-5°

Piazza Matteotti

Auto contro un palazzo: 30enne guidava sotto l'effetto di alcol e droga

Auto contro un palazzo: 30enne guidava sotto l'effetto di alcol e droga

Carabinieri: foto d'archivio

11

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, a conclusione degli accertamenti a seguito di un incidente stradale in piazza Giacomo Matteotti, hanno denunciato un 30enne rumeno che guidava sotto l'effetto di alcool e stupefacenti.
L’uomo, mentre si immetteva in via Gulli con la propria Alfa 147, ha perso il controllo dell'auto - presumibilmente a causa della forte velocità, secondo i carabinieri - ha sbandato verso sinistra ed è finito contro lo spigolo di un palazzo in piazzale Matteotti. Preoccupazione fra i condomini.
I carabinieri, effettuati i rilievi, hanno portato il 30enne all’ospedale Maggiore: gli accertamenti  sanitari, oltre a lievi ferite giudicate guaribili in pochi giorni, hanno evidenziato un tasso alcolemico superiore al consentito (0,98 g/l contro un massimo di 0,5) e presenza di oppiacei e cannabinoidi nel sangue. Per questo i militari hanno ritirato la patente al 30enne, denunciato per aver provocato un incidente stradale sotto l’influenza dell’alcool  e di sostanze stupefacenti. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • burdlazz

    18 Luglio @ 16.12

    Non vedo quale problema ci sia ad espellere questo cittadino comunitario, farlo condannare e fargli espiare la pena in Romania dove per questo reato sono previsti 3 anni di carcere. Lo si fa in tutta Europa tranne che in Italia dove molti arrivano proprio perché il passaparola dice loro che in questo Paese si può fare quello che si vuole senza incorrere in nessuna sanzione.

    Rispondi

  • max

    18 Luglio @ 15.24

    Io abito in Piazzale Matteotti ed è cosi tutti i giorni,fanno le corse intorno al piazzale con le autoradio ad altissimo volume oramai da tanto tempo,è un miracolo che non ci sia stato qualche investimento di bambini.la situazione è insostenibile

    Rispondi

    • Vercingetorige

      19 Luglio @ 10.53

      LEGALIZZI , LEGALIZZI , chè vedrà che la situazione migliora ! D' altronde , pare che così voglia la maggior parte dei Parmigiani.............

      Rispondi

  • gigiprimo

    18 Luglio @ 15.14

    vignolipierluigi@alice.it

    state certi, dopodomani sarà di nuovo alla guida, speriamo incontri qualcuno dei firmatari della legge per la cannabis, ma cosa pensate? un incontro amichevole!

    Rispondi

    • marirhugo

      18 Luglio @ 21.39

      Questo non era fatto di cannabis ma di coca, e soprattutto ubriaco, Allora metti fuorilegge il lambrusco? e i vignaioli, tutti trafficanti?

      Rispondi

      • Vercingetorige

        19 Luglio @ 12.01

        NO , GLI ESAMI TOSSICOLOGICI HANNO DIMOSTRATO CHE ERA PIENO ANCHE DI CANNABINOIDI ! Poi , che l' alcool e la cocaina facciano anch' essi male è fuor di dubbio , ma non ha nessun senso fare campagne contro l' alcoolismo , campagne contro il fumo di tabacco , e poi legalizzare uno stupefacente .

        Rispondi

  • Andrea

    18 Luglio @ 13.42

    Medaglia al valore , anzi pensione di invalidità a vita.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    18 Luglio @ 12.42

    Alcool , oppiacei e CANNABINOIDI ! Liberalizziamo , no ? Liberalizziamo !

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

3commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA CONSIGLIA

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e "aggancia" il Venezia Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è momentaneamente in vetta, a 42 punti, in attesa di Reggiana-Venezia

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

6commenti

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

24commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

5commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

TERREMOTO

La Grandi rischi: "Diga su una faglia riattivata: se il suolo cade nel lago, c'è effetto Vajont"

tragedia

Rigopiano: soccorsi senza sosta, ma le speranze sono deboli

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party abusivo in un capannone in disuso: identificati 200 giovani

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

TARDINI

Vittoria un po' sofferta ma 3 punti importanti: il commento di Paolo Grossi Video

sky

Caressa ricorda Filippo Ricotti prima di Milan-Napoli

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto