-0°

16°

tommy

Mamma Paola: "Ricordate quello che fece Alessi"

Paola Pellinghelli a Chi l'ha visto? "Impossibile perdonare". E si appella ai giudici

La mamma di Tommy ai giudici:
Ricevi gratis le news
14

La dolcezza e la forza, il dolore e il futuro, le leggi e la voglia di Giustizia, il sorriso e la fermezza.

C'era tutto questo nell'intervista che ieri sera è andata in onda su Raitre, nella trasmissione "Chi l'ha visto? Storie", a Paola Pellinghelli.

A parlare con la mamma di Tommy, 9 anni dopo, è tornato nella casa di Casalbaroncolo (quella in cui "in tre minuti è cambiata la mia vita", dice Paola) il giornalista Pino Rinaldi, che 9 anni fa fece rivivere il rapimento a Paola e a Paolo Onofri quasi alla moviola, con una intervista che confermò agli inquirenti che il racconto di quell'incursione sgangherata e piena di contraddizioni era vera: che Paola e Paolo (all'inizio sospettati, soprattutto per le allusioni del padre) stavano raccontando la verità, e che a prelevare Tommy era stato qualcuno arrivato da fuori.

Questa volta Rinaldi (che raccolse anche la raggelante confessione di Ferdinando Carretta sulla strage familiare) è partito da quei drammatici minuti per rivivere con Paola una storia che ha poi conosciuto altri passaggi terribili: in particolare l'attacco cardiaco e dopo alcuni anni la morte di Paolo ("Ero stata anche molto arrabbiata con lui - ha rivelato oggi mamma Paola - ma poi ho capito che dietro quell'omone grande e grosso c'era tanta timidezza, e a un certo punto è toccato a me proteggere lui"). Ora il presente e il futuro hanno il volto di Sebastiano, il figlio maggiore che "ormai sta diventando un uomo, e ha finalmente iniziato a liberarsi parlando di Tommy dopo anni di silenzio". Ma ci sono anche i "segnali" di Tommy: "quando sento che mi manca, immancabilmente poi mi trovo davanti qualche oggetto a forma di cuore: un sasso, una patata..."

E poi, ci sono davanti le scadenze di una legge che anche per un delitto così efferato contempla la possibilità dei permessi esterni, già chiesti dai legali di Mario Alessi e che potrebbero maturare nel 2016: "Io chiedo ai giudici - dice Paola con serena fermezza - che si ricordino che cosa ha già fatto quest'uomo: aveva stuprato una ragazzina in Sicilia, e quando lo hanno messo in libertà ha ucciso Tommy. Stavolta che cosa farà?". E su un altro punto, avvolto dai dubbi che neppure il processo ha sciolto, la mamma di Tommy è chiarissima: "Il perdono è impossibile, per un gesto del genere".

La storia di quei giorni e una promessa -  "Tommy. Parma non dimentica"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    19 Agosto @ 11.34

    ma quale perdono....ma questa è feccia...mica parliamo di persone! occorrerebbe il ripristino della sacra tortura,altro che balle! ma povero piccolo angioletto....

    Rispondi

  • Oberto

    15 Agosto @ 17.56

    una storia che io non dimenticherò di certo, in quei giorni sono rimasto molto colpito, era appena nata la mia primogenita e l'uccisione a badilate di un bambino di 18 mesi che già lascino sbigottiti, mi hanno turbato enormemente. Per me casi come questi meritano la sedia elettrica, altro che il carcere .

    Rispondi

  • Barbara

    15 Agosto @ 11.40

    Nessuno potrà dimenticare quello che è successo... Ricordo tutto di quel periodo da quando vidi in televisione quei due genitori che lanciarono un appello ai rapitori a quando venne data la notizia che nessuno avrebbe mai voluto sentire.... Forza Paola sei una persona forte, dolce e coraggiosa. Per quanto riguarda Alessi in un mio commento che riguardava la possibilità di dargli dei permessi "premio" (premio poi per cosa..) ricordavo quello che fece Angelo Izzo e quello che successe quando gli vennero dati dei permessi premio.... Alessi DEVE rimanere in carcere

    Rispondi

  • patti

    15 Agosto @ 09.01

    Sicuramente non avrei avuto la tua forza, Cara Paola. Ancora oggi mi chiedo come e dove tu possa aver trovato tanta forza per resistere a tutto ciò che ti è' capitato. Forse solo una cosa mi avrebbe permesso di farcela: la convinzione che un giorno, resistendo, me l'avrebbero pagata. Certo, non sarebbe facile da farsi, un conto e' dirlo, un conto è' farlo, ma è' proprio il ricordo di quello che fece Alessi che mi darebbe la lucidità per compiere giustizia. Un abbraccio

    Rispondi

  • la camola

    13 Agosto @ 16.00

    La legge in Italia è severissima con gli automobilisti e i proprietari di una casa, ma coi ladri e gli assassini è pietosa in tutti i sensi.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Addio a Bocuse, star degli chef e  padre della Nouvelle Cuisine

FOOD

Addio a Bocuse, star degli chef e padre della Nouvelle Cuisine Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

incidente in curva

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

Criminalità

Borseggi, la paura viaggia sull'autobus

6commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

POLITICA

M5s, Ghirarduzzi replica a Pizzarotti: "Il suo è effetto cadrega"

1commento

brescello

Ricicla su Internet motori diesel rubati, denunciato 50enne parmigiano

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

11commenti

SALUTE

Un test del sangue per otto tipi di tumore

LA STORIA

Aurora, 18enne con disabilità: «Nessun sogno è precluso»

2commenti

Ko a Cremona

Anno nuovo, Parma vecchio

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

tennis

Australian open, gli ottavi: Seppi eliminato. Stasera gioca Fognini

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti