Parma

Corruzione: ventisei mesi all'ex dottoressa dell'Ausl

Ricevi gratis le news
6

Patteggia la pena la ex dotto­ressa dell’Ausl arrestata in ago­sto per corruzione, falso mate­riale e peculato: due anni e due mesi, con la concessione delle attenuanti generiche e del dan­no risarcito all'azienda sanita­ria. Si è chiusa davanti al gip Pao­la Artusi una vicenda che aveva fatto finire nei guai la ex dipen­dente dell'Ausl lo scorso agosto quando, a seguito di un'indagine della Guardia di finanza, era sta­ta colpita da un'ordinanza di cu­stodia cautelare agli arresti do­miciliari.

Patrizia Valeri, tornata in libertà all'inizio di dicembre (quando aveva ottenuto la revo­ca della misura cautelare), ha ri­preso a lavorare come libera pro­fessionista dopo aver lasciato il posto di dirigente dell’Ausl dove si occupava del servizio Igiene alimenti e nutrizione. Stando a quanto appurato dalle «fiamme gialle», la donna avrebbe chiuso un occhio nel corso di alcune vi­site per il rinnovo delle patenti, ammorbidito i controlli in un bar in cambio di abiti firmati e approfittato del telefono d’uffi­cio per scopi privati.

Altre inormazioni sulla Gazzetta di Parma oggi in edicola
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • PAOLA

    14 Gennaio @ 17.03

    Io ritengo che un regalo non sia una tangente, ma un grazie per un favore ricevuto. Mi sembra veramente eccessiva una condanna a 26 mesi (almeno per le cose che ho letto sul giornale) . Siamo abituati a vedere tutti i giorni condanne molto lievi per reati maggiori, sempre che non si dimentichino qualche faldone e allora vengono rilasciati tutti. Inoltre anche un pò di rispetto, non è il mostro da sbattere in prima pagina con nome e cognome.

    Rispondi

  • Giorgio Ossimprandi

    14 Gennaio @ 16.53

    se si fosse "impegnata" un pò di più,poteva farsi una tenuta ad Hammamet, e magari, fra qualche anno, trovarsi una piazza col suo nome.

    Rispondi

  • gianfranco ferrari

    14 Gennaio @ 14.00

    E' una schifezza, se si tratta di un rapinatore, di un truffatore, un protettore di prostitute, uno spacciatore, state pur certi che l'anonimato è garantito. Si è proprio garantito, per i delinquenti !

    Rispondi

    • patrizia

      14 Gennaio @ 17.17

      Lei è forse un parente? In questo caso di anonimo non vi è nulla. Quando si svolge attività per enti pubblici l'anonimato non ha alcun senso quando si raggiunge la condanna penale. Non si è mica fatta scrupoli quando abusava del proprio ruolo a fini di lucro. Per me questa a questa gente andrebbe proibito di continuare l'esercizio della professione. Per il resto la condanna è giusta.

      Rispondi

  • Geronimo

    14 Gennaio @ 11.06

    Cosa cambia visto che non scoterà un girono di galera e non c'è mai stata visto che ha fatto sin da subito gli arresti domiciliari. All'estero sarebbe andata in carcere giustamente ma quì no. Lei era una dirigente dell'ausl e quindi pagata con soldi pubblici, dirigente quindi non uno stipendio da 1000 euro al mese ma molti di più, utilizzava mezzi lavorativi per la sua vita privata quindi cose che noi pagavamo, accettava regali da esercizi pubblici per coprire le loro irregolarità, faceva ottenere patenti facili (magari all'ottantenne miope che provoca incidenti o morti perchè non più in grado di guidare). Mi sembra che si possa parlare direttamente e indirettamente di corruzione, rapina (i nostri soldi), possiblie anche omicisdio colposo (persona non in grado di guidare che uccide uno. Si parla spesso di giovani od extracomunitari alla guida che investono innocenti pedoni uccidendoli in alcuni casi ma a mio avviso bisognerebbe parlare anche delle persone non più idonee alla guida che con medici compiacenti continuano ad essere sulla strada costituendo pericolo

    Rispondi

  • penkus

    14 Gennaio @ 09.13

    oltre due anni di condanna (magari giustamente).......... mentre i rapinatori e gli assassini se la cavano con poco di piu' .......... c'è qualcosa che non mi torna

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

milano

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

Addio ad Anna Campori, Giovanna nel 'Corsaro Nero'

TELEVISIONE

Addio ad Anna Campori, Giovanna nel "Corsaro Nero" Video

1commento

Colin Firth e Woody Allen

Colin Firth e Woody Allen

NEW YORK

Molestie: Woody Allen, anche Colin Firth si sfila. Carriera finita?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Episodio di omo-transfobia in via Cavour, 37enne insultato

il caso

Episodio di omo-transfobia in via Cavour: insultato un 37enne Video

sabato

Cremona, quasi 2.000 tifosi crociati per una trasferta (e rivalità) d'altri tempi

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

1commento

IL FATTO DEL GIORNO

Lupi e polemiche: dite la vostra, ma con garbo e correttezza Video

3commenti

polizia locale

Unione Pedemontana, camionisti sempre più indisciplinati: 213 sanzioni su 263 mezzi controllati I dati

23 gennaio

Oltre 5.000 candidati per un posto da infermiere: affittato il Palacassa Tutte le info

Comitato di vigilanza con 160 operatori aziendali, bus navetta dalla stazione ferroviaria

3commenti

p.le della pace

La città che cambia: ecco la (ex) sede della Provincia vuota Video

PARMA CALCIO

I nuovi numeri di maglia. I convocati per Cremona (ci sono Calaiò e Ceravolo)

Cremonese-Parma

D'Aversa: "Ceravolo e Calaiò in recupero. Ma non sono al 100%" Video

POLIZIA

Parma, mancano agenti: Pizzarotti chiede un incontro al ministro dell'Interno

Nella lettera, il sindaco sottolinea che Parma è penalizzata rispetto ad altre città dell'Emilia-Romagna

9commenti

elezioni

Da "Mamme del mondo" a "W la fisica" (oltre a Lega e M5S), ecco i primi simboli presentati Foto

FURTO

Collecchio, va a fare la spesa e le svaligiano la villa

Casa a soqquadro. La proprietaria: «Conoscevano le nostre abitudini»

1commento

Traversetolo

In fiamme autocarro che trasportava fieno a Vignale Foto

Sono intervenuti i vigili del fuoco

1commento

Traversetolo

Un cartello alla porta: «I vostri colleghi ladri sono già passati»

1commento

PARMA

Luigine, proseguono le trattative: ne parla anche "Striscia la notizia" Video

Mistero

Busseto, chiuse due strade nella notte: è giallo

Tar di Bologna

Velo in tribunale: il giudice è un parmigiano

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Smartphone al volante? L'auto progredisce. L'uomo regredisce

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Francia

La Vedova nera delle Costa azzurra condannata a 22 anni

AUTO

Da febbraio notifica delle multe con la mail certificata

1commento

SPORT

STORIE DI EX

Prandelli ancora un flop, via anche dall'Al Nasr

tennis

Griglia di partenza rovente: al via i regionali a squadre indoor

SOCIETA'

televisione

Armando Gandolfi (e il pomodoro) protagonisti sabato su Rai1 Video

BASSA REGGIANA

Due "super siluri" pescati a Boretto

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"