19°

29°

POLITICA

Gara per servizio disabili, il Pd: "Ribasso preoccupante"

Alcune mamme fuori dal Comune protestano
Ricevi gratis le news
3

Continua la polemica sulla gara d'appalto per l'aggiudicazione del servizio per l’integrazione scolastica degli alunni disabili. Servizi che -a  questo punto - sono confermati e partiranno il 7 settembre - una settimana prima dell’apertura delle scuole, gestiti da una realtà diversa rispetto a quella del passato.
La ditta che si è aggiudicata la gara - fatti salvi i controlli amministrativi in corso - e che gestirà il servizio per il prossimo anno scolastico è il Raggruppamento temporaneo d’impresa (Rti) composto dalle Cooperative Àncora di Bologna e Aldia di Pavia. 
La base d’asta ammontava a 2 milioni e 148 mila, ma l’offerta economica della realtà vincitrice ha previsto un ribasso del 10%, consentendo all’amministrazione di risparmiare circa 215 mila euro che - ha spiegato l'assessore Laura Rossi - saranno reinvestiti nel settore welfare a favore delle famiglie con alunni con disabili e per altri servizi sociali. 

Ma a distanza di due giorni dall'annuncio, le polemiche non si placano.

"Sarà pure stata una gara ad offerta economicamente vantaggiosa, come dice l'assessore Rossi, ma sta di fatto che il servizio di integrazione scolastica per i disabili è stato affidato al gruppo di cooperative che ha fatto il massimo ribasso, il 10% - scrive il capogruppo Pd in consiglio comunale Nicola Dall'Olio - . Un ribasso che va forse bene per la pavimentazione di una strada o il tinteggio di un edificio, non certo per l'appalto di un servizio così delicato.

Pur non avendo elementi per mettere in dubbio esperienza e competenza di chi ha vinto la gara, ci domandiamo come potrà essere garantita con un 10% di risorse in meno la medesima qualità del servizio e un'adeguata remunerazione degli educatori, considerati i già bassi livelli salariali e i tagli ai servizi accessori e ai percorsi formativi che conteneva il bando di gara.

Questo risparmio del 10% dove verrà recuperato? Riducendo le ore del servizio individuale? Tagliando sul costo del lavoro? Sui percorsi formativi degli educatori? Sui posti a tempo determinato?

L'Assessore Rossi sostiene che il Comune vigilerà sull'applicazione del capitolato d'appalto e del contratto nazionale del lavoro. Ci mancherebbe che questo non avvenisse. Quel che è certo è che l'obiettivo a lungo perseguito dall'assessore e da questa amministrazione, ovvero ridurre le risorse per il servizio di integrazione scolastica dei disabili, è stato alla fine raggiunto.

Che questo possa andare a discapito della qualità del servizio e del lavoro degli educatori pare essere una questione secondaria. Per noi non lo è e per questo chiederemo all'assessore che venga a riferire in commissione invitando famiglie e associazioni".

Preoccupazioni sono espresse anche dalla deputata Patrizia Maestri: "Bene la metodologia del bando pubblico, quel che desta preoccupazione sono i criteri col quale è stato predisposto. Non si tratta di un problema di continuità per quanto riguarda chi gestisce il servizio, ma di continuità e di garanzia della qualità e dell’offerta, così come dei posti di lavoro. In generale, i criteri che attribuiscono punteggi decisivi per l’assegnazione del bando a chi offre lo sconto maggiore possono generare difficoltà nel mantenimento della qualità dei servizi e del rispetto dei contratti". "Accolgo con favore – conclude Maestri - le dichiarazioni dell’assessore Rossi in merito ai controlli che il Comune predisporrà affinché i livelli di qualità di un servizio così delicato non diminuiscano, controlli che del resto la stessa cittadinanza sarà chiamata a fare”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Pietro

    17 Agosto @ 08.09

    Mi sembrano polemiche sterili. Il capitolato era corretto e prevedeva l'offerta economicamente vantaggiosa. Certamente lo sconto del 10 potrebbe far pensare ad una offerta anomala. Occorre, dati alla mano, verificare i costi complessivi del personale e l'utile di impresa (a cui la Coop.può aver deciso di rinunciare per entrare nel nostro territorio...). Importante sarà la capacità di vigilanza del comune, delle famigli, e delle scuole. Certo che un tale sconto qualche dubbio (e speriamo non problema) lo fa venire

    Rispondi

  • filippo

    16 Agosto @ 23.00

    Sicuramente i risparmi saranno destinati ad un "fondo profughi per l'assistenza a chi fugge dalle guerre puniche e da quella dei cento anni"

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

IL DISCO

Elton John e quell'omaggio a John Lennon

SOS ANIMALI

Ritrovati a Bargone due cuccioli abbandonati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti