10°

22°

Parma

La polizia non risarcisce? E lui va a «Mi manda Raitre»

La polizia non risarcisce? E lui va a «Mi manda Raitre»
Ricevi gratis le news
0

 Alessia Ferri

Quando a danneggiare la propria auto in sosta è un vandalo, solitamente si incolpa la sfortuna o l’inciviltà. Se, però, a farlo sono le forze dell’ordine, ci si sente un po' vittime di una beffa. È quanto accaduto a Ferruccio Monzani che, a causa di un falso allarme bomba, si è visto danneggiare l’auto dagli artificieri, alla ricerca di un ordigno inesistente. Il fatto risale al 20 settembre 2008, ed è proprio da quella data che il malcapitato aspetta un risarcimento che tarda ad arrivare. Stanco di aspettare, ha deciso di rivolgersi alla trasmissione televisiva «Mi manda Raitre», che ha trattato il caso nella puntata di venerdì.
«Sono invalido al 70% e, per questo, ho lasciato la mia auto in un parcheggio apposito davanti alla stazione, con regolare permesso, prima di prendere il treno che mi avrebbe portato, per un paio di giorni, a casa di mia sorella», ha spiegato Monzani, presente in studio. Al ritorno, l’amara sorpresa. «L’ho ritrovata con vari danni, tra cui i lunotti posteriori rotti e le serrature forzate. Subito ho pensato fosse opera  dei ladri, poi ho trovato un biglietto scritto a mano della questura in cui si spiegava che la vettura era stata aperta dalla polizia».
Il giorno della sua partenza, infatti, una telefonata anonima al 113 aveva denunciato la presenza di una bomba proprio sulla sua macchina, una Fiat Uno targata Varese. Dopo l'intervento delle volanti e degli artificieri (giunti da Bologna) aveva permesso di stabilire che non c'era alcuna bomba, ma ormai l'auto era stata danneggiata. A rendere ancora più chiare quali siano state le procedure messe in atto quel giorno, durante la trasmissione c'è stata la dimostrazione pratica del presidente dell’Istituto di ricerche esplosivistiche, il parmigiano Danilo Coppe, in collegamento, insieme a Carlo Bellati di Quattroruote.
In studio anche il capo di gabinetto della questura di Parma, Maria Santoli, che rispondendo alle domande del conduttore Andrea Vianello ha parlato di «procedure necessarie perché, in questi casi, a prevalere è la sicurezza pubblica». «È possibile - si è lamentato Monzani - lasciare una macchina aperta e incustodita per giorni? Per non parlare del bigliettino che ho trovato, privo di timbri ufficiali di riconoscimento». Pronta la risposta della Santoli: «Tramite la nostra banca dati siamo risaliti a lei e siamo venuti a cercarla nella sua abitazione, ma lei non c’era. Inoltre, il foglio era anonimo perché si è agito nell’immediatezza dei fatti». Secondo quanto emerso in studio, i danni provocati dalla polizia dovrebbero essere risarciti entro 80 giorni: un termine abbondantemente superato. «Ci siamo attivati e assicuro che il danno verrà risarcito nel più breve tempo possibile», ha assicurato la Santoli. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

Trasporto pubblico

Autobus: accolto dal Tar il ricorso Tep

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

3commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 il finalista del gruppo 8

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

iraq

Kirkuk, Trump: "Non ci schieriamo, non dovevamo stare lì"

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel