Parma

Arriva l'iPhone: la «febbre» del Melafonino contagia anche i parmigiani

Arriva l'iPhone: la «febbre» del Melafonino contagia anche i parmigiani
Ricevi gratis le news
0

di Aldo Tani


Il grande giorno è finalmente arrivato. Domani l’iPhone si svelerà al Belpaese e in tutta la penisola l’attesa è spasmodica.
Dopo continui annunci e conseguenti smentite, la Apple si è finalmente decisa a concedere al gioiello di Cupertino il visto per l’Italia e tra i fanatici della «mela» e non solo si è scatenata una furente caccia al telefono. Parma non fa eccezione e in tantissimi si sono riversati negli store cittadini per prenotare il «melafonino». Sì, perchè la prenotazione era una condizione indispensabile per assicurarsi ottime probabilità di avere tra le mani l’iPhone l’11 luglio. Per chi non l’avesse fatto, le garanzie di uscire dal negozio con il prezioso oggetto in mano sono davvero poche.
Anche per i gestori, infatti, è impossibile quantificare il numero di iPhone che saranno disponibili domani, ma tutti si dicono fiduciosi sulla possibilità di corrispondere per lo meno una parte degli ordini. Per quanto riguarda le opzioni di acquisto, ci sono buone chance di successo per coloro che hanno scelto la versione ricaricabile, ovvero prendere il telefono a prezzo pieno: 499 euro per il modello da 8 gb e 569 euro per quello da 16 gb.
Per i supporter del contratto, invece, le possibilità di procurarsi il «melafonino» al primo colpo sono decisamente inferiori. L'unica certezza è che si tratterà di un evento e nessuno può escludere a priori che anche nella città della lirica possano verificarsi scene bizzarre.
Per intenderci, quando nel giugno del 2007 fu lanciato il primo modello a New York, migliaia di utenti si riversarono davanti all’Apple Store con il sacco a pelo per essere in prima fila all’apertura del negozio. «Non sappiamo cosa potranno fare i nostri clienti, ma, considerando le domande, i parmigiani sono in fermento - precisa Valerio Crotti, titolare di tre punti di distribuzione Vodafone One -. Speriamo di poter accontentare tutti gli acquirenti e che questo giorno si trasformi in una festa». Crotti, alle celebrazioni ha già pensato da tempo e per il 18 luglio è pronto a consacrare in maniera adeguata l’approdo italiano dell’iPhone: «Aspettiamo gli sviluppi della prima settimana e poi procederemo con i festeggiamenti nel punto vendita di via Farini. Il programma per ora è top secret, ma la voglia di stupire è grande».
Anche in casa Telecom i misteri sul debutto nel nostro Paese permangono e, pur essendo alla vigilia, nessun rivenditore osa sbilanciarsi. «L'iPhone è già diventato un oggetto di culto per diverse generazioni - spiega Scilla, del Centro Tim di piazza Garibaldi - e, quando abbiamo messo l’insegna all’esterno, decine di persone sono venute a chiedere informazioni. Purtroppo, ci è impossibile fornire anticipazioni, ma nessuno rimarrà deluso».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Ascolti: fiction Canale 5 a 2,2 mln, Sarà Sanremo 11.36%

televisione

Ascolti tv: la fiction Sacrificio d'amore vince di misura su Sarà Sanremo

Guerre stellari tra solennità e disco music

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Lealtrenotizie

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

STADIO TARDINI

Il Parma col Cesena punta alla cinquina Diretta dalle 15

I crociati hanno vinto le ultime quattro gare in casa ma i romagnoli sono in gran forma con un attacco prolifico. Fuori Munari, gioca Dezi

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale alle 14,30

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

ALLUVIONE

Tra ruspe e "angeli del fango": a Lentigione si lavora senza sosta Foto

Messa domenicale sul sagrato della chiesa

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

8commenti

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

SALSO

«L'alveo dello Stirone è abbandonato a se stesso»

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

1commento

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

CUNEO

La salma di Vittorio Emanuele III tornerà in Italia

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260