10°

20°

guarnieri

"Le parole di Casa sono indegne"

Maria Teresa Guarnieri, capogruppo di Altra Politica in Consiglio comunale a Parma

Maria Teresa Guarnieri

Ricevi gratis le news
20

Il consigliere di Altra Politica, Maria Teresa Guarnieri, interviene sul caso "concerti in piazza duomo" (leggi), con gli organizzatori che annunciano la rassegna "Parma and stars" andrà avanti (leggi), rispondendo all'assessore Casa (leggi la lettera pubblicata sulla Gazzetta):
Le parole dell'assessore Casa verso chi nell'opposizione ha amministrato la città in passato sono indegne. Giusto per chiarire alcune cose, ho amministrato nove anni la città con l'amministrazione Ubaldi e nessuno ha mai aspettato me o i miei colleghi di giunta con i bastoni sotto il Comune. Al contrario, c'era stima e rispetto, che nasceva dalla consapevolezza dei cittadini, a prescindere dall'appartenenza di parte, del lavoro svolto e dei risultati ottenuti, che avevano portato Parma a essere considerata una città all'avanguardia a livello nazionale in tutti gli ambiti di attività. Alcuni amministratori della passata giunta Vignali hanno sbagliato e giustamente hanno pagato. Io mi sono opposta a quella amministrazione, a differenza di tanti attuali amministratori che si ergono solo ora a paladini della giustizia, solo per coprire la propria inconsistenza amministrativa, senza avere mosso allora neppure un dito. La risposta scomposta dell'assessore, che riprende il peggior stile comunicativo del suo Sindaco, nulla toglie alle responsabilità sue e dell'Amministrazione nella vicenda Parma and Stars e alla figuraccia rimediata anche a livello nazionale. Le mancanze rivelate dall'assessore ed evidenziate dalla commissione di vigilanza sono così grossolane che si farebbe fatica a trovarle persino in un evento organizzato da volontari. Ciò che si contesta all'assessore non è il fatto, come cerca di far credere, che lui non abbia firmato l'autorizzazione allo spettacolo, ma il fatto che si sia potuti arrivare alla sera dello spettacolo in quelle condizioni, senza che nessuno del Comune, si sia accorto di nulla, o abbia fatto nulla per evitarlo. E' già grave che sia successo, ma ancor più grave e' che anche ora non lo si ammetta!



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Fede

    06 Luglio @ 06.01

    Bravissima, ha ragione, 5 stelle le lancette corrono, TUTTI A CASA!!!!!!

    Rispondi

  • Biffo

    06 Luglio @ 02.21

    Leggere questo pistolotto di autodifesa ed autoreferenziale, da moralista alla Savonarola, da parte della Guarnieri, mi fa sorridere, per usare un cortese eufemismo. Dimenticata e relegata in un angolo, questa Giovanna d'Arco del PD, puro, duro e adamantino, ha voluto ritagliarsi un breve attimo di visibilità.

    Rispondi

    • Marco

      06 Luglio @ 08.49

      Del PD Guarnieri? Quando mai? Una volta chi aveva una posizione liberale-conservatrice ma democratica si beccava del "fascista", oggi si attribuiscono comodamente "patenti" che evitano di dovere entrare nel merito. Senza spendere una parola per contrastare gli argomenti esposti si crede di non fare una figuraccia;, del resto per dibattere i fatti quali sono ci vuole civiltà e rispetto per l'avversario, e questo non è da tutti.

      Rispondi

  • Marco

    06 Luglio @ 00.41

    I continui sfottò di vari componenti l'attuale giunta verso chi ha fatto parte di passate amministrazioni, Ghiretti e Guarnieri in primis, e tra l'altro lo ha fatto in maniera dignitosa e senza profitti personali, sono veramente di estrema bassezza. Se un commensale accanto al quale sono seduto emette un rutto a 40 decibel fa brutta figura, e non la migliora dicendo: "guarda che quello accanto al quale mangiavi ieri faceva le puzze".

    Rispondi

  • annamaria

    06 Luglio @ 00.01

    Come al solito si continua a rimestare il passato, senza entrare nel merito: Casa qui ha fatto una figura barbina, punto. Avrebbe fatto meglio a lasciare perdere di puntare il dito sui vecchi amministratori, solo per distogliere l'attenzione dalla sua figuraccia. E la Guarnieri su una cosa ha ragione: come è possibile che l'amministrazione sia arrivata a questo punto, che non si sia accorta di niente, che non abbia prestato attenzione alla preparazione di questa rassegna, considerando che già era iniziata tra le polemiche? Questo è puro dilettantismo, considerando anche che il Comune è coorganizzatore; in ogni caso non è affatto detto che in seguito iko non chieda i danni al Comune, per ora finisce la rassegna poi forse chissà. Se si è supporter dei 5s, si possono comumque riconoscere i loro errori, altrimenti non si è più credibili.

    Rispondi

  • navolta

    05 Luglio @ 22.07

    Cetto che vantarsi di essere stata assessore con Ubaldi... Cara Guarnieri, è vero che tanti non sanno più cosa avete combinato, ma non tutti dimenticano... Che poi questi siano ancor peggio di voi è vero, ma è un altro paio di maniche...le vostre colpe restano tutte e le stiamo ancora pagando.

    Rispondi

    • MauB

      06 Luglio @ 08.30

      Cetto Laqualunque ?

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY

Rugbista colpito in faccia: sviene e va all'ospedale

Il terza linea Belli è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

16commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

44commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

CITYCAR

Toyota Aygo, la limited edition X-Cite

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro