11°

17°

Parma

Il blocco del traffico debutta con 25 multe

Ricevi gratis le news
6

I CONTROLLI - 110 controlli effettuati dalla Polizia Municipale, 25 sanzioni: è il bilancio di questo giovedì di blocco del traffico.
I controlli sono stati effettuati in Viale Toscanini, Piazza Garibaldi, Piazzale Salvo D’ Acquisto, Ponte di Mezzo, Viale Maria Luigia, Piazzale Picelli, Piazzale Barbieri, Via XXII Luglio.
I controlli continueranno nelle prossime settimane. (Ufficio stampa Comune)

LA NORMATIVA - «Debutta» oggi il blocco del traffico (dopo la soppressione causa maltempo della scorsa set­timana) che si ripeterà ogni gio­vedì, dalle 8.30 alle 18.30.
  Il divieto totale di circolazio­ne nasce per contrastare il livello di Pm10 nell'aria e interesserà una zona ben precisa della città, delimitata da strade e piazze che rimarranno transitabili, ovvero viale Bottego, piazzale Dalla Chiesa, via Garibaldi (tra viale Bottego e viale Mentana), viale Mentana, piazzale Vittorio Ema­nuele II, viale San Michele, piaz­za Risorgimento, stradone Mar­tiri della Libertà, viale Berenini, ponte Italia, piazzale Marsala, viale Caprera, piazzale Barbieri, viale Dei Mille, viale Vittoria, piazzale Santa Croce, via Ken­nedy tratto tra piazzale Santa Croce e il preesistente parcheg­gio viale Pasini, via Trombara, viale Piacenza, Ponte Delle Na­zioni.
 

Ma l'area indicata non sarà offlimits per tutti. Potranno continuare a circolare: le auto alimentate a benzina o diesel omologati euro 5 o euro 4; ci­clomotori e motoveicoli euro 2 ed euro 3; auto ad alimentazione elettrica o ibrida; auto ad ali­mentazione a gas metano o gpl; veicoli diesel omologati euro 4, dotati di filtri antiparticolato dei quali risulti annotazione sulla carta di circolazione; auto con almeno tre persone a bordo se omologate a 4 o più posti, e con almeno 2 persone se omologate a 2 posti (car pooling); auto con­divisa (car sharing); mezzi di emergenza e di soccorso, com­preso quello stradale; mezzi per la sicurezza pubblica, della pro­cura, veicoli adibiti a servizi di Stato, veicoli di istituti di vigi­lanza; veicoli per trasporto per­sone immatricolate per il tra­sporto pubblico; veicoli delle te­state radiotelevisive e degli or­gani di stampa; carri funebri, mezzi di appoggio e veicoli al se­guito; veicoli e motocicli di in­teresse storico e collezionistico di cui all’articolo 60 del Nuovo Codice della Strada, iscritti in uno dei seguenti registri: Asi, Storico Lancia, Italiano Fiat, Ita­liano Alfa Romeo, Storico Fmi, come da elenco Fmi; veicoli di servizio di enti pubblici limita­tamente ad interventi di emer­genza; autoveicoli diretti agli al­berghi della città se muniti di prenotazione o fattura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • raf

    16 Gennaio @ 01.48

    che tristezza....io ho un euro 3 e fortuntamente abito e lavoro parma quindi non devo necessariamente prenere la macchina per andareal lavoro, pero\\\' parlo a nome d tutta la gente che invece è costretta a farlo: diamoci una reoglata!!!

    Rispondi

  • Sergioker

    15 Gennaio @ 02.46

    Che pena! La giunta di centrodestra che multa i suoi cittadini per fare il proprio gioco e quello di Vasco Errani & C.! Se lo sapesse Silvio Menotassepertutti....

    Rispondi

  • Luca Ronzoni

    14 Gennaio @ 19.20

    almeno dicessero chiaro e tondo quello che è in realtà...una norma per fare un sacco di multe e beccare pure il contributo della regione. del pm10 non frega niente a nessuno, altrimenti non si spiegherebbe come mai il blocco non è permanente per tutto l'anno e tutti i giorni invece che solo d'inverno e solo 1 giorno a settimana......cosa vuoi che serva per l'inquinamento il blocco per 1 giorno?!? a nulla.

    Rispondi

  • Luigi

    14 Gennaio @ 18.04

    Azione anti-inquinamento questa notte in città a Piacenza: pare che le zone più colpite siano Borgotrebbia, la Veggioletta e l'Infrangibile; sono infatti stati sgonfiati i pneumatici di decine di Suv, vetture identificate dagli autori del gesto come simbolo dell’inquinamento cittadino e considerate un’inutile ostentazione di ricchezza che causa danni alla salute di tutti i cittadini. Superlavoro per molti gommisti in città.

    Rispondi

  • Alessandro

    14 Gennaio @ 16.20

    Ma i residenti non ricchi come me, perchè non devono poter tornare a casa dal lavoro fino alle 18.30? Pago le tasse (tutte) pertanto non mi posso permettere l'auto ultimo modello catalizzata euro 4 o 5. Mi devo accontentare della mia auto che è pur sempre un 2002 e non mi pare sia molto vecchia. Non è nemmeno molto chilometrata. Lavoro a Reggio Emilia e non posso andarci in bicicletta. Sarà mio diritto o no di rientrare a casa anche alle 17.30 o di poter uscire e tornare a casa anche con il blocco del traffico? Parlo di casa mia, non di quella del sindaco. Non ho usato i suoi soldi per comprarmela. Sono stanco di vedere lesi i miei diritti cittadino e di contrbuente onesto. Grazie

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

Calcio

Parma, tre punti d'oro

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

Appello

Pertusi: «Muti senatore a vita? Giusto e doveroso»

Salsomaggiore

«In via Petrarca ci sentiamo abbandonati»

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

STADIO TARDINI

Pazzo campionato: il Parma segna su azione, vince ed è a 3 punti dalla vetta

Guarda la classifica. Barillà:"Stiamo crescendo" (Video) - Scozzarella: "Iniezione di fiducia" (Video) - Grossi: "Tre punti pesanti" (Videocommento)

3commenti

il caso

Eramo: "Il conto dei servizi, il Comune lo fa pagare ai disabili?"

via carducci

Insulta i clienti di un bar e i poliziotti. Denunciato slovacco 46enne

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Stuprava la figlia minorenne e la "prestava": niente carcere, reato prescritto

2commenti

DA GENNAIO

E la Ue "sdogana" gli insetti a tavola

SPORT

Moto

Marquez a un passo dal Mondiale, Rossi secondo

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va