21°

36°

COMUNICATO STAMPA

Parma fa squadra, ancora!

I primi ambasciatori rilanciano la terza edizione

Parma fa squadra, ancora!
Ricevi gratis le news
0

Riparte Parma Facciamo Squadra, quest’anno alla terza edizione. I primi ambasciatori a essere fotografati, rappresentano idealmente tutta la società civile: Comune, Provincia, AUSL, Ospedale, Prefettura, Questura, Diocesi, Provveditorato, Università, Unione industriali, Camera di commercio, Cariparma, Barilla, Chiesi, Fondazione Cariparma, l’APS Ricrediti e l’associazionismo.
E’ un’immagine fortemente simbolica, sta a dire che la città c’è, che si parte insieme per la nuova sfida. Dopo aver raccolto l’equivalente di quindici tir di generi alimentari nel 2013, consegnato quattro nuovi mezzi alla mobilità solidale nel 2014, ora Parma Facciamo Squadra punta a dare concretezza ai sogni delle persone che rischiano la povertà o che poveri lo sono già. Dalle idee ai progetti, dai progetti alla realtà, per cambiare i colori del futuro e far ripartire la vita di tanti uomini e donne, offrendo loro un aiuto economico e l’accompagnamento di un volontario.
Lo strumento sarà il credito di inclusione, una forma di prestito rivolta ai cosiddetti “non bancabili”, cioè a chi, per le condizioni economiche precarie, è escluso dai sistemi finanziari ordinari. Quest’anno, chi donerà per la campagna, contribuirà a costituire un fondo dedicato a chi non può accedere ad alcuna forma di credito. Parliamo di giovani, di studenti che hanno alle spalle famiglie fragili, di tante persone anziane che non arrivano a fine mese, dei precari, di cinquantenni che hanno perso il lavoro ma, arrivati al fondo dei loro risparmi, hanno ancora idee e voglia di essere attivi. I beneficiari, insomma saranno coloro che, per vicissitudini personali o motivi anagrafici, non possono offrire nessuna garanzia alle banche. Sono persone con l’acqua alla gola: se basta un soffio per sprofondare, basta una spinta, per emergere da una situazione difficile, anche un aiuto di piccola entità.
E quella spinta la vuole mettere in gioco la nuova Campagna. Ancora una volta Parma fa squadra perché nessuno sia escluso e perché la povertà non abbia il sopravvento.
Cosa succede ad esempio a un artigiano licenziato che volesse mettere in piedi una propria attività? O a una famiglia con un bilancio familiare in pareggio, che si trova ad affrontare una spesa imprevista, magari per motivi di salute o di studio dei figli? Nel caso queste persone non abbiano le credenziali per avere un prestito, il rischio di ritrovarsi poveri o cadere in mano all’usura, è altissimo. Ma il credito di inclusione non è solo un prestito di denaro, è un percorso; chi ne beneficia viene accompagnato passo dopo passo, dalla redazione di un progetto alla sua realizzazione, dal business plan alla rendicontazione. Senza che sia mai lasciato solo. L’attenzione costante alla persona, alla sua storia, la fiducia nelle sue capacità, sono ciò che fa la differenza. E’ per questo che, chi accede al credito di inclusione, solo raramente non onora il suo debito.
Perché tutto questo sia possibile, Parma Facciamo Squadra oltre alla costituzione di un fondo che in linea teorica potrebbe non esaurirsi mai, prevede il coinvolgimento di volontari qualificati capaci di mettersi a fianco delle persone che vi accederanno. Un ruolo centrale sarà svolto da Ricrediti, associazione da anni impegnata in progetti di microfinanza sul nostro territorio. Sono già 43 i progetti sostenuti dall’associazione, fra finanziamenti alla microimpresa e finanziamenti d’emergenza. Ricrediti sarà parte del tavolo di valutazione dei progetti.
La Campagna ancora una volta vuole sconfiggere la povertà, con azioni positive capaci di generane altre, in un circolo virtuoso che metterà al centro le persone, le loro storie e darà una spinta all’economia in generale.
I compagni di strada sono gli stessi delle edizioni precedenti: Fondazione Cariparma, Barilla e Chiesi Farmaceutici, condividono i valori di questo cammino e, anche quest’anno, sosteranno la campagna aggiungendo un euro per ciascun euro che sarà raccolto. L’invito per la città tutta è a donare e farsi portavoce di questa Squadra, ogni anno più forte e determinata. Tutte le informazioni sul sito www.parmafacciamosquadra.it .
Ufficio Stampa Forum Solidarietà Centro Servizi per il volontariato in Parma
0521/228330 328/ 426 0312 informa@forumsolidarieta.it www.forumsolidarieta.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Laura Freddi a 45 anni sarà mamma

gossip

Laura Freddi sarà mamma: è al quarto mese

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena

EMERGENZA

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena Foto

La circolazione dei treni è ripresa alle 17,45

tg parma

Charlie Alpha, 27 anni fa la tragedia: il racconto e le immagini dell'epoca Video

ANTEPRIMA GAZZETTA

Inchiesta Pasimafi: negata la libertà a Fanelli Video

Le anticipazioni del vicedirettore Claudio Rinaldi

Tragedia

La disperazione degli amici di Diawara: «Non siamo riusciti a salvarlo»

1commento

POLESINE

Cavallo sprofonda nel fango: salvato dai vigili del fuoco Video

CONCORSO

Miss Italia, Bedonia incorona Asia. Secondo posto per Miss Parma Foto

Eletta la quinta delle 11 ragazze che andranno alle prefinali di Jesolo

DELITTO DI NATALE

Suicidio di Turco, si indaga per omicidio colposo

1commento

FONTANELLATO

L'incendio di Sanguinaro visto dal cielo: video

STAZIONE

Parcheggi «kiss and go»: dopo 15 minuti a Parma scatta il pedaggio Foto

3commenti

SALSO

In nove giorni due visite dei ladri

BUSSETO

Auto fuori strada a Roncole: paura per una bimba di 4 mesi

La piccola non è grave

Medesano

Cade dalla finestra e resta sospesa nel vuoto: paura per una donna a Ramiola

Sul posto il 118 e i vigili del fuoco

PARMA

L'«altro» Ferragosto all'insegna della solidarietà

CALCIO

Parma, domani amichevole con l'Empoli: Gagliolo, Dezi e Insigne osservati speciali Video

Il TgParma fa il punto sulla preparazione della squadra

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

3commenti

Traversetolo

Croce azzurra, volontari cercansi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ATTENTATO

Tra i feriti e i soccorritori sulla Rambla a Barcellona

Bassa reggiana

Violenta brutalmente un minorenne: arrestato 21enne richiedente asilo

2commenti

SPORT

FORMULA 1

Alonso (McLaren): "Senza un progetto vincente lascio"

YOUTUBE

Totti passa la palla a un tifoso... da una barca all'altra

SOCIETA'

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

1commento

CANADA

Perde l’anello nell’orto: lo ritrova 13 anni dopo... intorno a una carota

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti