12°

22°

Parma

Soragna in preghiera per Gurinder. Si aspetta l'autopsia

Soragna in preghiera per Gurinder. Si aspetta l'autopsia
Ricevi gratis le news
2

Questa sera alle 20,30 nella chiesa di Soragna si tiene un momento di preghiera per Gurinder Saini, il diciottenne indiano morto dopo essere stato colpito da una coltellata davanti all'Ipsia.
L'iniziativa di stasera mette insieme tutti coloro che gli volevano bene: la famiglia e gli amici della comunità indiana, i giocatori della squadra del Soragna, gli amici e i compagni di scuola di Parma, Busseto e Soragna.
Per l'ultimo saluto a Guri, che aveva compiuto 18 anni il 2 novembre, bisognerà aspettare che venga eseguita l'autopsia: dovrebbe svolgersi con ogni probabilità fra lunedì 28 e martedì 29 dicembre. Secondo la religione della famiglia, il corpo del ragazzo sarà cremato e le ceneri torneranno nella sua India.

Intanto proseguono le indagini dei carabinieri sull'aggressione, da parte di un ragazzo albanese, costata la vita a Gurinder («Guri» per gli amici).

Dibattito fra i lettori. C'è anche chi ipotizza che l'aggressione nasca dalla rivalità fra gruppi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Pavlik

    29 Dicembre @ 15.05

    Sono sempre tristi certe notizie..... Purtroppo non è così semplice prevenire questi episodi. Mi viene in mente il film Minority Report, in cui un trio di veggenti, prevedevano i crimini, gli omicidi in particolare, ed una squadra speciale dedicata, arrestava i criminali, prima che commettessero il fatto. Insomma, alla fine il gioco si rompeva, ed anche se con dei risvolti differenti, il tema di fondo è..... si può condannare una persona prima che abbia commesso un crimine? Io penso di no. E credo che chiedere leggi del genere sia contro la libertà. Sicuramente rimangono tutta una serie di carenze dalle giustizia Italiana, che non ha gli strumenti corretti per intervenire nemmeno in flgranza di reato..... Insomma.... C'è da lavorare, ma in ogni caso ci sono dei limiti che non si possono e non si devono valicare, anche se questo mette "ipoteticamente" a rischio la vita altrui....

    Rispondi

  • Stefano

    28 Dicembre @ 12.01

    Parma è addolorata per aver perso questo suo figlio, perchè anche se era indiano lo considero un parmigiano anche se non lo ho mai conosciuto. Da parmigiano mi chiedo: è mai possibile che, nonostante questi contrasti fra albanesi e la compagnia di Gurunder era nota a tante persone e si sapeva nessuno di chi gestisce l'ordine pubblico a Parma ha pensato di guardarci dentro e vedere come stavano le cose. Credo che la gestione della sicurezza a Parma presenti delle criticità inaudite ed è ora, lo chiedo una città intera, che qualcuno anticipi i tempi e si dimetta una volta per tutte. An no, i problemi di Parma e della sicurezza sono i tre tigli davanti al Tardini.! Vergogna. Dimissioni subito.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Anteprima Gazzetta

Anziani scippati, danni devastanti

Le anticipazioni della Gazzetta del direttore Michele Brambilla

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

22commenti

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

chiesa

Smentite le voci sulla salute di Papa Ratzinger

2commenti

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»