11°

Parma

Università, a Parma in arrivo 2.890 borse di studio

Ricevi gratis le news
0

Quasi 3mila borse di studio per gli universitari di Parma. "Er.Go", l'azienda regionale per il diritto allo studio metterà a disposizione della nostra città 13 milioni di euro, due milioni in più (+409 unità) rispetto allo scorso anno.
In totale, per l'anno accademico 2009-2010, in Emilia Romagna verranno erogate 15.482 borse di studio per un investimento complessivo di oltre 60  milioni di euro (+7 milioni 278 mila rispetto allo scorso anno). 

I dati  sono stati illustrati in una conferenza stampa a Bologna dal  presidente di Er.Go, Vainer Merighi, e dall’assessore regionale  alla Scuola, Giovanni Sedioli, che hanno espresso soddisfazione  perchè Er.Go, istituita nel 2007, per il terzo anno consecutivo  assicura la copertura del 100% degli studenti idonei all’assegnazione delle borse di studio, che vanno da un minimo  di 1.402 euro a un massimo di 5.073 euro, a seconda che si  tratti di studenti in sede, fuori sede o pendolari.

In particolare, agli studenti iscritti all’Ateneo bolognese  (compresi i poli della Romagna) andranno 8.924 borse di studio  (1.206 più dello scorso anno) con un impegno finanziario di 32  milioni 941 mila euro, 4 milioni in più; a Parma 2.890 borse  (+409) per 13 milioni, 2 milioni in più; a Modena e Reggio  1.997 (+134) per 7 milioni 823 mila euro (400 mila euro in  più); a Ferrara 1.671 borse di studio (+258) per 6 milioni 378  euro (878 mila in più).

Merighi ha sottolineato che «siamo la prima regione che ha  introdotto un meccanismo di incentivazione che riguarda il  merito». Infatti, per gli studenti che vogliono assicurarsi il  saldo dell’anno precedente, è necessario raggiungere il numero  di credito che consente di ottenere la borsa dell’anno  successivo, elemento che «è una spinta a far sì che gli  studenti si laureino in corso». Se in passato (prima della  legge regionale 15/2007 che ha istituito Er.Go) solo il 67%  degli studenti raggiungeva il risultato necessario, oggi l’83%  (il 16% in più) mantiene con continuità il merito per la borsa  di studio. «E' evidente – ha sottolineato Merighi – che questi  criteri di valutazione dei requisiti di merito, introdotti con  l'anno accademico 2008-2009, hanno avuto l’effetto di aumentare  in modo significativo il numero di studenti che mantiene una  buona continuità nello studio». Sedioli si è espresso  positivamente sulla esperienza di Er.Go: «A due anni  dall’istituzione dell’azienda unica c'è di che essere  soddisfatti, perchè ha bene operato e ci sono stati notevoli  risparmi sui costi di gestione». Altro elemento positivo – ha  spiegato l’assessore – è l’omogeneizzazione dell’offerta di  servizi a livello regionale dove «non ci sono disparità  territoriali». Sedioli ha ricordato anche l’apporto degli enti  lcali che, in certe sedi, si affiancano a Regione e Università  nella promozione dei servizi. In Emilia-Romagna – ha concluso –  si sta delineando un sistema di «attrattività territoriale». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

ALLUVIONE

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS