11°

17°

Parma

"M" di mamme - La denuncia di Francesca: "Sul lavoro siamo discriminate"

"M" di mamme - La denuncia di Francesca: "Sul lavoro siamo discriminate"
Ricevi gratis le news
1

"Mamma Francesca" ci ha inviato una mail in cui racconta le difficoltà di mamma nel lavoro. La pubblichiamo:

Vi voglio raccontare una favola moderna che tanti conoscono,ma nessuno ascolta.


C’era una volta, in un paese non lontano, una mamma poco più che trentenne, che aveva tanta voglia di lavorare e aveva pure bisogno di lavorare, perché lei già da giovane ventenne aveva sempre lavorato e si era sempre data da fare. Un giorno si sposò ed ebbe un figlio e improvvisamente ci fu la svolta, il cambiamento: la mamma non ebbe più futuro in campo lavorativo, poiché allo“scoccare” di codesto giorno, dapprima persona, donna, lavoratrice, ora non esiste più: ora è diventata incapace,non idonea,insomma una curatrice del figlio e della casa,una inetta nel settore lavorativo. Allo scoccare di codesto giorno, le aziende,in stretta collaborazione con la ditta, ti classificano, nei loro appunti, dopo una breve conoscenza,del tuo curriculum vitae, con la lettera” M” maiuscola che occupa la pagina iniziale come se fosse un effetto filigrana, non ti danno la possibilità di fissarti un colloquio vero e proprio con la ditta perché dovrebbero scartarti a priori,non ti danno la possibilità di assumerti per qualche mese, per vedere che persona sei,se svolgi bene il tuo lavoro, se sei corretta,insomma se hai “voglia” di lavorare.  

Un romanzo classico pubblicato nella metà dell’Ottocento raccontava di una donna che ebbe una figlia illegittima e la comunità la sottopose ad una pena per la sua colpa, le misero sul petto un A scarlatta,diventando così la pecora nera della comunità. Dunque,veniamo al punto,oggi, dal Milleottocento, è forse cambiato qualcosa? Da” A”dultera “si passa ad una forma più moderna ,di donna-inetta,di“M “amma”? Ma vogliamo scherzare….questa è una favola…..o forse la realtà?  Purtroppo è la realtà che donne-mamma vivono. La cosa veramente grave,e che fa veramente incavolare,è, che poi alla fine hai veramente i requisiti adatti a svolgere quel determinato lavoro,che hai il diploma/laurea adatto per quel determinato lavoro al quale tu hai fatto domanda e ti sei selezionata anche “via internet”all’offerta di lavoro. Ma c’è un problema ,ti chiedono: "Ma lei è coniugata, ha uno o più figli?". E rispondi: "Sì uno di poco più di tre anni!". E ti dicono: "Questo è molto importante lo devo aggiungere come nota nel suo curriculum.Le faremo sapere arrivederci".  Ah! Certo!E poi, cosa ti senti dire? Bè se tu avessi avuto molta più esperienza nel settore,e non cinque o sei mesi, allora….e poi se tu non avessi avuto il figlio piccolo, andando all’asilo si ammala, tu dovresti chiedere dei permessi….e poi ancora, se tu avessi già un altro figlio, quindi due sarebbe diverso perché l’azienda e poi la ditta ,avrebbero pensato di assumerti,naturalmente, poiché molto probabilmente ti saresti fermata a due…ti dovresti trovare un lavoro… accontentandoti,quello che capita… e non avere tante pretese il diploma /laurea oggi non servono a poco, non bisogna farsi illusioni ! …C O S A!!! Sono veramente illazioni ricavate da quali premesse? Va bene! Allora non studiamo più,rimaniamo ignoranti,e non diamoci neanche da fare…tanto noi siamo mamme per noi c’è solo un lavoro da fare e un posto dove stare per tutto il giorno,tutti i giorni.   La “favoletta” finisce qui.  E come si dice alla fine…e vissero… e basta

Mamma Francesca

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ososita

    11 Luglio @ 09.31

    E' già dai colloqui che parte la discriminazione: signorina lei ha intenzione di fare figli? Ma non so, veda lei, ho 30 anni! E poi "gli incidenti possono capitare" Però agli uomini non chiedono: "Scusi, ma lei ha per caso parenti malati o che possono ammalarsi e quindi da assistere? E ha figli? E' sposato? E se sua moglie muore?"... Oppure, visto che gli uomini sono più soggetti a infarto: signore, lei pensa che le potrebbe venire un infarto da qui a, diciamo, 10 anni?"

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

Best: tutti i compleanni

FESTE PGN

Best: tutti i compleanni Foto

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Danneggia un'auto e fugge: preso

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

1commento

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

LIRICA

Festival Verdi: incassi oltre il milione, stranieri 7 spettatori su 10

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

3commenti

Calcio

Parma, tre punti d'oro

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

Appello

Pertusi: «Muti senatore a vita? Giusto e doveroso»

1commento

Salsomaggiore

«In via Petrarca ci sentiamo abbandonati»

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Stuprava la figlia minorenne e la "prestava": niente carcere, reato prescritto

3commenti

Rubiera

Rubava le bici agli anziani: denunciato pensionato 80enne

SPORT

Moto

Marquez a un passo dal Mondiale, Rossi secondo

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va