17°

tommy

Mamma Paola: "Ricordate quello che fece Alessi"

Paola Pellinghelli a Chi l'ha visto? "Impossibile perdonare". E si appella ai giudici

La mamma di Tommy ai giudici:
Ricevi gratis le news
14

La dolcezza e la forza, il dolore e il futuro, le leggi e la voglia di Giustizia, il sorriso e la fermezza.

C'era tutto questo nell'intervista che ieri sera è andata in onda su Raitre, nella trasmissione "Chi l'ha visto? Storie", a Paola Pellinghelli.

A parlare con la mamma di Tommy, 9 anni dopo, è tornato nella casa di Casalbaroncolo (quella in cui "in tre minuti è cambiata la mia vita", dice Paola) il giornalista Pino Rinaldi, che 9 anni fa fece rivivere il rapimento a Paola e a Paolo Onofri quasi alla moviola, con una intervista che confermò agli inquirenti che il racconto di quell'incursione sgangherata e piena di contraddizioni era vera: che Paola e Paolo (all'inizio sospettati, soprattutto per le allusioni del padre) stavano raccontando la verità, e che a prelevare Tommy era stato qualcuno arrivato da fuori.

Questa volta Rinaldi (che raccolse anche la raggelante confessione di Ferdinando Carretta sulla strage familiare) è partito da quei drammatici minuti per rivivere con Paola una storia che ha poi conosciuto altri passaggi terribili: in particolare l'attacco cardiaco e dopo alcuni anni la morte di Paolo ("Ero stata anche molto arrabbiata con lui - ha rivelato oggi mamma Paola - ma poi ho capito che dietro quell'omone grande e grosso c'era tanta timidezza, e a un certo punto è toccato a me proteggere lui"). Ora il presente e il futuro hanno il volto di Sebastiano, il figlio maggiore che "ormai sta diventando un uomo, e ha finalmente iniziato a liberarsi parlando di Tommy dopo anni di silenzio". Ma ci sono anche i "segnali" di Tommy: "quando sento che mi manca, immancabilmente poi mi trovo davanti qualche oggetto a forma di cuore: un sasso, una patata..."

E poi, ci sono davanti le scadenze di una legge che anche per un delitto così efferato contempla la possibilità dei permessi esterni, già chiesti dai legali di Mario Alessi e che potrebbero maturare nel 2016: "Io chiedo ai giudici - dice Paola con serena fermezza - che si ricordino che cosa ha già fatto quest'uomo: aveva stuprato una ragazzina in Sicilia, e quando lo hanno messo in libertà ha ucciso Tommy. Stavolta che cosa farà?". E su un altro punto, avvolto dai dubbi che neppure il processo ha sciolto, la mamma di Tommy è chiarissima: "Il perdono è impossibile, per un gesto del genere".

La storia di quei giorni e una promessa -  "Tommy. Parma non dimentica"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    19 Agosto @ 11.34

    ma quale perdono....ma questa è feccia...mica parliamo di persone! occorrerebbe il ripristino della sacra tortura,altro che balle! ma povero piccolo angioletto....

    Rispondi

  • Oberto

    15 Agosto @ 17.56

    una storia che io non dimenticherò di certo, in quei giorni sono rimasto molto colpito, era appena nata la mia primogenita e l'uccisione a badilate di un bambino di 18 mesi che già lascino sbigottiti, mi hanno turbato enormemente. Per me casi come questi meritano la sedia elettrica, altro che il carcere .

    Rispondi

  • Barbara

    15 Agosto @ 11.40

    Nessuno potrà dimenticare quello che è successo... Ricordo tutto di quel periodo da quando vidi in televisione quei due genitori che lanciarono un appello ai rapitori a quando venne data la notizia che nessuno avrebbe mai voluto sentire.... Forza Paola sei una persona forte, dolce e coraggiosa. Per quanto riguarda Alessi in un mio commento che riguardava la possibilità di dargli dei permessi "premio" (premio poi per cosa..) ricordavo quello che fece Angelo Izzo e quello che successe quando gli vennero dati dei permessi premio.... Alessi DEVE rimanere in carcere

    Rispondi

  • patti

    15 Agosto @ 09.01

    Sicuramente non avrei avuto la tua forza, Cara Paola. Ancora oggi mi chiedo come e dove tu possa aver trovato tanta forza per resistere a tutto ciò che ti è' capitato. Forse solo una cosa mi avrebbe permesso di farcela: la convinzione che un giorno, resistendo, me l'avrebbero pagata. Certo, non sarebbe facile da farsi, un conto e' dirlo, un conto è' farlo, ma è' proprio il ricordo di quello che fece Alessi che mi darebbe la lucidità per compiere giustizia. Un abbraccio

    Rispondi

  • la camola

    13 Agosto @ 16.00

    La legge in Italia è severissima con gli automobilisti e i proprietari di una casa, ma coi ladri e gli assassini è pietosa in tutti i sensi.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

27commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

storia

Inaugurato il monumento ai Paracadutisti della Folgore

FONTANELLATO

Al via le "Autorevoli cene" al Labirinto della Masone: focus con Massimo Spigaroli e Michela Murgia Ascolta

Le interviste sono state realizzate in diretta da Andrea Gatti su Radio Parma

economia

Approvata all'unanimità la fusione di Banca di Parma in Emil Banca

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro