11°

17°

Parma

Arriva l'iPhone: la «febbre» del Melafonino contagia anche i parmigiani

Arriva l'iPhone: la «febbre» del Melafonino contagia anche i parmigiani
Ricevi gratis le news
0

di Aldo Tani


Il grande giorno è finalmente arrivato. Domani l’iPhone si svelerà al Belpaese e in tutta la penisola l’attesa è spasmodica.
Dopo continui annunci e conseguenti smentite, la Apple si è finalmente decisa a concedere al gioiello di Cupertino il visto per l’Italia e tra i fanatici della «mela» e non solo si è scatenata una furente caccia al telefono. Parma non fa eccezione e in tantissimi si sono riversati negli store cittadini per prenotare il «melafonino». Sì, perchè la prenotazione era una condizione indispensabile per assicurarsi ottime probabilità di avere tra le mani l’iPhone l’11 luglio. Per chi non l’avesse fatto, le garanzie di uscire dal negozio con il prezioso oggetto in mano sono davvero poche.
Anche per i gestori, infatti, è impossibile quantificare il numero di iPhone che saranno disponibili domani, ma tutti si dicono fiduciosi sulla possibilità di corrispondere per lo meno una parte degli ordini. Per quanto riguarda le opzioni di acquisto, ci sono buone chance di successo per coloro che hanno scelto la versione ricaricabile, ovvero prendere il telefono a prezzo pieno: 499 euro per il modello da 8 gb e 569 euro per quello da 16 gb.
Per i supporter del contratto, invece, le possibilità di procurarsi il «melafonino» al primo colpo sono decisamente inferiori. L'unica certezza è che si tratterà di un evento e nessuno può escludere a priori che anche nella città della lirica possano verificarsi scene bizzarre.
Per intenderci, quando nel giugno del 2007 fu lanciato il primo modello a New York, migliaia di utenti si riversarono davanti all’Apple Store con il sacco a pelo per essere in prima fila all’apertura del negozio. «Non sappiamo cosa potranno fare i nostri clienti, ma, considerando le domande, i parmigiani sono in fermento - precisa Valerio Crotti, titolare di tre punti di distribuzione Vodafone One -. Speriamo di poter accontentare tutti gli acquirenti e che questo giorno si trasformi in una festa». Crotti, alle celebrazioni ha già pensato da tempo e per il 18 luglio è pronto a consacrare in maniera adeguata l’approdo italiano dell’iPhone: «Aspettiamo gli sviluppi della prima settimana e poi procederemo con i festeggiamenti nel punto vendita di via Farini. Il programma per ora è top secret, ma la voglia di stupire è grande».
Anche in casa Telecom i misteri sul debutto nel nostro Paese permangono e, pur essendo alla vigilia, nessun rivenditore osa sbilanciarsi. «L'iPhone è già diventato un oggetto di culto per diverse generazioni - spiega Scilla, del Centro Tim di piazza Garibaldi - e, quando abbiamo messo l’insegna all’esterno, decine di persone sono venute a chiedere informazioni. Purtroppo, ci è impossibile fornire anticipazioni, ma nessuno rimarrà deluso».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Molestie sessuali: 30 donne accusano il regista James Toback

Il regista James Toback

Dopo Weinstein

Molestie sessuali: 30 donne accusano il regista James Toback

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

Autovelox mobile

CONTROLLI

Autovelox, la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Arrestato cittadino dominicano residente nella città termale per violenza e resistenza a pubblico ufficiale

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

18commenti

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

L'autore del terzo gol dei crociati nella partita con l'Entella dedica la sua rete alla figlia

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

economia

Approvata all'unanimità la fusione di Banca di Parma in Emil Banca

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

3commenti

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

LIRICA

Festival Verdi: incassi oltre il milione, stranieri 7 spettatori su 10

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Gran Bretagna

Allerta in un bowling: forse ci sono ostaggi

LA SPEZIA

Sarzana, architetto muore in strada: aveva una profonda ferita alla testa

SPORT

SERIE A

Bonucci espulso con lo "zampino" del Var: è il primo cartellino rosso con la videoassistenza

Calcio

Parma, tre punti d'oro

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL SALONE

Non solo Suv: Tokyo rilancia le sportive