16°

30°

guarnieri

"Le parole di Casa sono indegne"

Maria Teresa Guarnieri, capogruppo di Altra Politica in Consiglio comunale a Parma

Maria Teresa Guarnieri

Ricevi gratis le news
20

Il consigliere di Altra Politica, Maria Teresa Guarnieri, interviene sul caso "concerti in piazza duomo" (leggi), con gli organizzatori che annunciano la rassegna "Parma and stars" andrà avanti (leggi), rispondendo all'assessore Casa (leggi la lettera pubblicata sulla Gazzetta):
Le parole dell'assessore Casa verso chi nell'opposizione ha amministrato la città in passato sono indegne. Giusto per chiarire alcune cose, ho amministrato nove anni la città con l'amministrazione Ubaldi e nessuno ha mai aspettato me o i miei colleghi di giunta con i bastoni sotto il Comune. Al contrario, c'era stima e rispetto, che nasceva dalla consapevolezza dei cittadini, a prescindere dall'appartenenza di parte, del lavoro svolto e dei risultati ottenuti, che avevano portato Parma a essere considerata una città all'avanguardia a livello nazionale in tutti gli ambiti di attività. Alcuni amministratori della passata giunta Vignali hanno sbagliato e giustamente hanno pagato. Io mi sono opposta a quella amministrazione, a differenza di tanti attuali amministratori che si ergono solo ora a paladini della giustizia, solo per coprire la propria inconsistenza amministrativa, senza avere mosso allora neppure un dito. La risposta scomposta dell'assessore, che riprende il peggior stile comunicativo del suo Sindaco, nulla toglie alle responsabilità sue e dell'Amministrazione nella vicenda Parma and Stars e alla figuraccia rimediata anche a livello nazionale. Le mancanze rivelate dall'assessore ed evidenziate dalla commissione di vigilanza sono così grossolane che si farebbe fatica a trovarle persino in un evento organizzato da volontari. Ciò che si contesta all'assessore non è il fatto, come cerca di far credere, che lui non abbia firmato l'autorizzazione allo spettacolo, ma il fatto che si sia potuti arrivare alla sera dello spettacolo in quelle condizioni, senza che nessuno del Comune, si sia accorto di nulla, o abbia fatto nulla per evitarlo. E' già grave che sia successo, ma ancor più grave e' che anche ora non lo si ammetta!



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Fede

    06 Luglio @ 06.01

    Bravissima, ha ragione, 5 stelle le lancette corrono, TUTTI A CASA!!!!!!

    Rispondi

  • Biffo

    06 Luglio @ 02.21

    Leggere questo pistolotto di autodifesa ed autoreferenziale, da moralista alla Savonarola, da parte della Guarnieri, mi fa sorridere, per usare un cortese eufemismo. Dimenticata e relegata in un angolo, questa Giovanna d'Arco del PD, puro, duro e adamantino, ha voluto ritagliarsi un breve attimo di visibilità.

    Rispondi

    • Marco

      06 Luglio @ 08.49

      Del PD Guarnieri? Quando mai? Una volta chi aveva una posizione liberale-conservatrice ma democratica si beccava del "fascista", oggi si attribuiscono comodamente "patenti" che evitano di dovere entrare nel merito. Senza spendere una parola per contrastare gli argomenti esposti si crede di non fare una figuraccia;, del resto per dibattere i fatti quali sono ci vuole civiltà e rispetto per l'avversario, e questo non è da tutti.

      Rispondi

      • Maurizio

        06 Luglio @ 10.13

        Guarda le ultime elezioni con chi è andata, apparentamenti eccetera.... Comunque è interessante vedere come pur di far cadere i grillini tutte le opposizioni siano unite, il pd unito con chi è stato corresponsabile o comunque all’interno della giunta di Vignali (che poi adesso tutti a dare la colpa a lui ma con Ubaldi sindaco non è che le cose andassero meglio, il debito era all’epoca di circa 400 milioni di euro con le partecipate), io al posto loro farei opposizione da solo e non mi unirei a loro, cosa dire poi degli ex componenti della giunta (buzzi escluso, lui unico rimasto a dire ancora che in debito non esiste) che quando utile criticano le schifezze del passato dimenticano di averne fatto parte quasi unico colpevole fosse Vignali

        Rispondi

        • MauB

          06 Luglio @ 11.49

          Quindi, che c'è oggi faccia pure tutte le porcherie che vuole, come sta facendo ! tanto, prima, c'era Vignali...

          Rispondi

        • Maurizio

          06 Luglio @ 15.41

          Questo lo hai detto tu non io, poi uno come lei che ha sempre difeso ubaldi e forse anche vignali non ha ancora spiegato cosa dovrebbe fare un’amministrazione, non dico pizzarotti, per rimediare ai disastri del passato, questa diciamo che anche grazie a leggi romane ha pagato tutti i fornitori diretti del comune, ha ridotto le spese di rappresentanza, i costi delle consulenze, i numeri dei dirigenti, portato a compimento opere che non erano finanziate ma soprattutto non ha mai sforato il patto di stabilità, merito che hanno avuto anche ubaldi e vignali (nessuno fa tutto bene come nessuno fa tutto male, chi fa elenchi completamente positivi o negativi è in evidente malafede), vi sfido io a far parte di un comune che ha sforato il patto di stabilità, io purtroppo ne faccio parte con una seconda casa ereditata, ho davvero le tasse ai massimi di legge, altro che parma

          Rispondi

        • annamaria

          06 Luglio @ 23.05

          ma piantarla no? Qui si parla di Casa e del suo comportamento in questa circostanza. Quindi smettetela di tirare fuori piscine (Maurizio, lei ce l'ha con sta roba, la tira fuori in ogni momento, vada a nuotarci lei), Pd con o contro la Guarnieri e tiritere varie. Casa è stato all'altezza in questa circostanza? SI o no? Di questo si tratta e a questo devono rispondere i Parmigiani. Il resto sono inutili e pretestuosi rancori che non servono più a nulla.

          Rispondi

        • Maurizio

          07 Luglio @ 07.56

          Mi piacerebbe nuotarci in quella piscina ma purtroppo come centinaia di parmigiani non posso, sa quando un'opera pubblica o privata che sia non la si costruisce a norma diventa difficile poterne usufruire.... La tiro fuori in ogni moemnto evidentemente perchè chi in genere ora fa il moralista e tira fuori accuse non sempre giuste contro l'amministrazione evidentemente dimentica i danni economici che ha procurato, ha idea di quanto sia costata quella piscina? Tornando a Casa e alla sua altezza non si capisce sinceramente cosa avrebbe potuto fare, ha spiegato cos'è accaduto che poi è quello che accade anche per la sagra dello storione solo che evidentemente poco importa alla gente, l'importante è dargli contro a prescindere anche se non ha particolari colpe.

          Rispondi

  • Marco

    06 Luglio @ 00.41

    I continui sfottò di vari componenti l'attuale giunta verso chi ha fatto parte di passate amministrazioni, Ghiretti e Guarnieri in primis, e tra l'altro lo ha fatto in maniera dignitosa e senza profitti personali, sono veramente di estrema bassezza. Se un commensale accanto al quale sono seduto emette un rutto a 40 decibel fa brutta figura, e non la migliora dicendo: "guarda che quello accanto al quale mangiavi ieri faceva le puzze".

    Rispondi

    • Maurizio

      06 Luglio @ 08.05

      Ghiretti? Chiedi conto a lui dei soldi pubblici buttati nel cesso per costruire una piscina in viale piacenza di fatto inutilizzata e inutilizzabile perchè non a norma per gli usi a cui deve essere destinata...

      Rispondi

      • Marco

        06 Luglio @ 09.22

        Da quel che ne so io per la piscina coperta di via Piacenza non si trova un gestore e il comune non ci vuole mettere personale. E'stata costruita con i fondi EFSA, il progetto è partito ben prima del subentro di Ghiretti come assessore. Ma "non a norma" è un'affermazione generica; certo che una piscina senza bagnino non è a norma. Poi ci sono chicche come i pannelli fotovoltaici sul tetto rivolti a nord (sic!), ma a mio parere l'incompetenza in comune regna non tanto e non solo tra i politici, un ufficio tecnico che si rispetti non fa queste cose o se le fa i suoi dirigenti si cercano un lavoro altrove.

        Rispondi

        • Maurizio

          06 Luglio @ 10.08

          Il problema della piscina è il numero di persone che ne possono usufruire contemporaneamente, in pratica doveva sostituire quella a fianco l'efsa, non può perchè quella costruita ne può contenere pochissime

          Rispondi

  • annamaria

    06 Luglio @ 00.01

    Come al solito si continua a rimestare il passato, senza entrare nel merito: Casa qui ha fatto una figura barbina, punto. Avrebbe fatto meglio a lasciare perdere di puntare il dito sui vecchi amministratori, solo per distogliere l'attenzione dalla sua figuraccia. E la Guarnieri su una cosa ha ragione: come è possibile che l'amministrazione sia arrivata a questo punto, che non si sia accorta di niente, che non abbia prestato attenzione alla preparazione di questa rassegna, considerando che già era iniziata tra le polemiche? Questo è puro dilettantismo, considerando anche che il Comune è coorganizzatore; in ogni caso non è affatto detto che in seguito iko non chieda i danni al Comune, per ora finisce la rassegna poi forse chissà. Se si è supporter dei 5s, si possono comumque riconoscere i loro errori, altrimenti non si è più credibili.

    Rispondi

  • navolta

    05 Luglio @ 22.07

    Cetto che vantarsi di essere stata assessore con Ubaldi... Cara Guarnieri, è vero che tanti non sanno più cosa avete combinato, ma non tutti dimenticano... Che poi questi siano ancor peggio di voi è vero, ma è un altro paio di maniche...le vostre colpe restano tutte e le stiamo ancora pagando.

    Rispondi

    • MauB

      06 Luglio @ 08.30

      Cetto Laqualunque ?

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile»

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti