Parma

La neve "scalda" il consiglio comunale

Ricevi gratis le news
2

 

La seduta del consiglio comunale di oggi si è aperta come di consueto con interpellanze e comunicazioni. Ablondi di Rifondazione ha interrogato la giunta sulla possibile collocazione della holding STT nell'ex sede di Parmacotto in via Conforti; il vicesindaco Buzzi ha confermato la sottoscrizione di un contratto d'affitto da sei anni con possibilità di rinnovo per altri sei al costo di 280.000 euro annui per una superficie di 1.500 metri quadri.

Amadei del Partito Democratico ha interpellato sull'utilizzo del lascito Adami. L'assessore competente Bernini ha elencato i diversi progetti nei quali l'amministrazione sta spendendo la cifra ottenuta, pari ad 1.722.000; tutti sono relativi ai minori disabili.

Ancora Amadei ha interrogato sui risultati delle ordinanze contro la prostituzione. Buzzi ha risposto che nel 2009 sono state elevate 103 contravvenzioni, di cui 81 a prostitute e 22 a clienti; nove verbali sono stati pagati entro sessanta giorni, gli altri sono in corso d'esecuzione. Quanto alla prostituzione in appartamento il vicesindaco non dispone ancora dei dati, ma dichiara che la recente ordinanza sta sortendo un buon effetto deterrente.

Il democratico Massari interroga sulla mancata restituzione di un avello. L'assessore ai Servizi Cimiteriali Zoni spiega che "è iniziata una contrattazione, non era necessario che la famiglia interessata adisse le vie legali ma così ha fatto; attendiamo le sue ulteriori decisioni".

Crialesi Esposito del PD chiede informazioni riguardo alle ventilate dimissioni del presidente dell'ASP Ad Personam Arduini. L'assessore ai Servizi Sociali Lasagna risponde di essersi incontrato in mattinata proprio col presidente non per parlare di dimissioni ma del noto piano di ristrutturazione dell'azienda.

Ablondi interpella sulle persone che vivono all'aperto, la cui situazione è ancor più preoccupante con un tempo come quello di questi giorni. Lasagna risponde che il Comune ha appena fatto "uno sforzo straordinario aprendo una struttura per l'emergenza in via Venezia".

I consiglieri di Impegno per Parma Bianchi e Conforti interrogano sul problema neve e sulla scarsa pulizia dei marciapiedi. L'assessore ai Lavori Pubblici Aiello risponde che il piano neve era scattato con due giorni d'anticipo, ma la nevicata notturna ha complicato di molto le cose; quanto ai marciapiedi il loro spazzamento spetterebbe ai frontisti, ma questi sono spesso negligenti al riguardo ed "abbiamo intenzione di realizzare un albo degli spalatori".

Scarpino (PD) interroga sulla CRI e su una lettera anonima pervenuta all'assessore alla Mobilità Mora. Quest'ultimo dichiara che questa è stata non condivisa ed anche censurata dal presidente della Croce Rossa stessa.

Si passa alla fase deliberativa. Il consiglio esamina anzitutto la variante al Piano Operativo comunale che dà avvio alla fase operativa della riqualificazione dell'ex Scalo Merci. Il PD vota contro perché, dichiara Iotti, "si va ad autorizzare un centro commerciale da 4.000 metri quadrati"; contrario anche il voto del resto dell'opposizione, mentre la maggioranza vota a favore e la delibera è approvata. Il consiglio dice sì a maggioranza anche a piani urbanistici attuativi per via Rastelli Sud Est e San Prospero Ovest.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giordana

    22 Dicembre @ 09.39

    l'assessore Aiello se la prende con i frontisti: ma lo sa l'Assessore Aiello che i frontisti devono anche andare a lavorare, oltre che spalare la neve là dove lui non ha dato misure atte a far sì che questa città non andasse in paralisi? I cittadini sig.Aiello cercano di darsi da fare alla bene meglio, ma lei che è deputato affinchè il "piano neve" non sia un "fantoccio di neve", che cosa ha fatto? ce lo spieghi, perchè le sue considerazioni sul fatto che i cittadini non puliscono i marciapiedi, oppure che devono spostare le macchine.......ma dove? e VOI AVETE PORTATO VIA LA NEVE NELLA PARMA COME SI FACEVA UNA VOLTA? , in questo modo ci sarebbe stato il posto per spostare le macchine. Scusi sa io non sono deputata a questo servizio, ma uso solo il buon senso, e la speranza che non nevichi più. Dimenticavo di dire un'altra cosa,oltre le persone che vanno a scuola, lavorare etc., ci sono anche quelle che hanno dei parenti malati, bisognosi di cure. Allora le assistenti non sono andate perchè le strade impraticabili, però le sono anche per me, e per chi ha bisogno degli altri, questi sono tempi duri, solo per un pò di neve! Grazie assessore Aiello continui così.

    Rispondi

  • franco

    22 Dicembre @ 07.56

    L'assesore Aiello se la prende con i frontisti e chiede la collaborazione dei cittadini. Ma ai cittadini la collaborazione del comune dov'è ? I marciapiedi del lungoparma, dei ponti sono ancora sporchi e sono passati 2 - 3 giorni. Si risparmia sui mezzi , sugli spalatori e sul sale. Oggettivamente mi è sembrato un piano da dilettanti, si è sottovalutato la nevicata forse sperando che le previsioni non fossero giuste.......

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene record, perché e come è succeso

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è succeso

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perchè Parma non capì il suo talento?

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS