15°

29°

Welfare

Servizi integrati per i disabili ad Ancora e Aldia

Servizi integrati per i disabili ad Ancora e Aldia
Ricevi gratis le news
1

Con l’apertura delle buste contenenti le offerte economiche e la definizione dei punteggi complessivi, la Commissione tecnica ha completato l’iter di valutazione delle candidature alla procedura aperta per l'affidamento del “Servizio per l’integrazione scolastica per alunni e studenti con disabilità nelle scuole e per le attività di supporto nel periodo estivo”.
La ditta che si è aggiudicata la gara – fatti salvi i controlli amministrativi in corso – e che gestirà il servizio per il prossimo anno scolastico è il Raggruppamento Temporaneo d’Impresa (RTI) composto dalle Cooperative Àncora e Aldia, entrambe con un’importante esperienza sul campo.

Lo dice una nota firmata dall'assessore al Welfare Laura Rossi, che continua: 
Per la valutazione il Comune di Parma ha adottando il criterio “dell’offerta economicamente più vantaggiosa” e non quello “dell’offerta al massimo ribasso”, scegliendo di dare particolare rilevanza agli aspetti qualitativi, sulla base dei seguenti elementi: massimo 70 punti per l’offerta tecnica; massimo 30 punti per l’offerta economica.
Dal punto di vista tecnico il progetto presentato dalle cooperative Àncora e Aldia è stato valutato positivamente ottenendo un punteggio di poco inferiore a quello ottenuto dai gestori uscenti (RTI composto da Aurora Domus, Proges e Dolce).
L’esito della gara è stato pertanto determinato da una differenza nelle offerte economiche, risultando quella di Àncora e Aldia particolarmente vantaggiosa. L’offerta non è anomala e rispetta i limiti del Contratto di Lavoro. L’Amministrazione vigilerà sull’applicazione del Contratto Collettivo Nazionale di Settore e sulla corretta e puntuale realizzazione di quanto previsto nel capitolato di gara e negli elementi innovativi e migliorativi, che riguardano diversi ambiti come la formazione del personale, la gestione organizzativa e la dotazione strumentale a supporto, che l’aggiudicatario ha indicato nel progetto.
Quindi il servizio è aggiudicato, gli operatori attuali saranno riassorbiti dalla ditta vincitrice e il risparmio consentirà alle famiglie di avere le ore necessarie per eventuali bisogni aggiuntivi.
Per quanto concerne l’organizzazione del Servizio, gli uffici preposti stanno completando le valutazioni tecniche finalizzate alla definizione delle assegnazioni orarie del personale educativo nelle scuole, valutazioni che tengono conto della condizione di ogni singolo alunno, del confronto con le neuropsichiatre dell’AUSL, delle ore di insegnanti di sostegno richieste e non richieste dalle scuole, nonché – dove possibile – del lavoro delle costituende équipe educative scolastiche che sarà ulteriormente sviluppato e potenziato.
Saranno da subito previste ore aggiuntive di coordinamento e programmazione nelle scuole dove verrà organizzata l’equipe educativa.

IL COMUNICATO DEL COMUNE: "RISPARMIO PER 215MILA EURO"

Con l’apertura delle buste contenenti le offerte economiche e la definizione dei punteggi complessivi, la Commissione tecnica ha completato l’iter di valutazione delle candidature alla procedura aperta per l'affidamento del “Servizio per l’integrazione scolastica per alunni e studenti con disabilità nelle scuole e per le attività di supporto nel periodo estivo”. Il bando ha posto a base d'asta, per l'assegnazione del servizio, un importo pari a 2.148.000 euro ed è stato contrassegnato da un risparmio per l'Amministrazione Comunale pari a circa 215.000 euro che verranno reinvestiti, in parte, nel welfare.
La ditta che si è aggiudicata la gara , fatti salvi i controlli amministrativi in corso, e che gestirà il servizio per il prossimo anno scolastico è il Raggruppamento Temporaneo d’Impresa (RTI), composto dalle Cooperative Àncora e Aldia, entrambe con un’importante esperienza sul campo. Ne hanno parlato questa mattina, nel corso di una conferenza stampa, l'assessore al welfare Laura Rossi, la dirigente dei servizi amministrativi del welfare Giovanna Marelli ed il responsabile della Struttura Operativa Genitorialità Roberto Abbati.

“Il progetto proposto da Àncora e Aldia – spiega l'assessore al welfare Laura Rossi - è stato valutato positivamente, l’offerta economica ci consente non solo di garantire le ore degli anni precedenti ma di valutare eventuali altre assegnazioni in relazione ai nuovi bisogni. In merito al futuro degli educatori, mi preme sottolineare che Àncora e Aldia hanno l’obbligo di assorbire tutti i lavoratori a tempo indeterminato e che lo stipendio, da contratto collettivo di categoria, sarà garantito. Nelle assegnazioni delle ore abbiamo già previsto un pacchetto di ore aggiuntive per il coordinamento dell’equipe educative e per le ore di programmazione. Il Comune opera in stretta sinergia, in questo ambito, con i dirigenti scolastici coinvolti. Gli operatori del servizio affiancheranno l’avvio dell’anno scolastico, collaborando con le scuole e educatori”.

Per la valutazione, il Comune di Parma ha adottato il criterio “dell’offerta economicamente più vantaggiosa” e non quello “dell’offerta al massimo ribasso”, scegliendo di dare particolare rilevanza agli aspetti qualitativi, sulla base dei seguenti elementi: massimo 70 punti per l’offerta tecnica; massimo 30 punti per l’offerta economica. Dal punto di vista tecnico, il progetto presentato dalle cooperative Àncora e Aldia è stato valutato positivamente ottenendo, però, un punteggio di poco inferiore a quello ottenuto dai gestori uscenti (Raggruppamento temporaneo di imprese, composto da Aurora Domus, Proges e Dolce), l'assegnazione è stata determinata dal punteggio più alto assegnato per l'offerta economica presentata da Àncora e Aldia.

L’esito della gara è stato, pertanto, determinato da una differenza nelle offerte economiche, risultando quella di Àncora e Aldia particolarmente vantaggiosa. L’offerta non è anomala e rispetta i limiti del Contratto di Lavoro. L’Amministrazione vigilerà sull’applicazione del Contratto Collettivo Nazionale di Settore e sulla corretta e puntuale realizzazione di quanto previsto nel capitolato di gara e negli elementi innovativi e migliorativi, che riguardano diversi ambiti come la formazione del personale, la gestione organizzativa e la dotazione strumentale a supporto, che l’aggiudicatario ha indicato nel progetto. Gli operatori attuali saranno riassorbiti dalla ditta vincitrice e il risparmio consentirà alle famiglie di avere le ore necessarie per eventuali bisogni aggiuntivi. Per quanto concerne l’organizzazione del Servizio, gli uffici preposti stanno completando le valutazioni tecniche finalizzate alla definizione delle assegnazioni orarie del personale educativo nelle scuole, valutazioni che tengono conto della condizione di ogni singolo alunno, del confronto con le neuropsichiatre dell’AUSL, delle ore di insegnanti di sostegno richieste e non richieste dalle scuole, nonché, dove possibile, del lavoro delle costituende équipe educative scolastiche che sarà ulteriormente sviluppato e potenziato.
Saranno da subito previste ore aggiuntive di coordinamento e programmazione nelle scuole dove verrà organizzata l’equipe educativa. Il bando di gara, fortemente voluto dalla città e dalla mozione approvata in Consiglio Comunale, è stato pubblicato come da precedente bando revocato, mantenendo le stesse ore e lo stesso impianto sperimentato lo scorso anno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti