
Finalmente, dopo diverse ricerche nelle province di Parma e Reggio, è stato arrestato anche O.H (insieme alla convivente 23enne marocchina M.S), verosimilmente il fornitore di gran parte degli spacciatori della città .
Nell'ambito della stessa operazione sono anche stati arrestati H.K (marocchino dell'84 residente a Reggio) e O.C. (marocchino del '76 sempre residente a Reggio) con 1 kg di hashish, C.A. trapanese dell'83 che nascondeva 15 kg di fumo in mezzo ai giochi dei bimbi, due fratelli marocchini trovati in possesso di 30 grammi di cocaina e 30 di hashish.
Il "capo dei capi" dell'organizzazione, J.L marocchino del '79 residente a Milano, è stato infine arrestato con 15 kg di hashish poco prima che partisse per Parma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Alieno

    06 Gennaio @ 06.37

    Dovrebbero venire a controllare anche i paesi di montagna come Selvanizza , perche' tanti spacciatori sono coperti da gente del paese e molto fumo parte anche da qua x essere venduto nei paesi come langhirano e Parma e anche fuori .... ci dovrebbero essere ancora + controlli su marocchini e tunisini ,molti sanno in paese ma non vogliono parlare i paesi di montagna sono i piu'corrotti dove la legge non viene applicata in modo corretto ...

    Rispondi

  • Marco Finelli

    17 Dicembre @ 14.52

    Mauro ti sei dimenticato che si dovrebbero anche sterilizzare le donne... Ma tu credi davvero che i parmigiani vogliano questo? Se lo credi ti garantisco che sbagli.

    Rispondi

  • mauro

    17 Dicembre @ 12.19

    io non difendo l' indifendibile , per il solo fatto che non ne ho le capacita. io definisco razzista tutti coloro che per il solo fatto che un reato sia commesso da una persona che viene da certi paesi, vorrebbero veder puniti tutti quelli che vengono da quelli stessi paese.e sappiamo anche in che modo 1) spezzare le braccia 2) affogarli in mare 3)prenderli a bastonate 4) prenderli a fucilate 5) usare il lanciafiamme ( si e' letto anche questo) 6) prendere a cannonate i barconi cun cui arrivano 7) i meno cruenti, rispedirli in massa al al loro paese... e me ne sto dimenticando questo e' razzismo e crudelta' quindi chi commette un reato va in galera, ma solo chi commette il reato, e nessun altro. dovunque venga

    Rispondi

  • mauro

    17 Dicembre @ 12.18

    io non difendo l' indifendibile , per il solo fatto che non ne ho le capacita. io definisco razzista tutti coloro che per il solo fatto che un reato sia commesso da una persona che viene da certi paesi, vorrebbero veder puniti tutti quelli che vengono da quelli stessi paese.e sappiamo anche in che modo 1) spezzare le braccia 2) affogarli in mare 3)prenderli a bastonate 4) prenderli a fucilate 5) usare il lanciafiamme ( si e' letto anche questo) 6) prendere a cannonate i barconi cun cui arrivano 7) i meno cruenti, rispedirli in massa al al loro paese... e me ne sto dimenticando questo e' razzismo e crudelta' quindi chi commette un reato va in galera, ma solo chi commette il reato, e nessun altro. dovunque venga

    Rispondi

  • Giorgio G.

    17 Dicembre @ 11.44

    Soldi spesi nell'operazione? Soldi che si sarerebbero risparmiati. Se la vendita di quei 43 kg fosse stata tassata quanto si avrebbe guadagnato? Se l'iva al 20% fosse applicabile 43kg di fumo a 10 euro al gr fanno 430000 euro e il 20 % e' 86000 euro in tasse andati in "fumo" sarebbe interessante potere confrontare questo possibile guadagno con i soldi impiegati nell'operazione.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

La 2° C della scuola media di Sorbolo visita la redazione

SCUOLE

La 2° C della scuola media di Sorbolo visita la redazione

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Vendeva cocaina in viale dei Mille: giovane pusher arrestato. Ma è subito libero

POLIZIA

Vende cocaina in viale dei Mille: giovane pusher arrestato. Ma è subito libero

Il giudice ha convalidato l'arresto e ha disposto la scarcerazione in attesa del processo, fissato per il 23 marzo

6commenti

PARMENSE

Neve anche a quote basse, pioggia in città Invia le tue foto

A Corniglio, 20 centimetri di neve

INCIDENTI

Incidente a Tortiano: disagi e deviazioni in mattinata. Scontro in piazza a Soragna

Auto fuori strada in A15: un ferito

CORTE DEI CONTI

Nomina del direttore generale, Pizzarotti e Giorgi citati in giudizio

Terremoto

Scossa di magnitudo 3.3 a Castelnovo Monti. "Avvertita anche a Traversetolo"

Commenti sui social: c'è chi ha avvertito la scossa anche nella Val d'Enza parmense

Viale Piacenza

10eLotto, in otto vincono 160mila euro

Scomparso

Addio al ragionier Bandini

borgotaro

Caso Laminam: Oggi l'incontro al tavolo tecnico senza il comitato

Zibello

Addio a Goliardo Cavalli, uno degli ultimi barcaioli del Po

CALCIO

Verso Parma-Venezia, parla Gazzola: «Vincere per ripartire»

2commenti

Noceto

In piazza Lunardi residenti ostaggio delle fogne

FUSIONE

Verso l'unione tra Palanzano e Monchio?

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

1commento

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

5commenti

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

16commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

GAZZAFUN

Ex rimpianti e non: riconosci questi giocatori del Parma?

ITALIA/MONDO

Modena

"Il contratto non prevede di spostare i letti, i bimbi dormano in terra"

10commenti

Castell'arquato

Aggredisce moglie e figlio con chiave inglese: trasportati in fin di vita al Maggiore

SPORT

olimpiadi

Medaglia di bronzo per Arianna Fontana

olimpiadi

Sofia Goggia rinuncia alla combinata. Sci, l'allenatore azzurro: "Bilancio negativo"

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

UNESCO

Città Creative per la Gastronomia: il progetto entra nel vivo

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra