Parma

Aggredita e scippata in piazzale Chaplin

Aggredita e scippata in piazzale Chaplin
Ricevi gratis le news
32

E' il primo del 2010. Scippo nuovo, ma non nuova è la zona dove è stato messo a segno, nei mesi scorsi presa diverse volte di mira dagli habitué di questi ag­guati vigliacchi e pericolosi: piazzale Chaplin, stretto (e chiu­so) a lato di via Volturno.
  Lo scippatore è entrato in azione venerdì pomeriggio: sui 25 anni, nordafricano secondo la sommaria descrizione raccolta dai poliziotti. Una donna sulla sessantina che abita nelle vici­nanze se l'è trovato davanti al­l'improvviso. L'ha spintonata e strattonata con una violenza che l'ha fatta vacillare e poi cadere a terra. Afferrata la borsa, il ba­lordo si è messo a correre in di­rezione di via Volturno.
  Dentro il portafogli c'erano circa duecento euro, oltre a do­cumenti ed effetti personali.

Tutti i particolari nell'articolo di  Laura Frugoni sulla Gazzetta di Parma oggi in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • PAOLO

    11 Gennaio @ 19.45

    il problema principale non sta nella nazionalità di chi commette il reato ma nel fatto che in Italia non esistono pene certe per nessuno (italiani o extracomunitari non fa differenza) se il carcere incutesse il timore che dovrebbe e che forse aveva fino ad alcuni anni fa, forse qualcuno ci penserebbe due volte prima di compiere certe azioni e' spiacevole dirlo ma in paesi conosciuti sicuramente come meno democratici del nostro tutta questa microcriminalità è praticamente sconosciuto

    Rispondi

  • andrea

    11 Gennaio @ 18.14

    In Italia il 60% dei reati è commesso da extracomunitari, che sono solamente 2 milioni a fronte dei 58 milioni di italiani. Una ristretta minoranza,commette la maggior parte dei reati. Tutto il resto sono parole al vento.

    Rispondi

  • Ermanno

    11 Gennaio @ 18.07

    Intanto poco fa l'Osservatore Romano ha calato il carico da 11 definendo gli italiani "razzisti". Io vorrei sottolineare che gli italiani più che razzisti sono "confusi" e mi fa specie che sia proprio il Vaticano a non rendersene conto. Gli italiani sono confusi da una storica cultura cattolica che li invita ad "aprire le porte allo straniero", confusi da una realtà cosmopolita che non erano preparati a vivere, confusi dalla loro tradizionale generosità nei confronti del prossimo che ha bisogno, confusi dalla paura della criminalità che spesso lo traniero porta con sè. Da un lato adottano bambini a distanza, preparano pacchi alimentari per i più bisognosi, forniscono loro i generi di prima sussistenza. Dall'altro tengono chiuse le porte di casa e temono qualsiasi contatto con il "diverso". Non siamo razzisti, siamo semplicementi impreparati ad affrontare una situazione che altre nazioni hanno già vissuto nei secoli e nei decenni passati. Gli Stati Uniti hanno avuto bisogno di 200 anni per abolire le differenze razziali, la civile Francia ancora adesso soffre le differenze con l'immigrazione nordafricana. Noi ci stiamo arrivando adesso, e tutto d'un colpo. Non possiamo ragionevolmente pretendere di scaricare tutta la resposabilità sugli italiani "razzisti" se non gli diamo il tempo di adattarsi alla nuova realtà e di capirla. Io ho 48 anni e sono cresciuto in una cultura nella quale lo straniero veniva visto con sospetto, mia figlia ha 16 anni e vede lo straniero con occhi diversi e più fiducia. Non posso biasimare i miei genitori se lo vedono ancora come qualcosa di nemico. Non siamo razzisti, siamo solo confusi e impreparati.

    Rispondi

  • Soma

    11 Gennaio @ 17.19

    è molto chiedere L'ESPULSIONE DI questi soggetti quando presi? i 2 moldavi con 2 furti di auto in una sera hanno avuto 6 mesi di carcere ( immagino con condizionale)...ma l'espulsione esiste a PARMA? in altre realtà, tipo Bolzano, li accomnpagnano ai CPT......ai vari Mauro che difendono quest persone? e se il marocchino scippava tua madre?

    Rispondi

  • fausto tinello

    11 Gennaio @ 17.17

    Siamo alle solite ..! criminalità uguale immigrazione uguale criminalità ..non se ne esce !. e ognuno porta esempi in base alla propria cultura o sottocultura, possiamo invece osservare che in p.le Chaplin la presenza dello " stato " che qui è il "comune" ,è solo per dare le multe alle giovani donne che parcheggiano in strada, mentre portano i figli dalle nonne al sabato mattina .... e questa è una vergogna !..altro che il tanto desiderato vigile di quartiere o poliziotto di quartiere .. eppure non farebbe male un qualche giro delle forze dell ordine ..davanti al supermercato o nel piazzale .. la criminalità si batte non con il razzizmo o la rabbia giusta ..la rabbia di avere fallito l'insegnamento della nostra civiltà a quel criminale di un altro paese, ma con degli atti concreti di chi ha la "responsabilità di fare" .

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Festa al Dragoon pub di Salso

pgn

Festa al Dragoon pub di Salso Foto

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche  Foto

social

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trattoria "Al Voltone"

CHICHIBIO

Trattoria "Al Voltone", la generosa tradizione della Bassa

di Chichibio

Lealtrenotizie

'Ndrangheta, le infiltrazioni mettono ko le aziende sane

ALLARME MAFIE

'Ndrangheta, le infiltrazioni mettono ko le aziende sane

BORGOTARO

Laminam, nuove denunce e nuove smentite

SERIE B

Il Parma lotta e strappa un punto

weekend

Neve "pigliatutto". E poi teatro, fumetti e ballo: l'agenda del sabato

Intervista

Thomas: «Sono un anti-social, mi esprimo nei live»

RICERCA

Cuore, da Parma parte la rivoluzione farmacologica

Recidivo

Ai domiciliari, continuava a spacciare cocaina

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Furto sventato

Via Mameli, barista «placca» il ladro di biciclette

INAUGURAZIONE

Socogas inaugura due distributori sulla Brebemi

TARDINI

Il Parma non batte il Venezia: finisce 1-1

Due grandi occasioni gialloblù nel primo tempo. Poi lagunari in vantaggio con Pinato raggiunti su rigore da Calaiò, appena entrato. Lo Spezia piega la Salernitana e ci supera

CARABINIERI

Spaccio di cocaina e hashish fra Parma e Borgotaro: coinvolti 6 magrebini Video

Tre magrebini sono stati arrestati, altri tre sono ricercati nell'ambito dell'operazione "Pokemon Go" dei carabinieri

viabilità

Domenica con gelo e neve: possibili difficoltà in autostrada, anche in zona Parma

Il fatto del giorno

"Infiltrazioni mafiose a Parma: tenere le antenne dritte" Video

PARMA

Neve in città: in azione i mezzi del Comune. Previsto un abbassamento delle temperature

E' attivo un numero verde del Comune di Parma per segnalazioni e informazioni. Scuole chiuse a Lesignano e Neviano

11commenti

Gazzareporter

Risveglio con la neve a Parma Invia le tue foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Stragi in Usa: se la proposta è armare gli insegnanti

di Paolo Ferrandi

4commenti

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

CASO LAMINAM

«L'aria di Borgotaro? Nessun rischio per la salute»

Caserta

Violenza sessuale durante l'esorcismo: arrestato un sacerdote

SPORT

GAZZAFUN

Parma-Venezia: fate le vostre pagelle

6 NAZIONI

Italia, 15° ko consecutivo: vince la Francia 34-17

SOCIETA'

il disco

1973: Edoardo Bennato spicca il volo

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day